Pubblicato in: Libri News

Il libro della vita: Raffaele Palumbo, Simone Cristicchi, Claudio Bisio

Benedetta ColasantiBenedetta Colasanti 3 settimane fa
Fonte: Pixabay

Presso il Nuovo Auditorium in piazzale della Resistenza a Scandicci, dal 18 novembre 2018 al 24 marzo 2019, undici incontri con noti personaggi per conoscere i libri che hanno cambiato loro la vita. La rassegna, aperta il 18 novembre da Daniela Morozzi, sta andando a gonfie vele. Non perdete gli appuntamenti della domenica mattina alle 11.00 o quelli serali delle 21.00!

Calendario

-> Domenica 13 gennaio alle 11.00, Giovanna Marini parla di “Le livre des chansons”, volume di Henri-Irénée Marrou, storico francese che si è occupato, nel caso specifico, della canzone popolare francese. Tra canzoni galanti, lamenti e canzoncine per bambini, il libro regala importanti considerazioni sul valore estetico e la nobiltà lirica delle opere.

-> Venerdì 25 gennaio alle 21.00, Raffaele Palumbo parla di Napoli, un viaggio tra i quartieri di una delle città più belle del mondo.

-> Domenica 27 gennaio alle 11.00, Claudio Vercelli parla de “I sommersi e i salvati” di Primo Levi, la vicenda dei tragici eventi all’interno dei Lager nazisti.

-> Domenica 3 febbraio alle 11.00, Massimo Bray parla de “Le mille e una notte”, la celebre raccolta di racconti che hanno ispirato e ancora ispirano l’intero mondo dell’arte. Racconti colorati, avventurosi e profetici dal sapore orientale.

-> Domenica 10 febbraio alle 11.00, Davide Mattiello parla di “Guerra e rivoluzione” di Lev Tolstoj, un grande classico che espone le idee anarchiche, pacifiste e cristiane del grande scrittore.

-> Domenica 24 febbraio alle 11.00 è la volta di Marino Sinibaldi e di “Don Chisciotte della Mancia” di Cervantes, incentrato sui valori della libertà e dell’onore.

-> Sabato 2 marzo alle 21.00 Simone Cristicchi parla della città di Trieste.

-> Domenica 10 marzo alle 11.00, Dijana Pavlovic parla de “Il derviscio e la morte” di Mesa Selimovic; il libro è ambientato nella Bosnia sotto il dominio turco.

-> Venerdì 15 marzo alle 21.00 Benedetto Ferrara parla di Firenze.

-> Domenica 17 marzo alle 11.00, Federico Buffa presenta al pubblico “Ore giapponesi” di Fosco Maraini, un parallelo tra Giappone e Svizzera, un ragionamento sulla puntualità e sul buon funzionamento di un paese.

-> Domenica 24 marzo alle 11.00, la rassegna si conclude con Claudio Bisio e “Il paradiso degli orchi”.

Contatti

-> Come arrivare: dalla stazione di Santa Maria Novella, tramvia Linea 1 fino a Scandicci Resistenza.

-> Per maggiori informazioni: 055 7591860 – 055 7591861 – 055 7591585 – cultura@comune.scandicci.fi.it.

Etichette: