Pubblicato in: News Teatro

Teatro Niccolini: la rinascita con iNuovi

Benedetta ColasantiBenedetta Colasanti 3 settimane fa
Teatro Niccolini palcoscenico
Fonte: Sito del Teatro Niccolini

Il Teatro del Cocomero, oggi Niccolini, è il teatro più antico di Firenze. La sua storia è lunga, dall’Accademia drammatica di Lorenzo de’ Medici (1648), all’Accademia degli infocati fino alla nuova e attuale denominazione in onore del tragediografo pisano Giovanni Battista Niccolini. Il Niccolini fu teatro stabile di prosa tra gli anni ’70 e ’80 e, dopo aver ospitato personaggi come Melani e Handel, fu una casa per Ingmar Bergman, Living Theatre, Carmelo Bene, Vittorio Gassman.

La restaurazione del nuovo Teatro Niccolini, conclusasi nel 2016 e durata circa vent’anni, riporta in vita uno spazio ormai polivalente, dedicato non solo alla messinscena teatrale ma anche alla presentazione di libri e agli incontri culturali. Non per ultimo, il sodalizio con il Teatro della Pergola, di lunga durata e riproposto oggi per rivalorizzare il Teatro Niccolini in virtù di giovani talenti che possano svecchiare la programmazione e la gestione e aprirsi al futuro.

iNuovi

-> Il Teatro Niccolini coinvolge giovani attori diplomati al Corso Orazio Costa e in altre scuole di teatro italiane. I nuovi gestori devono avere l’obiettivo di occuparsi, oltre che della recitazione e della messinscena, dell’intera organizzazione del teatro: promozione, programmazione, attività di maschera, manutenzione ecc. Si tratta di un’iniziativa che vuole coinvolgere i giovani e valorizzare mestieri spesso lasciati in secondo piano.

-> A tale proposito, il Teatro della Toscana organizza, nell’ambito del Laboratorio d’Arte della Pergola, una serie di corsi di formazione dedicati a Il teatro e ai suoi mestieri: Il trucco come illusione scenica, dal 12 al 16 novembre 2018, con Gherardo Filistrucchi; Scenotecnica, dal 13 al 16 novembre 2018, con Sandro Lo Bue; Illuminotecnica, dal 4 al 7 dicembre 2018, con Samuele Batistoni; Le sottostrutture in epoca vittoriana, dal 14 al 23 gennaio 2019, dedicato ai costumi, ai corsetti e alle crinoline a gabbia, con Dagmar Elizabeth Mecca; La lingerie che modella il corpo, dal 30 gennaio all’8 febbraio 2019, dedicato a corsetti e tournures di fine Ottocento, con Dagmar Elizabeth Mecca; L’invecchiamento del costume teatrale, dal 13 al 22 febbraio 2019, con Dagmar Elizabeth Mecca. Per informazioni: formazione@teatrodellatoscana.it – 055 2264370; per iscrizioni: compilare il modulo online sul sito www.teatrodellatoscana.it/lab.

La stagione teatrale al Niccolini

-> In prima nazionale: dal 2 al 7 ottobre 2018: “Eduardo per iNuovi” con regia di Gianfelice Imparato. Il 27 ottobre, il 24 novembre e il 29 dicembre 2018 “Viaggio nel Cocomero” a cura de iNuovi.

-> Nell’ambito del Festival D’Autunno 2018/Progetto Area Metropolitana: dal 10 al 13 ottobre 2018 “Nudità” di e con Virgilio Sieni e Mimmo Cuticchio; dal 24 al 28 ottobre 2018 “Il Nullafacente” di Michele Santeramo con regia di Roberto Bacci; il 13 e il 14 novembre 2018 “Il giardino dei ciliegi. Trent’anni di felicità in comodato d’uso”, regia di Nicola Borghesi con Annalisa e Giuliano Bianchi, Paola Aiello, Nicola Borghesi e Lodovico Guenzi.

-> Dal 27 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 “L’acqua cheta” di Augusto Novelli e diretto da Claudio Spaggiari.

-> Il 19 marzo 2019 alle 21.00 e il 20 marzo alle 10.00 “Dieci storie proprio così”, un progetto per le nuove generazioni; idea di Giulia Minoli, drammaturgia di Emanuela Giordano e Giulia Minoli e regia di Emanuela Giordano.

Il Caffè Letterario Niccolini

-> Appuntamenti letterari, presentazioni editoriali, mostre e incontri presso il Caffè Letterario del Teatro Niccolini: si segnalano in particolare le Niccolinitudini, le presentazioni che non annoiano, appuntamento delle 18.00 per conoscere le nuove uscite editoriali di Antonio Pagliai.

Etichette: