Pubblicato in: Mostre

Cinque mostre da vedere a Firenze fino al 26 dicembre

donna Monet min
Claude Monet, Donna con parasole (rivolta verso sinistra), olio su tela, 1310 x 887 cm, 1886, Musée d’Orsay, Parigi Fonte: Ufficio stampa

Natale è arrivato, con tutta la sua magia di luci, colori e profumi. Ammettiamolo, le feste fanno sentire tutti un po’ bambini, tra la gioia di scartare i regali, le cene con gli amici e le abbuffate di dolci (tanto c’è tempo, dopo la Befana, per pensare a diete e bilance). Sia chi resta in famiglia, sia chi si concede qualche giorno di vacanza può approfittare del periodo di festa per immergersi nella città illuminata.

Firenze, come sempre, ha tanto da offrire. Per lo #spiegonemostre di questa settimana abbiamo pensato a cinque eventi che rispecchino lo spirito del momento, con un consiglio per una gita fuori porta. In primo piano il presepe, protagonista indiscusso del Natale. Due di quelli allestiti in città sono imperdibili: quello storico di Villa La Quiete, realizzato agli inizi del Settecento dagli artigiani toscani, e quello appositamente creato dall’artista lucano Francesco Artese per la Chiesa di Santo Spirito. E poi, giochi e giocattoli con le mostre al Palp di Pontedera e al Museo Stibbert di Firenze. Per finire con un’esperienza multimediale tra i capolavori degli impressionisti.

Mostra a Villa La Quiete

In occasione del Natale sarà possibile ammirare a Villa La Quiete, in via di Boldrone 2, lo storico presepe della prima metà del XVIII secolo. Esposto nel coro basso della chiesa, è una straordinaria testimonianza dell’abilità scultorea degli artigiani toscani. Le statuette della tradizione partenopea sono qui arricchite con pregiate stoffe, come la seta bianca dell’abito del bambino o quella viola di San Giuseppe, e con preziosi dettagli decorativi come collane e monili. Altro elemento caratteristico è la straordinaria resa espressiva dei sentimenti e dello stupore dei testimoni che assistono all’evento sacro.

Il presepe di Villa La Quiete

Villa La Quiete

8 – 24 dicembre 2017

Per maggiori informazioni: www.msn.unifi.it/vp-40-villa-la-quiete.html

Mostra alla Chiesa di Santo Spirito

Imperdibile anche il presepe di Francesco Artese allestito presso la Chiesa di Santo Spirito. Il famoso artista lucano, noto in tutto il mondo, ha realizzato per la chiesa fiorentina un capolavoro di ottanta metri quadri, con un’altezza di oltre sei metri e centodieci personaggi. Interamente realizzati in terracotta, sono rappresentati in vari momenti della vita quotidiana e calati in un paesaggio che richiama i borghi della Basilicata e dei Sassi di Matera.

Presepe monumentale dei Sassi di Matera

Chiesa di Santo Spirito

8 dicembre 2017 – 4 febbraio 2018

Per maggiori informazioni: http://www.basilicasantospirito.it

Mostra al Palp di Pontedera (PI)

Come anticipato, giochi e giocattoli d’epoca, con la mostra al Palp Palazzo Pretorio di Pontedera. Questi giorni festivi possono essere un’ottima occasione per una gita fuoriporta per visitare l’esposizione La trottola e il robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi dove balocchi, svaghi e passatempi fanno bella mostra di sé accanto alle numerose opere di artisti italiani attivi tra il 1860 e il 1980. Per raccontare l’universo dei bambini e la fantasia onirica degli adulti.

La trottola e il robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi

Palp Palazzo Pretorio di Pontedera (Pi)

11 novembre 2017 – 22 aprile 2018

Per maggiori informazioni: www.palp-pontedera.it

Mostra al Museo Stibbert

Chi non conosce i grandi robot che, negli anni Settanta, furono chiamati a proteggere la terra dalle invasioni aliene? Quei coraggiosi combattenti hanno a lungo alimentato l’immaginario di grandi e piccini. A loro è dedicata la mostra Robot Fever. Il samurai nell’era del Chogokin, in corso al Museo Stibbert di Firenze. Attraverso il confronto tra gli oggetti più rari e inconsueti conservati nella collezione giapponese del museo e l’interpretazione che di quegli eroi è stata data da fumetti e film d’animazione, l’esposizione ripercorre la storia dei robot nipponici e il loro successo internazionale. Con non poche sorprese.

Robot Fever. Il samurai nell’era del Chogokin

Museo Stibbert

14 aprile 2017 – 7 gennaio 2018

Per maggiori informazioni: http://www.museostibbert.it

Mostra alla ex-Chiesa di Santo Stefano a Ponte

Dalla magia dei giocattoli alla magia dell’esperienza multimediale con Monet Experience e gli Impressionisti. Un’immersione sensoriale nei capolavori del maestro e degli artisti che lavorarono con lui. Grazie alle nuove tecnologie sarà possibile compiere un viaggio attraverso i suoni e i colori delle loro pitture che tornano a vivere a 360 gradi.

Monet Experience e gli Impressionisti

Ex-Chiesa di Santo Stefano a Ponte

18 novembre 2017 – 1° maggio 2018

Per maggiori informazioni: http://www.monetexperience.it

Etichette: