Pubblicato in: News

Il 16 e il 17 giugno torna Lunaria, il Festival delle Arti di Strada nel Borgo Medioevale di Calenzano Alto

Laura SciortinoLaura Sciortino 1 settimana fa
Lunaria, Festival delle Arti di Strada a accennano Alto
foto: Aldo Covelli

Lunaria, il Festival delle Arti di strada torna nel Borgo Medievale di Calenzano Alto nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 giugno 2018. Siamo al cospetto di un caratteristico villaggio fortificato che si erge in un punto strategico perché esattamente da qui, fin dall’antichità, era possibile sorvegliare le vie di comunicazione che collegavano la piana fiorentina al Mugello.

Sono tante le iniziative che prenderanno vita nella cornice del castello medieovale, dalla musica al teatro, fino al circo e agli incantatori di folle.

Lunaria 2018: musica, band, concerti live

In tema musicale, i Cantieri Acustici Mediterranei proporranno un viaggio appassionato nella musica dei popoli, mentre con i Brother in Law, duo musicale nato nel 2010 (composto da Paola Bivona e Matteo Quiriconi), sarà possibile rivivere, in chiave acustica, i brani della musica leggera italiana ma anche il blues, il folk, il country o il jazz. Le proposte live continuano con i Rey Bepi Big Band per un concerto a tema swing, con la New Generation Street Band per i brani che dal funk arrivano fino allo stile balcanico o, ancora, con i Rhit Acoustic Duo per il blues-rock-gipsy. Ci sarà anche un  viaggio musicale dalla Georgia all’Italia con Belle di Mai per “voci vaganti” e poi ancora la chitarra di Lorenzo Niccolini e il suo fingerstyle, tutta l’Africa degli Awanè e i ritmi del charleston di New Orleans con la Dixie Band.

Lunaria 2018: dalla musica al teatro

Atmosfera fiabesca, giocolieri, mangiafuoco, funamboli, trampolieri e acrobati saranno i protagonisti degli spettacoli e dei laboratori di questa edizione. Ai concerti, si affiancheranno infatti le performance itineranti di Circo Libre che intendono stupire un pubblico di grandi e piccini con gag, magia ma anche coreografie e l’acrobatica aerea. E a proposito del connubio fra sound e movimento, nel ricco cartellone di Lunaria sarà presente anche la Girlesque Street Band, la prima e unica street band italiana tutta al femminile composta da 14 donne che suonano, ballano e giocano in stile burlesque. Molto attesi anche gli spettacoli col fuoco, dall’esperienza di Ja Ro Da fino ai giochi al Cafiero Mangiafuoco.

Lunaria 2018: info, costi e biglietti

L’ingresso alla festa è di 6 €, 4 € per i bambini dai 10 ai 14 anni oltre ai titolari di CartaInsieme Conad e ai soci ATC Calenzano; l’abbonamento a due giorni di ingresso è di 10 €, mentre i ragazzi sotto i dieci anni entrano gratis.

-> Sabato 16 giugno la festa ha inizio alle ore 17.30 ed andrà avanti fino alle 23,30.

-> Domenica 17 giugno, invece, no stop dalle 16 alle 23.

Entrambe le sere sarà disponibile un servizio navetta offerto dalle associazioni locali; il bus partirà da via di La Prata e da via Puccini. Per chi arriva con la macchina, i parcheggi più vicini sono quelli di piazza Vittorio Veneto, via del Pino, via di Le Prata, via Firenze, via Costanza e, infine, via Garibaldi.

Per info più dettagliate sul programma visitare il sito www.lunariacalenzano.it

Etichette: