Pubblicato in: Food

Degustazioni, corsi enogastronomici, brunch ed eventi gourmet di gennaio a Firenze

fonte Pixabay Bemisaal

Se vorrete ben saziare il vostro appetito, imparare a cucinare o semplicemente a non farvi trovare impreparati alla domanda «stasera dove andiamo a mangiare?», gennaio vi permetterà di provare – e di proporre –  davvero tante esperienze enogastronomiche.

Nel nostro #spiegonefood gli appuntamenti con le degustazioni, i corsi per grandi e piccini, brunch del sabato e della domenica e tanti eventi gourmet per trovare qualcosa da fare anche in mezzo alla settimana.

Degustazioni

-> Venerdì 12 gennaio partono gli Appuntamenti in Vineria, il primo di una serie d’incontri dedicato all’assaggio dei vini nel viaggio condotto dal sommelier Fabio Ceccarelli negli spazi di Vineria 54 rosso, enoteca in via San Gallo 54/r.

-> Venerdì 12 gennaio Dagli Etruschi all’ancestrale, Cinghiale e Pinot Nero Voltumna, cena con degustazione alla Trattoria Da Burde (via Pistoiese, 154); Paolo Gori riscoprirà ricette e sapori ancestrali al fine di preparare piatti che saranno abbinati a diverse proposte di vini: dal Pinot Grigio IGT Toscana 2016, al Marcello Colfondo Rifermentazione ancestrale 2014 Sangiovese e Pinot Nero, Zeno 2015 Igt Toscana Sangiovese e Pinot Nero, RiservaQ 2012 Igt Toscana Sangiovese e Pinot Nero 2013 Igt Toscana Pinot Nero. Il menù comprende antipasto di pecorino e miele, l’acquacotta alla maremmana, le taglietelle di farina di castagne all’anatra, cinghiale e crostata (menù e vini tutto compreso 35 €. Per info e prenotazioni 055317206 oppure via mail info@daburde.it).

-> Sabato 13 gennaio alla Fisar di Empoli (via delle Fiascaie, 12) continua il ciclo di degustazioni targate Francesco Villa. La serata sarà dedicata al Piemonte e all’assaggio della Riserva di Barbaresco Rabaja’ di Giuseppe Cortese con sei annate di degustazione (’96, ’99, 2001, 2004, 2006 e 2008).

-> Mercoledì 17 gennaio come ogni mercoledì aperitivo con degustazione al Dome (via il Prato 18/r) a partire dalle 19, fino alle 22.30, il WineDome propone un viaggio enogastronomico e tematico tra le migliori cantine d’Italia. Dopo l’aperitivo, la serata continuerà a ingresso libero e sarà possibile scegliere qualsiasi tipo di cocktail (consigliata la prenotazione al numero 055 04 64 950 )

-> Giovedì 18 gennaio dopo Wine Social Table: Barbera Piemontese (4 gennaio) e Ammazza che grappa (11 gennaio) Eataly accoglie anche “Wine Social Table: Dolcetto D’Alba” un ciclo di incontri e degustazioni sul tema vino e liquori rivolto ad appassionati, intenditori o meno esperti che vogliono scoprire le eccellenze enologhe del nostro territorio.

-> Sabato 20 Gennaio dalle 9 alle 13  e dalle 15 alle 19 sarà possibile partecipare alla degustazione delle novità Schär, la ditta che prepara tante tipologie di prodotti alimentari gluten free, al Paolo Rosselli Senza Glutine (via Pratese 211, Firenze). Potrete partecipare alla giornata di presentazione prodotti ed usufruire di tanti sconti sulle nuove proposte. A tutti sarà inoltre consegnato un gadget firmato Schär.

-> Domenica 21 gennaio altro weekend dedicato alla degustazione di tante specialità della cucina popolare toscana; in questa settimana, il calendario di Eataly propone una giornata a base di pici, la tipica pasta fresca senese preparata semplicemente con farina, acqua, olio e sale, “piatto contadino” per eccellenza. Anche in questa occasione, proprio come vuole la tradizione, saranno preparati a mano da esperti “appiciatori” degli Amatori Pici Chianciano. Tra le tante specialità che saranno proposte, non mancheranno due must: Pici all’aglione e Pici al ragù di rana.

-> Domenica 21 gennaio se vorrete combinare a una degustazione il percorso benessere, il consiglio è quello di recarvi alla serata DeGustando all’Hidron. A 20 € potrete avere benessere nella Spa con apericena, mentre a € 10 la degustazione di vini di gran qualità con apericena.

-> Giovedì 25 gennaio continuano gli appuntamenti all’interno del ciclo di incontri di degustazione organizzati da Eataly, pensati per gli amanti del vino e dei liquori, ma anche per coloro i quali vorrebbero scoprire la storia delle tante eccellenze del territorio. Tema della serata: le grandi bollicine d’autore.

Corsi enogastronomici

-> Sabato 13 Gennaio sarà riproposto uno dei corsi più amati: Sua Maestà la lasagna per cimentarsi nella sua preparazione, fin dalla besciamella all’Accademia Piccoli Chef  (via Cantagalli 41r). Saranno proposte due versioni di questo celebre piatto: quella con provola e pomodoro e l’altra con zucca e pancetta. Il costo per partecipare al corso è di 30 € per bambini dai 6 agli 11 anni (per info scrivere a inaltoleforchette@alice.it).

-> Sabato 13 gennaio per i più sensibili e attenti all’ambiente, per chi non ama lo spreco e desidera ritrovare il contatto con la natura partirà il training Funghi Espresso, un due giorni di corso per conoscere la teoria sulla coltivazione dei funghi sul fondo del caffè e per vivere un’esperienza pratica nella Fattoria urbana di Funghi Espresso, progettando un business plan a partire dall’idea che ciò che può essere considerato come scarto, in realtà è una risorsa. Il corso è suddiviso in 6 moduli e comprende workshop pratici, lezioni teoriche che cureranno dalla parte imprenditoriale, gli aspetti del marketing, ma anche le caratteristiche biologiche dei funghi e i parametri ambientali (per iscriversi al corso è necessario inviare una mail con nome e cognome ad antonio@funghiespresso.com).

 -> Domenica 14 gennaio  dalle 17 alle 20, il corso per come imparare a cucinare la carne…con la birra! Dal filetto di maiale con castagne e birra stout alle cosce di pollo ripiene con salsiccia, funghi e salsa rossa, fino ai Saltinbocca “alla bionda” alla Scuola di cucina Lorenzo de’ Medici.

-> Martedì 16 gennaio, continua il corso per imparare a fare i drink alla Spritz Experience dell’Italian Tapas (via Sant’Agostino 11r) dalle 18 alle 20. Guidati dalla pratica di un barman professionista, nelle due ore di corso si imparerà a trovare la miscela giusta per riproporre, anche a casa, con un must dell’aperitivo (Per info e iscrizioni: 055 098 2738).

-> Martedì 16 gennaio serata di dimostrazione e degustazione gratuita presentata da Francesca Donisi all’Anima Corpo Mente Benessere di via Valentini 13 (Prato), ovvero un incontro per scoprire modi nuovi di cucinare dando valore alle materie prime. Al centro del corso, la cottura multifunzionale e la magia del vapore per dare vita a ricette leggere ma soprattutto sane, privilegiando le proprietà degli alimenti (prenotazione obbligatoria al nr 3664599120 entro il 15 gennaio).

-> Giovedì 18 gennaio per chi vuole imparare a degustare il vino, continuano gli appuntamenti alla School of Wine da Signorvino, un ciclo di 4 incontri con un wine specialist per iniziare a conoscere le caratteristiche del nettare degli dei. Nella lezione del 18 si parlerà dei vini rossi, dopo essersi già confrontati con bianchi e bollicine. (Costo del singolo corso 35 € Solo su prenotazione direttamente in negozio in via Dei Bardi, 46/r – Tel: 055 286258, mail: firenze.pontevecchio@signorvino.it).

-> Venerdì 19 gennaio sarà possibile partecipare a un corso di preparazione teorico-pratico delle figure professionali di pizzaiolo e panettiere presso la Scuola Mani in Pasta di via Francesco Veracini 22. In questa occasione (dalle 15.30 alle 19) potrete imparare l’arte della pizza napoletana, da poco diventata patrimonio Unesco.

 -> Sabato 20 gennaio continuano i corsi per i più piccoli che vorranno cimentarsi ai fornelli; tema di questa settimana: il bianco. Durante la giornata all’Accademia Piccoli Chef (via Cantagalli 41r) saranno preparati dei piatti che avranno il colore delicato dell’inverno. Il menù prevede biancomangiare, crema parmantier e crostini fantasia con musse di formaggi. Il corso è per bambini dai 6 agli 11 anni ed ha un costo di 30 € a partecipante.

-> Domenica 21 gennaio la prima lezione del corso Cibo & Medicina realizzato da PerCorsi BioSalute (via A. Locatelli, 71) per entrare nel mondo vegetale, imparare le cotture e esaltare il gusto dei prodotti della natura secondo le esigenze tradizionali e personali.

Brunch

-> Sabato 20 gennaio nella sala meeting dell’ambulatorio Medical Divison Body Care, dalle 11.30 alle 14.30 si terrà lo Chef’s Brunch: il gustoso Brunch dietetico. Le ricette detox saranno curate da Francesca Sabelli, chef che si occuperà di preparare tanti piatti leggeri, gustosi ma soprattutto dietetici come le tagliatelle al ragù binaco di pesce, o l’hamburger di pollo con verdure di stagione. In una vero pasto che si rispetti, seppur dietetico, non mancherà il dessert; saranno proposti: cheesecake alla vaniglia con cioccolato e mandorle, bicchierino di yogurt greco con bastoncini glassa al cioccolato e pancake con crema al cacao e nocciole oppure marmellata di fragole e albicocche (per info e prenotazioni 366 5895433).

 -> Domenica 21 gennaio appuntamento col Sunday Brunch dell’Odeon Bistro dalle 12 alle 16 (la prenotazione è consigliata, info: 055 215654).

-> Domenica 21 gennaio Il Brunch è anche al Dome di Firenze (via il Prato 18/r) con cinque ricche portate tra colazione americana, buffet salato e tanti dolci (prezzo 20 € a persona, gradita la prenotazione).

-> Domenica 21 gennaio Sunday Brunch anche al Cartabianca Caffè con buffet dolce e salato, oltre a tante prelibatezze in stile anglosassone ( 12 € a persona, bevande escluse).

-> Domenica 21 gennaio  nel parco delle Cascine di Firenze, torna il Sunday Brunch a Le Pavoniere. Costo a persona € 20, i bambini (dai 6 agli 11 anni) pagano € 12, gratis i piccolissimi.

Eventi

-> Sabato 13 gennaio appuntamento con l’Aperitivo del sabato al Cafè de Paris di piazza Dalmazia a partire dalle 19,30 con dj set di Marco Fiorucci.

-> Domenica 14 gennaio  tour con tappe gastronomiche ed esclusivi brunch organizzato da Andare a zonzo in collaborazione con Eat Prato, ArteMia e Artex Artigianato Artistico per scoprire le opere della città: da quella in Piazza San marco di Henry Moore, passando via Pomeria, fino a Porta Frascati, dove si può scorgere il Marzocchio di Ben Jacober e Yannik Vu e ancora, la Biblioteca Lazzeriniana, il Castello dell’Imperatore, il giardino absidale della Chiesa di San Francesco con l’opera Immagine di Salvatore Messina, Piazza del Comune e la Cattedrale di Santo Stefano (l’appuntamento è alle 9:30; info e prenotazioni: www.andareazonzo.com/contemporary).

-> Martedì 16 gennaio come ogni settimana, l’appuntamento per l’aperitivo è al Martedì del Soul Kitchen, con tante specialità dal finger food, ai primi e secondi piatti e qualche proposta vegetariana (costo 10 € a persona drink + aperitivo).

-> Mercoledì 17 gennaio  una serata organizzata in collaborazione con The Florentine: Join TF for a Wine + Music Dinner, evento al quale parteciperà anche la music editor Michelle Davis aka IMDAVIS DJ all’Enoteca de’Macci (via Mino 4,6,8r). La cena servita sarà a base di tapas, con la possibilità di avere un menù vegetariano (costo della cena 28 € e include 4 bicchieri di vino + 8 taps creative).

-> Sabato 20 gennaio serata Il Bollito all’Elfo Ghiotto di Mercatale di Vernio, con un menù pensato per l’occasione: affettati toscani, crostini di fegatini, lampredotto con salsa verde e piccante per iniziare, a seguire tortellini in brodo e bollito misto (sette tagli) con sottaceti, salsa verde e verdure stufate. In chiusura torta cioccolato e pere. Nel prezzo ( € 25 a persona) anche acqua, vino sfuso della casa e caffè. Il menù alla carta è comunque sempre disponibile. Si consiglia la prenotazione al numero 0574 957590 .

-> Sabato 20 gennaio torna la serata dedicata a un classico western…salsiccia e fagioli alla Bud Spencer e Terence Hill. All’Hops Pub sarà proposto un menù a tema, dall’antipasto, al vino no limits. Si inizierà con il crostone di pane toscano con base di crema di lardo, fagioli cannellini e fettina di lardo, per primo, invece, ci saranno maltagliati in crema di fagioli Borlotti e pancetta; immancabili salsicce con fagioli all’uccelletto come seconda portata e, a chiudere, pandoro con crema di mascarpone aromatizzata all’arancia. Costo della cena 15 € (solo su prenotazione al numero 0553841786).

-> Martedì 23 gennaio come ogni settimana, continuano gli appuntamenti col Martedì del Soul Kitchen. Tema di questa settimana: la Puglia, proposta con tante ricette tipiche del luogo, finger food, primi e secondi piatti (costo dell’aperitivo 10 € drink + buffet).

-> Martedì 23 gennaio se vorrete partecipare a una serata con buon cibo e buona musica, il consiglio è quello di passare dal Tamerò PastaBar, per una cena a base di pasta fresca, softdrink, dessert, vino accompagnata da jam session.

-> Mercoledì 24 gennaio con lo chef Arturo Dolci potrete imparare a cucinare tre ricette classiche facilmente realizzabili a casa, partecipando al corso di cucina Messico e Nuvole organizzato da Desinare (via dei Serragli 234/R).

-> Giovedì 25 gennaio dalle 18 alle 22 aperitivo di Sushi toscano con tartare di Manzo al Bar Pappagallo (via frà Giovanni Angelico 1R). Per info e prenotazioni si consiglia di chiamare il numero 055670525.

-> Giovedì 25 gennaio ripartono le nuove edizioni del The Music Journey, la serata dedicata al viaggio multisensoriale tra musica live, sapori e cocktail originali del Four Season Hotel. Ospiti di questo primo appuntamento di gennaio: Nico Gori, Michela Lombardi e Pieri Frassi. In questa occasione potrete scegliere tra due drink creati in esclusiva con snack di benvenuto a cura di Vito Mollica e un piccolo dolce dal Pastry Chef; potrete scegliere poi un piatto a scelta tra cheeseburger di fassona piemontese, gamberi al vapore con caponata di verdure, culatello di Zibello e Prosciutto Toscano a confronto, agnello con crema di carciofi (prezzo € 58 a persona).

Etichette: