Pubblicato in: News Teatro

Teatro Verdi Firenze: il cartellone 2018-2019

Benedetta ColasantiBenedetta Colasanti 2 settimane fa
Aggiungi un posto a tavola
Fonte: Ufficio Stampa Teatro Verdi

Musica classica, concerti pop, teatro di prosa, musical, danza e varietà. Il Teatro Verdi è il più popolare di Firenze; un teatro per tutti dove trascorrere serate e pomeriggi in famiglia. Gli spettacoli che il ricco cartellone propone ogni anno sono davvero per tutti i gusti.

Musica classica

-> La stagione si apre in anticipo domenica 30 settembre con “Caro Andrea”, nell’ambito di una giornata dedicata ad Andrea Tacchi: l’appuntamento è la mattina presso il Cenacolo di S. Croce e il pomeriggio in teatro; ingresso libero.

-> Non solo musica ma anche incontri sulla musica: venerdì 5 ottobre alle 14.30 un appuntamento dedicato alla Riforma del Terzo settore per lo Spettacolo dal vivo. Ingresso libero.

-> Venerdì 26 ottobre ORT inaugura la serie di concerti classici con i seguenti direttori: Gianluigi Gelmetti, Thomas Dausgaard, Karem Hasan, Eva Ollikainen, Giordano Bellincampi, Eduardo Strausser, Federico Maria Sardelli, Niklas Benjamin Hoffmann, Maxime Pascal (con Beppe Servillo), Mario Brunello, Daniele Rustioni.

-> Da non perdere il concerto per la Festa della Toscana (venerdì 30 novembre, dirige Salvatore Accardo), il Concerto di Natale (lunedì 24 dicembre, dirige Daniele Rustioni), il Concerto di Carnevale (martedì 5 marzo, dirige Daniele Rustioni), il Concerto di Pasqua (mercoledì 17 aprile, dirige Markus Stenz). Venerdì 9 novembre il palcoscenico del Verdi ospita anche l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano.

-> A cura dell’ORT anche lo spettacolo per bambini e famiglie “Tutti al Teatro Verdi! | Il pupazzo di neve”, cartone animato con voce recitante e musica dal vivo.

Appuntamenti popular

-> Venerdì 12 ottobre Paolo Fresu e Gianluca Petrella salgono sul palco del Verdi per una performance tra pop, rock e jazz e con un organico che comprende tromba, flicorno, laptop, trombone, moog ed effetti. Martedì 30 ottobre, The Musical Box, un viaggio tra i primi Genesis e i relativi successi. Lunedì 10 dicembre Shapiro & Vandelli con “Peace and Love Tour”.

-> Un grande ritorno quello di Massimo Ranieri, a Firenze sabato 20 ottobre. Tra i classici della canzone italiana, anche Angelo Branduardi, sabato 10 novembre. Il 2 dicembre è la volta di Edoardo Bennato con “Pinocchio & Company Tour”.

-> Giovedì 29 novembre Malika Ayane per una tappa del suo “Domino Tour”.

Musical e varietà

-> Il primo musical in scena è “Jesus Christ Superstar” con Ted Neeley e con la regia di Massimo Romeo Piparo, mercoledì 17 e giovedì 18 ottobre. Da venerdì 16 a domenica 18 novembre è la volta di “Flashdance”. Venerdì 21 e sabato 22 dicembre: “Dirty Dancing”. Da venerdì 18 a domenica 20 gennaio “Priscilla la regina del deserto” di Stephan Elliot e Allan Scott. Da mercoledì 30 gennaio a domenica 3 febbraio il ritorno di “Mamma Mia!” diretto da Massimo Romeo Piparo. Giovedì 14 febbraio, al Teatro Obihall, “Musicanti”. Da giovedì 14 a domenica 17 marzo, Enrico Montesano ne “Il Conte Tacchia”. Da venerdì 22 a domenica 24 marzo “We Will Rock You”, un grande omaggio alla musica dei Queen. Sabato 30 e domenica 31 un musical dedicato a “La Divina Commedia”. Sabato 6 e domenica 7 aprile torna “Peter Pan” con musiche di Edoardo Bennato e regia di Maurizio Colombi. Attesissimo “School of Rock” con Lillo, da mercoledì 10 a domenica 14 aprile.

-> Appuntamento annuale quello con Maurizio Colombi in “Caveman – L’uomo delle caverne”, frizzante spettacolo sulla vita di coppia ormai di casa al Teatro Puccini. Martedì 20 novembre “Up & Down” di Paolo Ruffini. Da giovedì 6 a domenica 9 dicembre, Angelo Pintus con “Destinati all’estinzione”. Domenica 10 febbraio l’appuntamento con “Il paese dei campanelli” a cura della Compagnia Italiana di Operette. Domenica 24 febbraio Massimo Lopez e Tullio Solenghi con la Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio.

Prosa

-> Sul versante teatrale, una nuova versione de “La signorina Else” di Arthur Schnitzler, firmato La Specola Salone degli scheletri, in scena da martedì 9 a domenica 21 ottobre. Venerdì 1 febbraio, al Teatro Obihall, “La grande storia dell’impressionismo” di Marco Goldin. Da giovedì 7 a domenica 10 febbraio “Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano” di Eric Emmanuel Schmitt, con Saverio Marconi presso Relais Santa Croce Sala della Musica. Da venerdì 15 a domenica 17 febbraio “Dieci piccoli indiani… e non rimase nessuno!”, due atti da Agatha Christie.

-> Da giovedì 1 a domenica 4 novembre, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia con “Non mi hai più detto ti amo”. Da venerdì 14 a domenica 16 dicembre uno spettacolo al femminile: Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo in “Belle ripiene. Una gustosa commedia dimagrante”. Da venerdì 28 dicembre a domenica 6 gennaio il trio Panariello Conti Pieraccioni. Da giovedì 28 febbraio a domenica 3 marzo Gianluca Guidi con “Aggiungi un posto a tavola”. Saba to 27 e domenica 28 aprile Veronica Pivetti in “Viktor und Viktoria”.

Danza

-> Il cartellone danza del Verdi si inaugura sabato 24 e domenica 25 novembre con “Stomp” creato da Luke Cresswell e Steve Nicholas. Giovedì 21 febbraio Evolution Dance Theater con “The Magic of Light”. Venerdì 22 febbraio una serata di tango con “Noche De Buenos Aires”. Sabato 23 febbraio Chicos Mambo con lo stravagante “Tutu”. Da giovedì 28 a domenica 31 marzo “Ble Man Group” al Nelson Mandela Forum.

-> Tornano a Firenze anche gli intramontabili pezzi ballettistici: “Il lago dei cigni”, “Lo Schiaccianoci” e “La bella addormentata”, in due atti con musiche di Čajkovskij; in scena rispettivamente giovedì 1 dicembre a cura del Balletto di Mosca La Classique, mercoledì 26 dicembre con Russians Stars by Titova e sabato 26 gennaio con coreografie di Fredy Franzutti.

Il Teatro Verdi si trova nel centro storico di Firenze, in via Ghibellina, 99. Per informazioni: 055 212320 – info@teatroverdionline.it.

 

Etichette:

Non perderti un evento a Firenze!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!