Pubblicato in: Bambini

Cosa fare a Firenze con i bambini fino all’1 gennaio

bambini-26dicembre

Di tempo libero, in questi giorni, ce n’è davvero poco. Tra pranzi e cene con amici e parenti, scambio dei regali e un po’ di riposo durante le feste, ecco qualche attività da fare insieme ai vostri bambini a Firenze e dintorni nello #spiegonebambini di Firenze Weekend, online tutti i martedì.

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Benvenuto bebè: come tutti i mercoledì, anche il 27 dicembre alle ore 10.00 presso la Biblioteca delle Oblate si svolge l’incontro per genitori, nonni e tate volto a scoprire i benefici della lettura ad alta voce e a dare consigli su cosa e come leggere ai piccolissimi da 0 a 3 anni. Disponibile il Baby Pit-Stop, spazio per fare il pieno di latte e per il cambio pannolino. Iniziativa gratuita su prenotazione e riservata agli iscritti di Biblioteche Junior, per informazioni contattare la biblioteca.

Gratis

-> I mestieri nell’antica Roma: dal 27 al 29 dicembre tre giornate di attività gratuite per bambini tra i 6 ed i 10 anni alla scoperta della vita quotidiana nell’antichità, in particolare dei mestieri dell’antica Roma. Si parte mercoledì 27 dicembre per conoscere la vita del “gladiatore” e con cartone, creatività e poco altro sarà possibile riprodurre uno scudo. Giovedì 28 dicembre, invece, i piccoli vedranno come “il mosaicista” con la sua arte antica ha abbellito le ville dei ricchi e potranno loro stessi creare un mosaico. Infine, venerdì 29 dicembre è il turno del “venditore di frutta”: le vie delle antiche città romane erano piene di botteghe alimentari, ma come avvenivano gli scambi? Come si acquistava e come si vendeva? I laboratori didattici si terranno dalle 10:00 alle 12:30 presso il Museo Archeologico di Fiesole, via Portigiani 1. L’iniziativa è gratuita, i posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione, contattare la biglietteria: 055 5961293 – infomusei@comune.fiesole.fi.it.

-> Decorazioni natalizie: ogni sabato di dicembre dalle ore 16.30 alle 18.30 da TuscanBites Firenze si può partecipare a un laboratorio per bambini per creare decorazioni natalizie. L’ingresso e il laboratorio sono liberi, si ospitano fino a 10/12 bimbi (durata: mezz’ora); dopo l’attività i bambini possono inviare la lettera a Babbo Natale. Possibilità di aperitivo per adulti e merenda per i piccoli a 10€ (non è obbligatorio). Per info: 055 0464760 oppure info@tuscanbites.com.

Laboratori

-> Cerca trova al Museo Galileo: caccia al tesoro tra gli strumenti scientifici della collezione museale, attraverso filastrocche, indizi e giochi. Martedì 26 dicembre alle ore 11, mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29 alle ore 15, domenica 31 alle 11. Costo: 3€ + il biglietto di ingresso al museo. Consigliata la prenotazione al 055 265311 o per mail a weekend@museogalileo.it. È richiesta la presenza di almeno un adulto.

-> Gli strumenti di Galileo al Museo Galileo: il laboratorio porterà i bambini a confrontarsi con il cannocchiale e il compasso geometrico e militare. Martedì 26 dicembre alle ore 15, venerdì 29 alle ore 11 e sabato 30 alle 15. Costo: 3€ + il biglietto di ingresso al museo. Consigliata la prenotazione al 055 265311 o per mail a weekend@museogalileo.it. È richiesta la presenza di almeno un adulto.

-> In viaggio con i Re Magi al Museo Galileo: attività per conoscere gli antichi strumenti astronomici nell’affascinante viaggio dei Re Magi. Mercoledì 27 dicembre, giovedì 28 e sabato 30 alle ore 11. Costo: 3€ + il biglietto di ingresso al museo. Consigliata la prenotazione al 055 265311 o per mail a weekend@museogalileo.it. È richiesta la presenza di almeno un adulto.

-> Forme di magia: le immagini degli albi illustrati diventano strumento per stimolare la creatività dei bambini dai 6 ai 9 anni e inventare storie che poi diventano gioco. Attività organizzata giovedì 28 dicembre alle ore 10.30 alla Biblioteca Filippo Buonarroti, in collaborazione con l’associazione culturale Allibratori. Iniziativa gratuita su prenotazione e riservata agli iscritti di Biblioteche Junior, per informazioni contattare la biblioteca.

Attività

-> Merenda con la Regina al Museo del Tessuto di Prato: martedì 26 dicembre dalle ore 16.30 alle ore 18.30 un’attività per conoscere le abitudini della regina di Francia Maria Antonietta che nel pomeriggio era solita fare un pisolino e, per costringerla ad alzarsi dal letto, la servitù le preparava una golosa merenda servita su una meravigliosa tovaglietta. Dopo aver osservato gli abiti e le porcellane in occasione della mostra “Il Capriccio e la ragione. Eleganze del Settecento Europeo”, i bambini (dai 6 ai 10 anni) proveranno a decorare un’originale tovaglietta con la stampa serigrafica. Costo: 5 euro (a partecipante), prenotazione obbligatoria allo 0574 611503 oppure per mail a didattica@museodeltessuto.it. Con il biglietto d’ingresso del Museo è possibile poi fare merenda presso la Caffetteria del Museo al costo di 2.50 euro.

-> Un secolo molto animato: ciclo di incontri per scoprire i più bei film d’animazione rivolto a famiglie con figli dai 6 ai 14 anni. Mercoledì 27 dicembre alle ore 15.30 presso il Museo Novecento l’incontro è dedicato agli anni Quaranta con in programma: Merrie Melodies – di C. M. Jones, Looney Tunes- di C. M. Jones, Tom e Jerry – di Hanna & Barbera, Donald Duck – di Walt Disney, Superman- di Dave Fleischer (Durata totale: 54’).

-> Tanti auguri Biblioteca!: letture e giochi contenenti il numero magico per scoprire quanti anni ha la BiblioteCaNova Isolotto, giovedì 28 dicembre alle ore 10.30. E a seguire un laboratorio di costruzione di una torta gigante… “da guardare” per bambini dai 5 anni in su, a cura degli operatori di BiblioteCaNova Junior. Iniziativa gratuita su prenotazione e riservata agli iscritti di Biblioteche Junior, in collaborazione con Cooperativa Terza Cultura Scienza; per informazioni contattare la biblioteca.

-> Roboclub senior: un’attività alla scoperta dei kit Lego Wedo 2.0. I robot sono costituiti da parti assimilabili come quelle del corpo umano: cervello, muscoli, scheletro, sensi. Venerdì 29 dicembre alle ore 16 presso la Biblioteca delle Oblate i ragazzi dai 7 agli 11 anni potranno cimentarsi nella costruzione di un piccolo robot a cui dare i comandi attraverso un semplice software di coding con programmazione a blocchi. Iniziativa gratuita su prenotazione e riservata agli iscritti di Biblioteche Junior, in collaborazione con Terza Cultura Società Cooperativa; per informazioni contattare la biblioteca.

Libri e letture

-> Allegro, con brio!: tutti gli uccellini hanno imparato a volare, tranne il piccolo gufo. Basterebbe pronunciare la parola magica “Abracadabra”, ma per lui sembra molto difficile… Alla Biblioteca delle Oblate, tutti ad aiutarlo per spiccare il volo, mercoledì 27 dicembre alle ore 16.00, con l’associazione culturale Scioglilibri. Incontro per bambini da 3 a 6 anni, libro di riferimento “Prova a dire abracadabra” di Maria Loretta Giraldo (Camelozampa, 2017). Iniziativa gratuita su prenotazione e riservata agli iscritti di Biblioteche Junior, per informazioni contattare la biblioteca.

-> Il buco: lettura de “Il buco” di Anna Llenas (Gribaudo, 2016) e laboratorio per bambini dai 6 agli 8 anni per realizzare la cintura degli affetti. La protagonista del libro, Giulia, sente di avere un buco nella pancia che cerca invano di riempire con cose che vengono “da fuori”, ma scopre che anche altre persone hanno questi buchi e riescono davvero a riempirli solo “da dentro”. Appuntamento giovedì 28 dicembre alle ore 16.00 alla Biblioteca delle Oblate con l’associazione culturale Scioglilibri. Iniziativa gratuita su prenotazione e riservata agli iscritti di Biblioteche Junior, per informazioni contattare la biblioteca.

Mostre

-> S-passo al Museo! Un freddo bestiale: campus natalizio organizzato dal Museo di Storia Naturale di Firenze in occasione delle vacanze di Natale per bambini dai 6 ai 12 anni (28 e 29 dicembre 2017, 4 e 5 gennaio 2018). Visitando le Sezioni di Paleontologia e La Specola, i bambini avranno la possibilità di osservare animali lontani nel tempo e nello spazio, tipici di ambienti freddi, e di scoprire il magico mondo dei cristalli (non soltanto quelli di ghiaccio!) ammirando le spettacolari geometrie dei minerali. Giovedì 28 dicembre ore 8.30 e ore 16.00 (Paleontologia, via La Pira 4); venerdì 29 dicembre ore 9.30 e ore 13.00 (La Specola, via Romana 17).

-> Danze a corte: speciale 26 dicembre per famiglie con bambini dagli 8 anni in su a Palazzo Vecchio dove nella seconda metà del Cinquecento si tenevano numerosi festeggiamenti, banchetti ed elegantissime danze. Genitori e figli avranno l’onore di essere accolti a corte alle ore 15 e alle ore 16.30 per cimentarsi, sotto la guida del maestro di danza Santino Baillarino, in una serie di danze rinascimentali; le prove di danza si concluderanno con un ballo finale in Sala dei Gigli. Evento organizzato da MUS.E. Costi: 2€ per i residenti nella città metropolitana di Firenze (altrimenti 4€). Al costo dell’attività va aggiunto il biglietto di ingresso al museo. Info e prenotazioni: info@muse.comune.fi.it, tel. 055 2768224 e 055 2768558.

-> Squisita scoperta. Il Granducato di Toscana e la via del cioccolato: speciale Natale a Palazzo Vecchio, tutti i giorni alle ore 16.00 per famiglie con bambini dagli 8 ai 12 anni. Il cacao arriva a Firenze nei primi del Seicento, offerto in dono a Ferdinando de’ Medici dal viaggiatore Francesco d’Antonio Carletti di ritorno da un lungo viaggio intorno al mondo. Un’attività per scoprire la storia e i gusti del cioccolato dall’antica preparazione azteca alla cioccolata in tazza calda e dolce del Settecento, fino a oggi. Il costo di ogni attività è di 12€ per i residenti nella città metropolitana di Firenze (altrimenti 14€) ed include il biglietto di accesso al Museo di Palazzo Vecchio; per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni il costo è di 10€ (residenti) o di 12€ (non residenti); per i minori di 18 anni il costo è di 2€ (residenti) o di 4€ (non residenti). Info e prenotazioni: info@muse.comune.fi.it, tel. 055 2768224 e 055 2768558.

-> Favola del primo viaggio intorno al mondo: per le famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni, una visita alla Sala delle Carte Geografiche che mostra il mondo come era conosciuto alla metà del Cinquecento. Il racconto, che si intreccia con la scoperta di oggetti esotici e profumi di terre sconosciute, è arricchito dalla visita avventurosa della sala e si conclude con l’apertura del “baule del tesoro”, dove un immaginario marinaio ha raccolto ricordi e curiosità del primo lungo viaggio intorno al mondo. Rientra nel programma di attività speciali proposte dai Musei Civici Fiorentini e dall’Associazione MUS.E dal 26 dicembre al 6 gennaio per scoprire le meraviglie dei Musei Civici Fiorentini e in particolare di Palazzo Vecchio. Per il dettaglio di giorni e orari e la verifica delle disponibilità è necessario contattare il contact centre: 055 2768224 –055 2768558 (da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00; domenica e festivi 9.30-12.30); info@muse.comune.fi.it.

-> Per fare una città ci vuole un fiore: per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni, un racconto per conoscere l’origine del nome della città, secondo la leggenda si trattava della colonia romana di Florentia fondata su una vivace distesa fiorita lungo il fiume Arno. Qual è il fiore che simboleggia la città dalla sua nascita? Un giglio, un iris o un giaggiolo? Rientra nel programma di attività speciali proposte dai Musei Civici Fiorentini e dall’Associazione MUS.E dal 26 dicembre al 6 gennaio per scoprire le meraviglie dei Musei Civici Fiorentini e in particolare di Palazzo Vecchio. Per il dettaglio di giorni e orari e la verifica delle disponibilità è necessario contattare il contact centre: 055 2768224 –055 2768558 (da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00; domenica e festivi 9.30-12.30); info@muse.comune.fi.it.

-> Favola della tartaruga con la vela: per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni, una piccola tartaruga racconta come alla fine del XV secolo i Capitani francesi di Carlo VIII, diretti a Napoli per riconquistarne il regno, usavano simboli delle loro imprese per adornare abiti, barde e bandiere. Così anche il duca Cosimo che preferiva la tartaruga con la vela, onnipresente nelle sale di Palazzo Vecchio. Dopo il racconto i bambini inizieranno la “caccia alla tartaruga con la vela” negli ambienti del palazzo. Rientra nel programma di attività speciali proposte dai Musei Civici Fiorentini e dall’Associazione MUS.E dal 26 dicembre al 6 gennaio per scoprire le meraviglie dei Musei Civici Fiorentini e in particolare di Palazzo Vecchio. Per il dettaglio di giorni e orari e la verifica delle disponibilità è necessario contattare il contact centre: 055 2768224 –055 2768558 (da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00; domenica e festivi 9.30-12.30); info@muse.comune.fi.it.

Cinema, Teatro e Concerti

-> Baracche e Burattini: appuntamento della rassegna dedicata all’infanzia e alla famiglia organizzata dalla commissione cultura del Quartiere 5 in collaborazione con la Compagnia Buratta La Luna e con il Circolo C.R.C.S. di Castello (via Reginaldo Giuliani 374). Martedì 26 dicembre alle 15.30, con replica alle 17.30, il Teatrino Dell’ES presenta “Orsa Bianca e Orso Brunetto. Ballata delle stagioni e della fauna”, spettacolo di burattini in baracca. Costo del biglietto: 4 euro; ingresso omaggio per i bambini con meno di due anni di età. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, telefonare alla Compagnia Buratta la Luna 335 6291420 oppure alla commissione Cultura del Quartiere 5 055 2767045.

-> La Freccia Azzurra: sabato 30 dicembre alle ore 10 appuntamento con i classici Disney al Cinema Eden di Prato (via Cairoli 24). Il 5 gennaio, in una piccola cittadina, bambini e genitori si affrettano per le ultime compere, si accalcano davanti alla vetrina del negozio della Befana. Ma il suo malefico assistente, il dottor Scarafoni, ha costretto a letto la vecchina con una “strana influenza” e ha cominciato ad accettare ordinazioni solo dietro un profumato compenso. I bambini molto ricchi come Carlo Alberto e Filippo Maria possono sperare nei regali, ma gli altri…

Etichette: