Pubblicato in: Cinema News

Middle East Now: dal 2 al 7 aprile a Firenze cinema, arte e cultura del Medio Oriente

Lorena VallieriLorena Vallieri 3 settimane fa

Middle East Now, il festival che racconta il Medio Oriente contemporaneo, è giunto alla sua decima edizione. Dal 2 al 7 aprile 2019 sarà possibile scoprire un paese e una cultura non solo attraverso il suo cinema, come negli anni passati, ma anche esplorando la sua arte, il teatro, la musica, i cibo, lo stile di vita e tanto altro.

I numeri del festival

44 i titoli in programma, tra cui 15 cortometraggi, 26 anteprime italiane, 10 anteprime internazionali e un’aneprima mondiale. Numeri da capogiro per un viaggio in Afganistan, Algeria, Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi, Kurdistan, Kuwait, Iran, Iraq, Israele, Libano, Marocco, Tunisia, Palestina, Siria e Turchia.

Le partecipazioni speciali: Asghar Farhadi

E va subito segnalato un ospite d’eccezione: Asghar Farhadi, che dieci anni fa inaugurò la prima edizione del festival con la proiezione di “About Elly” e che torna quest’anno a Firenze forte di due premi oscar: Una Separazione”, miglior film straniero nel 2012, e “Il Cliente”, miglior film straniero nel 2017.

A Firenze presenterà un focus dedicato ai lungometraggi che lo hanno portato alla celebrità internazionale: “Fireworks Wednesday” (2006), “About Elly” (2009), “Una Separazione” (2011), “Il Passato” (2013), “Il Cliente” (2016) – e terrà una Master Class aperta al pubblico sabato 6 aprile alle 11.00 al Cinema La Compagnia, insieme all’attore Babak Karimi, protagonista di tanti dei suoi film più famosi.

Focus Iran Remix

Il festival propone anche un ulteriore approfondimento sul cinema iraniano contemporaneo, con una selezione di lungometraggi, documentari e corti realizzati da giovani registi e da autori affermati. Tra i titoli in programma, quasi tutti al Cinema Stensen: “Finding Farideh” (2018) di Azadeh Mousavi e Kourosh Ataee; “Hendi & Hormoz” (2018) di Abbas Amini; “Bomb, A Love Story” (2018) di Payman Maadi, che ha tra i protagonisti la star del cinema iraniano Leila Hatami.

Speciale anteprime

Parte del festival sarà dedicato ad approfondire contesti e temi caldi del Middle East, attraverso la proiezione di documentari e film alla presenza di registi e protagonisti che si confronteranno con il pubblico del festival.

Segnaliamo “Tehran, City of Love” (2018), presentato in anteprima italiana domenica 7 aprile alla presenza del regista Ali Jaberansari e del produttore Babak Jalali. Anteprima italiana alla presenza del regista e dell’attrice protagonista anche per “Siren’s Call” (2018) di Ramin Matin.

A seguire la black comedy “Amra and the Second Marriage” (2018) di Mahmoud Sabbagh; “Divine Winds” (2018), l’ultimo e più politico film del maestro Merzak Allouache. Ma sono solo alcuni dei titoli previsti.

Per maggiori informazioni

Per tutte le informazioni e per il calendario completo degli eventi in programma rimandiamo al sito dell’evento: www.middleastnow.it

Potrebbe interessarti anche:

#Spiegonecinema: un anno di cinema a Firenze

Film in original sound. Dove vederli a Firenze

Cinema all’aperto: le arene estive

Artemis Fowl film: trailer, trama e cast del nuovo fantasy Disney

Sara e Marti il film: trama e data d’uscita della pellicola teen

Glass: trama, trailer e cast del nuovo film di Shyamalan sequel di Split

Il nuovo film d’animazione Disney “Ralph Spacca Internet” in arrivo nelle sale

Scoprite tutti i segreti della rivisitazione in chiave live action di “Dumbo”

Date uno sguardo al Trailer del “Re Leone” che uscirà nelle sale italiane ad agosto

Captain Marvel arriva al cinema: il nuovo trailer del film Marvel con Brie Larson

“Avengers Endgame”: il primo trailer italiano della seconda parte della saga

Due clip teaser dell’atteso Toy Story 4 con i protagonisti del film

Etichette: