Pubblicato in: Cinema

Dragon Film Festival 2018: il meglio del cinema orientale sbarca a Firenze e Prato

Tommaso Tronconi 4 settimane fa
scena dal film cinese 29+1 di Kearen Pang
“29+1” di Kearen Pang. Fonte: ufficio stampa del festival

Dal 3 all’8 maggio, tra il Cinema La Compagnia di Firenze (via Cavour, 50r) e il Museo Pecci di Prato (viale della Repubblica, 277), la quinta edizione del Dragon Film Festival, la rassegna dedicata al meglio della cinematografia proveniente da Cina continentale, Hong Kong e Taiwan, con 14 film tra prime italiane ed europee.

Film da Cina popolare, Hong Kong e Taiwan

Tra i film provenienti dalla Cina vi segnaliamo “Ghost in the Mountains” di Yang Heng, presentato nella sezione Panorama del 67esimo Festival di Berlino, la dark comedy “Have a nice day” di Liu Jian e “The Taste of Rice Flower” di Peng Fei, presentato all’ultimo Festival di Venezia.

Tra i film che rappresentano Hong Kong, da non perdere la prima italiana di “29+1” dell’esordiente Kearen Pang, l’action movie “Chasing the dragon” di  Wong Jing, il noir “Color of the game” di Kam Ka Wai, la prima mondiale di “Adieu” di Kenneth Lau, la commedia rosa “Love off the Cuff” di Pang Ho-cheung e il dramma familiare “Mad World” di Wong Chun, esordiente da molti già considerato il nuovo Wong Kar-wai.

A rappresentare invece il nuovo cinema di Taiwan in programma il crime thriller “Who Killed Cock Robin” di Cheng Wei-hao e “Missing Johnny” di Xi Huang.

Proiezioni al Museo Pecci di Prato

Il Dragon Film Festival lunedì 7 e martedì 8 maggio “trasloca” al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato. Oltre ad alcune repliche, in programma “Aftershock” di Feng Xiaogang e “Welcome to the Happy Days di Gavin Lin.

La mostra The impossible Black Tulip

Mercoledì 3 maggio, alle 17.30, presso Le Murate sarà presentata The impossible Black Tulip, mostra a cura di Livia Dubon che esplora il concetto di appartenenza attraverso l’esposizione delle opere di tre artisti di Macao: Eric Fok, Gue Jie Cai e Ka Long Wong. La mostra sarà visitabile fino al 3 giugno (ingresso gratuito dal martedì al sabato dalle 14.30 alle 19.30, chiuso domenica e lunedì).

Info e biglietti

Ingressi: abbonamento intero al Festival 25 €; biglietto proiezione pomeridiana 4 €; biglietto proiezione serale 5 €

Per maggiori info: tel. 055 5048516
info@dragonfilmfestival.com – www.dragonfilmfestival.com

 

Etichette: