Pubblicato in: Evergreen

Euro 5 a Firenze: le 7 auto più adatte alla circolazione

News Partner 8 mesi fa
firenze-auto-città-min

Firenze ha detto no alle auto inquinanti. Dal 1° giugno, è stato reso effettivo il divieto di circolazione ai veicoli diesel euro 5 immatricolati fino al 2011. Le strade interessate da questo provvedimento sono i viali di circonvallazione e le arterie collegate. Il provvedimento è accompagnato da una politica di incentivi che permetterà agli automobilisti di sfruttare portali come https://www.eurocarfirenze.it per l’acquisto di un’auto usata che possa circolare nelle aree centrali.

Tra i veicoli disponibili e adatti alla circolazione, se ne segnalano alcuni che, negli ultimi anni, hanno scalato la vetta delle preferenze italiane.

Fiat Panda

Il pilastro della Fiat, presente oggi sul mercato anche in versione ibrido ed elettrica. I consumi ridotti al 20% e il taglio degli inquinanti rendono l’esperienza di guida di chiunque si sieda al volante di una Fiat Panda decisamente più green. Agile su strada, dal design sempre più invitante rispetto ai modelli più datati, questo veicolo dà il meglio di sé in città. Comfort, linea e maneggevolezza rientrano tra i suoi pregi più evidenti. Non a caso, fino alla prima metà del 2023, Fiat Panda si è confermata la prima scelta di tutti gli italiani, con uno scarto di oltre 20.000 veicoli rispetto al secondo posto.

Dacia Sandero

La seconda opzione è la Dacia Sandero, perfetta per le tratte in città e adatta anche a percorsi fuori porta. Il veicolo è sempre più accattivante, con linee che hanno saputo adattarsi ai nuovi gusti del pubblico, senza tuttavia perdere nulla delle sue serie precedenti. In termini di volumi, la storia si ripete, mentre il look esterno è stato di recente completamente rivisto: frontale, paraurti, gruppi ottici, ogni cosa è più vicina alla sensibilità dell’automobilista moderno. In breve, Sandero unisce insieme intelligenza e design, con un occhio di riguardo anche ai consumi e alle emissioni.

Lancia Ypsilon

Un’altra utilitaria che non passa mai di moda e che, al contrario, sa rinnovarsi restando fedele a sé stessa è Lancia Ypsilon. Il suo design, di recente rivisto, si è mantenuto tutto sommato fedele eccetto che per l’evoluzione del frontale. Questo è un enorme punto a favore della Lancia, cui si aggiunge anche il comfort dell’esperienza di guida. La Ypsilon si conferma adatta alla città, anche se tecnologicamente non spicca su tutta la concorrenza.

Toyota Yaris

La Toyota Yaris Cross è un crossover particolarmente adatto alla guida in città. In primo luogo, le sue dimensioni contenute le conferiscono un’elevata maneggevolezza nei contesti urbani più difficili. A livello di design, invece, le linee squadrate e robuste, nonché le nervature sul cofano attirano spesso il gusto degli automobilisti. Gli interni spaziosi e le linee pulite completano il quadro di un altro veicolo che si rivelerebbe molto adatto a circolare nelle strade fiorentine.

Volkswagen T-Roc

Veicolo di pregevole fattura tedesca, Volkswagen T-Roc ha sedotto molti italiani grazie alle sue dimensioni compatte e al design sportivo. I volumi interni, la trazione integrale o anteriore, il cambio manuale o automatico sono tutti elementi che hanno attirato l’attenzione del pubblico europeo in generale, e italiano in particolare. Il modello cabrio non spicca per lo spazio concesso ai passeggeri dei sedili posteriori. Al contrario, l’impianto multimediale e l’assistenza alla guida meritano due menzioni a favore.

Renault Captur

Un’auto francese che sa il fatto suo quando si tratta di guidare in città. Consuma poco e in modalità ECO fa praticamente tutto da sola: questo rende la crossover ibrida Renault Captur una meraviglia per le strade di Firenze e una valida risorsa per tutti gli automobilisti che potrebbero trovarsi in difficoltà viste le recenti norme sulla circolazione. Ovviamente, i consumi tendono a salire fuori città, anche se la Renault non delude in termini di precisione e affidabilità.

Opel Corsa

Chiude la panoramica un’altra tedesca, Opel Corsa. Nei suoi 40 anni, Opel Corsa ha modificato in maniera significativa il suo design e i suoi interni. Recentemente, anche l’alimentazione ha subito una brusca accelerazione in chiave green, approdando all’elettrico. La versione più recente si dimostra estremamente confortevole per gli automobilisti e garantisce grandi performance su strada, anche se il sistema di infotelematica non tiene il passo con la concorrenza.

Non perderti un evento a Firenze!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!