Pubblicato in: Partner

Gaming in Italia, i trend futuri cambieranno il sistema

News Partner 6 mesi fa
Gaming-trend

Quella attuale rimarrà nella storia come l’era della trasformazione digitale, processo che ha reinventato del tutto il modo di lavorare, di comunicare, di progettare, di praticare hobby. Negli ultimi anni, infatti, ogni settore è stato fortemente influenzato dalla digitalizzazione e i trend futuri mostrano un andamento che continuerà a crescere e raccogliere i suoi frutti.

A questi cambiamenti non poteva restare indifferente il mondo del gaming, che in Italia, da quando è approdato nel digitale, ha riscosso grande successo. Importante è stata la maggiore accessibilità per gli utenti, ma la fetta più grande di responsabilità è dovuta alle innovative potenzialità e caratteristiche dell’online rispetto all’offline.

Il futuro sarà sempre più digitale, questo pare ormai abbondantemente assodato, e i cambiamenti in positivo che avverranno non permetteranno più di fare passi indietro.

I numeri del gaming in Italia

L’industria del gaming in Italia (ma si può parlare anche in scala maggiore ed estendersi in tutta Europa) è in constante e totale trasformazione, anche per quanto riguarda il profilo dei consumatori. Non sono soltanto i giovani che si appassionano al gaming ma, ad esempio, nel 2022 la fascia d’età più presente è stata quella dei 45-64 anni, che occupa un bel 25%.

Il gioco online in generale, ma con riferimento al settore degli e-Sport in particolare, non è solo uno strumento a cui ricorrono i giovani per passare il tempo libero, ma riesce a interessare anche un pubblico più adulto.

L’evoluzione tecnologica ha favorito un incremento delle proposte ludiche, nonché una crescita del mercato a cui è seguita l’espansione demografica dei giocatori. Un settore in crescita, dunque, non solo dal punto di vista dell’aumento dei fatturati, ma dimostrabile anche da una vera “maturazione” del mercato.

Il gaming è un settore dinamico, in cui confluiscono grandi aziende che si guadagnano postazioni di spicco nel mercato globale, con offerte e proposte sempre più all’avanguardia e apprezzate dalla critica e dagli utenti. Ogni strategia di mercato messa in pratica permette al settore di crescere sia sotto il profilo economico che industriale.

Per comprendere meglio il fenomeno dell’ascesa del settore del gaming in Italia, bisogna guardare i numeri estrapolati dalle statistiche di vendita: rispetto al 2021, ad esempio, nel 2022 il mercato dei videogiochi è cresciuto del 12,6%. Il merito di questo incremento di mercato è dovuto anche all’uscita di nuovi titoli divenuti di successo in brevissimo tempo, poiché sono riusciti ad appassionare non soltanto i giocatori più assidui, ma anche quelli che giocano solo occasionalmente.

Gaming e trend futuri

La crescita del settore dei videogiochi, degli e-Sport e del gambling in Italia è nutrita da tutta una serie di fattori che sono riusciti (e continueranno a farlo) ad accrescere il pubblico interessato. In primis l’innovazione tecnologica, con le sue prestazioni sempre migliori, seguita dalla varietà dell’offerta ludica, che ha favorito una trasformazione dell’audience dei giocatori.

Ma le tendenze del futuro dovranno attribuire il merito di questa rapida crescita del gaming anche al settore del mobile gaming. I dispositivi mobili che tutti hanno in mano o in tasca costantemente sono sempre più performanti e le app di gioco sempre più compatibili con i dispositivi e mobile-friendly.

Gli amanti del gaming, dunque, possono vivere esperienze di gioco totalmente immersive e realistiche, grazie alla vastissima offerta di giochi in versione mobile, fra cui rientrano anche i giochi da casinò. Sono tante le app di casinò online e le piattaforme come powbet.me in cui è possibile avere accesso al gambling in tempo reale. Insomma, la strada della trasformazione digitale del gaming è già ben intrapresa, ma i trend futuri riusciranno a cambiare il sistema, fino a raggiungere un vero e proprio riconoscimento culturale del settore