Pubblicato in: Evergreen

Mezzi di trasporto e abbonamenti a Firenze: tutte le novità

Mara MarchiMara Marchi 6 mesi fa
Linea 1 della Tramvia di Firenze
Fonte: Omar Cugini

Vi state chiedendo come muovervi a Firenze e dove fare l’abbonamento ATAF? L’azienda di trasporti pubblici fiorentina mette a disposizione diversi mezzi per muoversi in città e differenti metodi per creare ex novo, rinnovare o ricaricare il proprio abbonamento.

Mezzi pubblici a Firenze

I mezzi pubblici a Firenze sono di uso molto comune. Gli autobus urbani (di colore arancione o blu scuro) sono gestiti dall’ATAF e Li-nea. Esistono circa novantaquattro linee che consentono di spostarsi nei diversi quartieri della città, più quattro linee specifiche per il centro storico e il servizio Nottetempo a chiamata per le ore notturne, dalle 22:00 alle 2:00, che sostituisce alcune linee della Scarl ATAF&Li-nea il cui lavoro si conclude intorno alle ore 22.00. Nel 2010 Firenze ha inaugurato la sua prima linea del tram, la T1, che va da Scandicci alla stazione di Santa Maria Novella, consentendo il viaggio con gli stessi biglietti ATAF, validi anche per la tramvia. Dal 2015 sono in costruzione altre due linee, una che va dall’aeroporto al centro e l’altra dall’Ospedale di Careggi al centro.

L’elenco di tutte le linee ATAF è consultabile qui: http://www.ataf.net/it/orari-e-percorsi/orari-e-linee/elenco-linee.aspx?idC=180&LN=it-IT

Biglietti ATAF Firenze: tipologie e rivenditori

È possibile acquistare i biglietti ATAF o Li-nea presso i punti di rivendita autorizzati, come i bar, i tabacchi, le edicole, o chiunque abbia esposto il marchio ATAF in vetrina, oppure presso il chiosco dell’ATAF stesso in piazza della Stazione. Ogni singolo biglietto ha una validità di 90 minuti, al costo di 1.50 euro. Inoltre è possibile comprare un carnet 10X90 minuti. Si tratta di una carta elettronica valida 12 mesi dal primo utilizzo con 10 biglietti validi 90 minuti al costo di 14.00€. Non richiede alcuna registrazione o attivazione, ma può essere utilizzata da un solo passeggero alla volta.

Per consultare le varie tipologie di biglietti: http://www.ataf.net/it/biglietti-e-abbonamenti/biglietti.aspx?idC=82&LN=it-IT

Un consiglio da tenere a mente: meglio acquistare il biglietto prima di salire sull’autobus, comprarlo a bordo è più costoso (2.50€ anziché 1.50€), senza considerare che spesso i biglietti si esauriscono e si rischia di restare senza, incappando, di conseguenza, in una multa se i controllori montano a bordo. Poco convenienti anche  i biglietti SMS: 1,80€ oltre ai costi del gestore.

Abbonamento ATAF Firenze: dove richiederlo

Per richiedere l’abbonamento ai mezzi pubblici, ci sono tre modi:

  1. Online, direttamente sul sito http://www.ataf.net/it/biglietti-e-abbonamenti/acquisto-online-abbonamenti.aspx?idC=1115&LN=it-IT.
  2. Presso l’ATAF Point alla stazione Santa Maria Novella, agli sportelli 8 e 9 della biglietteria. Orari: dal lunedì al sabato, 6:45 – 20:00 – domenica e festivi chiuso.
  3. Cral ATAF – Alamanni in via Alamanni 20r. Orari: dal lunedì al sabato, 7.00-19.30. Chiuso i festivi. Per raggiungerlo utilizzare le linee bus per la Stazione SMN.

Abbonamenti urbani

  • Mensile ordinario: 35€, valido da lunedì a domenica per un numero illimitato di viaggi.
  • Trimestrale ordinario: 94.50€, valido 3 mesi a partire dal mes solare di convalida.
  • Annuale ordinario: 310€, valido 12 mesi solari e non più 365 giorni.

Abbonamenti agevolati

Abbonamento Annuale Family: 232.50€, valido 12 mesi solari e non più 365 giorni.

13 Mesi Studenti: 185€, valido 13 mesi solari e riservato agli studenti facenti parte della stessa famiglia anagrafica; questa agevolazione non è cumulabile con altre.

Annuale Basic: 150€, da acquistare con la formula Unica Toscana e valido 12 mesi solari, non più 365 giorni.

Studenti: 150€, valido 12 mesi solari per tutti gli studenti.

Working Pass Trimestrale: 70€, valido 3 mesi solari dalla data di sottoscrizione anziché 90 giorni; è riservato a tutti i lavoratori con contratto di lavoro atipico o a tempo determinato.

Abbonamento per studenti

Per gli studenti:

  • Mensile Studenti, consente ai possessori di tessera studenti di usufruire del servizio dal momento della convalida fino alle 24:00 dell’ultimo giorno del mese solare di riferimento al costo di 23 euro. Sull’abbonamento, al momento della convalida, devono essere riportati con penna indelebile: Mese, Anno di utilizzo e N° Tessera Studenti.
  • Annuale Studenti, valido 12 mesi solari e non più 365 giorni al costo di 185 euro.

Unica Toscana: la nuova tessera personale per muoversi a Firenze

Dal 1° aprile 2018 nasce Unica Toscana, la nuova tessera personale che permette di spostarsi nell’area metropolitana di Firenze con autobus urbani ATAF&Li-nea e tram e, in tutta la Toscana, sui servizi regionali Trenitalia. Si tratta di una carta facile e veloce da usare e su cui è possibile caricare abbonamenti e carnet 10 corse 90’ ATAF&Li-nea, oltre che abbonamenti regionali e sovraregionali Trenitalia.

Dove richiedere Unica Toscana

Unica Toscana sarà rilasciata a chiunque ne faccia richiesta presso le biglietterie ATAF&Li-nea, presso le biglietterie Trenitalia (Firenze SMN, Prato, Empoli, Arezzo, Livorno, Siena, Grosseto, Lucca, Pistoia e Pisa) e sul sito dedicato www.fsbusitaliashop.it.
Dopo l’attivazione di Unica Toscana è possibile caricare i seguenti titoli di viaggio:
-abbonamenti annuali ATAF&Li-nea
-abbonamenti mensili ATAF&Li-nea;
-i carnet da 10 biglietti 90’ ATAF&Li-nea;
-abbonamenti regionali (settimanali, mensili ed annuali) ed ISEE di Trenitalia e sovraregionali con almeno una località di partenza/arrivo all’interno dei confini della Toscana.

Come e dove ricaricare Unica Toscana

È possibile ricaricare Unica Toscana acquistando i titoli di viaggio ATAF&Li-nea presso le biglietterie aziendali, le rivendite autorizzate, le 15 emettitrici self-service attive 24h/24h ed il sito dedicato (in questo ultimo caso il titolo di viaggio prescelto e acquistato sarà visibile a partire dalle 24 ore successive all’orario di acquisto on-line). I titoli di viaggio Trenitalia potranno invece essere acquistati presso tutte le biglietterie e le emettitrici self service di Trenitalia della Toscana e on-line su www.trenitalia.com.

Come utilizzare Unica Toscana

Per viaggiare con Unica Toscana basterà accostarla al validatore ad ogni salita a bordo della vettura, sia all’inizio del viaggio che per i successivi trasbordi: Unica riconosce automaticamente i titoli caricati e in caso di acquisto sia di abbonamenti che di carnet, al momento della convalida, darà priorità agli abbonamenti, scalando le corse dal carnet solo in assenza di abbonamenti validi. Nel caso di un trasbordo, se il titolo è ancora valido, non verrà scalata nessuna corsa. In caso di acquisto di titoli di viaggio on-line, su www.fsbusitaliashop.it, va ricordato che è necessario accostarla due volte al validatore a bordo bus: una prima volta per caricare il titolo di viaggio e una seconda volta per validarlo.

Etichette: