Pubblicato in: Concerti News

Note al Museo: rassegna di concerti presso il Museo dell’Opera del Duomo

Benedetta ColasantiBenedetta Colasanti 3 settimane fa
Concerto classico
Fonte: Pixabay

Nella Sala del Paradiso del Museo dell’Opera del Duomo proseguono gli appuntamenti con la musica classica anche nel 2019. L’ingresso è gratuito ma è necessaria la prenotazione (fino a esaurimento dei posti disponibili) a partire dal giovedì della settimana precedente al concerto (9.00-12.00). Per maggiori informazioni: 055 2302885 – opera@operaduomo.firenze.it – www.operaduomo.firenze.it/eventi o recarsi alla portineria del Centro Arte e Cultura (piazza San Giovanni 7).

La fonte musica

-> Dopo Il Giardino Armonico diretto da Giovanni Antonini (con Stefano Barneschi, Marco Bianchi, Paolo Breschi, Riccardo Doni e Margret Koll), il concerto di Christophe Coin al violoncello e l’appuntamento con Red4quartet (con Marléne Prodigo, Lavinia Morelli, Sara Gentile e Anita Mazzantini), il nuovo anno all’Opera del Duomo è inaugurato da La fonte musica. Giovedì 17 gennaio alle 21.00, il concerto diretto da Michele Pasotti (direttore e liuto) con Alena Dantcheva (soprano), Francesca Cassinari (soprano), Gianluca Ferrarini (tenore), Efix Puleo (viola), Teodoro Baù (viola da gamba) e Federica Bianchi (clavicembalo).

-> Il programma prevede musiche di Paolo da Firenze, Antonio Zacara da Teramo e Guillaume Dufay ed è ispirato all’arte di Luca della Robbia e Donatello, anime, insieme alla musica, del Quattrocento.

Confluentes Ensemble

-> Giovedì 21 febbraio alle 21.00 è la volta di Confluentes Ensemble con Patricia Ruiz Asperilla (flauto), Lourdes Higes Marquez (oboe), Miguel Dopazo Recaman (clarinetto), Jacopo Cristiani (fagotto) Héctor Salgueiro Garcia (corno).

-> È un omaggio ai fiati, in un viaggio simbolico dall’Europa al Nuovo Mondo. Nel programma: Nino Rota (Piccola Offerta Musicale), Giuseppe Verdi (La Forza del Destino), Paul Hindemith (Kleine Kammermusik op. 24 n. 2), Carlos Lopez Garcia-Picos (Canto do arrieiro A.24), Samuel Barber (Summer Music op. 31), Giulio Briccialdi (Pout-Pourri sul Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini).

Accademia Mandolinistica Napoletana

-> Il ciclo si conclude con l’Accademia Mandolinistica Napoletana, in concerto venerdì 22 marzo alle 21.00 con Andrea Benucci e Annarita Addessi, Marta Marini (mandolini), Luca Becorpi (mandola), Leonardo Ascione (mandoloncello), Luigi Gagliardi (chitarra), Francesca Taranto (contrabbasso); dirige Mauro Squillante.

-> Il concerto è dedicato ai mandolini nella Firenze di fine Ottocento e il programma prevede: Luigi Bianchi (Nebel, serenata fantastica), Carlo Graziani Walter (Dante e Beatrice, meditazione; Santa Lucia; Imperiale chaconne), Enrico Marucelli (Valzer fantastico; Moto perpetuo), Carlo Munier (Preghiera), Wolfang Amadeus Mozart (Serenata da Don Giovanni, trascrizione variata di Carlo Munier), Carlo Munier (Carnevale di Venezia, Fantasia variata, Valzer Cantabile), Giovanni Battista Pergolesi (Stabat Mater, riduzione di Carlo Munnier e arrangiamento di Tobias Gonzales), Carlo Munier (capriccio zingaresco).

Potrebbe interessarti anche

-> Concerti al Teatro Verdi

-> Maggio Metropolitano

-> Opere e concerti al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

-> Amici della Musica

Etichette: