Pubblicato in: Evergreen

Come e dove fare o rinnovare la carta d’identità a Firenze

carta d'identità italiana




Come fare la carta d’identità a Firenze? In quali uffici recarsi, quale la procedura per i minorenni, come rinnovare quella scaduta o in scadenza, come richiedere la versione elettronica? Ecco tutto quello che dovete sapere.

Dove fare o rinnovare la carta d’identità

Per fare o rinnovare la propria carta d’identità occorre recarsi presso uno dei sette PAD – Punti Anagrafici Decentrati del Comune di Firenze: Pad Parterre (Cubo 1 piazza Libertà 12), Pad Vogel (via delle Torri 23), Pad Alberti (piazza Alberti 2/a), Pad Bini (via Bini 7), Pad Pallini  (via Baracca 150/p), Pad Santa Croce (piazza Santa Croce 1), Pad Tagliamento  (via Tagliamento 4). Per trovare il PAD più vicino a casa vostra, potete consultare la pagina dedicata con orari e giorni di apertura sul sito del Comune di Firenze.

Come fare o rinnovare la carta d’identità

Requisiti del richiedente

Bisogna essere iscritti all’anagrafe della popolazione residente nel Comune di Firenze. Non esiste più un limite di età per chiedere il rilascio della carta di identità, ma solo un differente periodo di validità: vale 3 anni per i minori di 3 anni; vale 5 anni per i minori di età compresa fra 3 e 18 anni; vale 10 anni per i maggiori di 18 anni. Dal 9 febbraio 2012 viene rilasciata o rinnovata con validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare.

Modalità di richiesta

Per i minorenni:  il minore deve essere accompagnato da entrambi i genitori. Nel caso di impossibilità di uno dei due genitori, il minore può essere accompagnato da un solo genitore ma con l’assenso dell’altro.

Per i maggiorenni: basta presentarsi personalmente allo sportello di uno dei PAD sopra indicati. Solo in caso di proroga con timbro della carta d’identità è possibile sia presentarsi personalmente che far presentare il documento da prorogare da un delegato munito del proprio documento d’identità valido.

Documentazione da presentare e costi

Costo: 5,42 euro

Presentarsi allo sportello con:
-> 2 fotografie recenti, formato fototessera, a capo scoperto, su sfondo bianco, uguali tra loro
-> precedente documento di identificazione (se già se ne possiede uno)
-> eventuale modulo dell’assenso genitoriale (per i minorenni)

In caso di furto o smarrimento o deterioramento (tale da non permettere il riconoscimento del numero della carta) del vecchio documento, occorre presentarsi allo sportello con la denuncia resa presso il Commissariato di Polizia o la Stazione dei Carabinieri. Nel caso non si abbia alcun documento identificativo, occorre presentarsi allo sportello accompagnati da due testimoni in possesso di documenti validi.

N.B. I cittadini non comunitari devono presentare anche il permesso di soggiorno valido, in originale, o copia del permesso di soggiorno scaduto e della ricevuta (in originale) attestante l’avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro 60 giorni dalla sua scadenza.

Rilascio e rinnovo

La carta d’identità viene rilasciata immediatamente. È consentito, su richiesta degli interessati, l’annotazione del nome dei genitori sulla carta d’identità valida per l’espatrio per i minori di 14 anni.

In caso di rinnovo, che può essere effettuato da 180 giorni prima rispetto alla data di scadenza della carta, è necessario riconsegnare allo sportello quella vecchia e portare 2 nuove foto tessere uguali.

N.B. Ai cittadini comunitari e stranieri la carta di identità viene rilasciata non valida ai fini dell’espatrio.

Carta d’identità elettronica

Dal 1 agosto 2016 il Comune di Firenze rilascia la nuova C.I.E., Carta d’identità Elettronica. Il 2018 sarà un anno importante per la messa in circolazione della Carta d’Identità Elettronica e Firenze è stato nel 2016 tra i Comuni capofila in Italia per l’avvio della sperimentazione.

Il cittadino può chiedere la C.I.E. al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. Il processo di emissione della CIE è gestito direttamente dal Ministero dell’Interno. La consegna avviene entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta allo sportello anagrafe del Comune e viene inviata per posta all’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta.

Il costo della nuova carta d’identità è di circa 22,00 euro (17,00 euro circa per il Poligrafico dello Stato, produzione e invio del documento + 5,00 euro circa per diritti di segreteria).

Per maggiori info sulla carta d’identità elettronica, si rimanda alla pagina dedicata sul sito del Comune.

 

Etichette: