Pubblicato in: Libri

Eventi dedicati al libro a Firenze dal 9 al 16 dicembre

libri pixabay
Fonte: Pixabay

Presentazione delle nuove uscite editoriali, conferenze dedicate all’arte e alla cultura, seminari rivolti alla formazione e alla psicologia, incontri dedicati alla musica, alle attività manuali e alla lettura in compagnia. Ecco lo #spiegonelibri del sabato.

Le presentazioni di libri in città

MONI” è il libro di Anna Granata che sarà presentato sabato 9 dicembre alle ore 18.00 presso Le Murate; ispirata dalla sua esperienza come cantante e compositrice, l’autrice si cimenta nella scrittura di un romanzo dedicato alla vita di un musicista. Giovedì 14 alle ore 18.00 è la volta di Stefano Pasquini e “Indagine sul ‘processo’ di Kafka”: al Caffè Letterario Niccolini (via Ricasoli, 3) l’autore e l’editore Antonio Pagliai discutono sull’opera dello scrittore praghese. Venerdì 15 alle ore 18.00, alla RED Feltrinelli (piazza della Repubblica), l’appuntamento con i fans di Roberto Saviano che presenta il suo ultimo libro: “Bacio Feroce”.

La Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo, 24) propone interessanti libri sugli argomenti più disparati: martedì 12 alle 17.30 Pierluigi Ballini e Francesco Guerrieri presentano il libro storico di Zeffiro Ciuffoletti, “Massimo Bogianckino sindaco di Firenze 1985-1989”; nell’ambito di “Leggere per non dimenticare”, mercoledì 13 alle 17.30 Anna Benedetti introduce Pietro Boitani e “Il grande racconto di Ulisse”; giovedì 14 alle 17 “Il Galateo del terzo millennio” di Filiberto Passananti e Matteo Minà; venerdì 15 alle 17.30 “1333. Firenze dove passavano le ultime mura”, un viaggio lungo le mura, le porte, i documenti storici e le fotografie intrapreso e concluso da Andrea e Fabrizio Petrioli; sabato 16 alle 21.00 due libri a confronto: “L’ergastolo. Dall’inizio alla fine” di Nicola Valentino e “Fine pena: ora” di Elvio Fassone, presentati dal Prof. Sergio Givone.

Dalla pagina scritta all’ascolto: musica, lettura, hobby

Per il dopo-lavoro e il dopo-scuola del lunedì 11 dicembre, niente di meglio che fermarsi alla RED Feltrinelli dove, alle ore 18.30, Cristiano “De André canta De André” dal vivo in libreria. Per una “Lettura attiva”, gli incontri gratuiti presso la Fondazione Culturale Niels Stensen (viale don Minzoni, 25/G) che per mercoledì 13 alle 19.00 ha in programma “Le nostre anime di notte” di Kent Haruf. Per gli amanti della cucina, giovedì 14 alle ore 21.00 l’incontro con Eleonora Mugnai e Marco Billi che, negli spazi del Mercato Centrale di Firenze, parleranno delle spezie, della loro storia, della loro provenienza e del loro uso.

Percorsi di terapia personale attraverso il dialogo

Sabato 9 dicembre il Cinema Odeon (piazza degli Strozzi) è luogo di “Affetti e relazioni sane come base della rivoluzione personale e sociale”, un workshop che si terrà alle 18.30 con Giulia Mieli e Mario Scardovelli, psicoterapeuti e, rispettivamente, filosofa e giurista.

I due sabati del 9 e del 16 dicembre alle ore 10.30 alla Fondazione Stensen sono in programma due incontri del corso formativo “Bioetica, Biodiritto e Biopolitica” (i cittadini possono partecipare come uditori al prezzo di 5 euro; per ulteriori informazioni: 055 576551). Alla Libreria Salvemini, sabato 9, martedì 12 e sabato 16 alle ore 17.30, altri tre incontri del ciclo “La Meditazione Gnostica ed I Viaggi Astrali. Fonti dell’Auto-Conoscenza”, un percorso interiore (la quota mensile associativa è di 35 euro; per prenotare: 055 7876169). Alla BiblioteCaNova Isolotto (via Chiusi) martedì 12 alle 19.00 si discute sul tema della nostalgia con Daniele Bacci, Leonardo Bucciardini, Chiara Casalbuoni e Alessandra Calcagnini. Ancora, l’arte è patrimonio culturale e storico e fonte di emozioni: sabato 16 alle 15.00 CMO Centro di Medicina Osteopatica (via Ungheria, 32) organizza un incontro basato sul legame tra arte e cervello: “Cura con l’Arte, l’Arte della cura” (il costo è di 25 euro; per informazioni: 055 6532824).

Storia, arte, religione

Eppure esiste! Società Civile Italiana e il riconoscimento dello stato palestinese” è la conferenza che si terrà a Palazzo Vecchio (piazza della Signoria) in data 9 dicembre alle ore 9.30; interverranno Mai Alkaila, Avraham Burg, Marisa Nicchi e Alessia Petraglia. Nella stessa giornata, alle 11.00, il Museo del Bargello (via del Proconsolo, 4) è sede di una delle lezioni sul Reliquiario di Montalto: “L’universo dei ronde-bosse e la pittura internazionale: genesi e diffusione delle figurazioni ad opus punctorium”, tenute dal Prof. Andrea De Marchi.

Infine, ecco le conferenze organizzate alle Oblate: lunedì 11 dicembre alle 17.00 si parlerà della Bibbia con il Presidente dell’Associazione Biblica Italiana Luca Mazzinghi e lo storico dell’arte Antonio Paolucci; è il primo di diversi appuntamenti sull’argomento. Giovedì 14 alle 21.00, per gli appassionati di storia e di scienza, un incontro su “100 anni dalla rivoluzione di Ottobre: la fisica dell’URSS”; parlano gli esperti Pietro Greco e Silvano Tagliagambe. Sabato 16 alle ore 17, per concludere, “Il Bello e il Mistero”, uno degli appuntamenti curati da Anita Tosi: si parlerà della figura femminile nella Divina Commedia e del processo a Gerolamo Savonarola. Per informazioni e prenotazioni relative agli appuntamenti che si terranno alla Biblioteca delle Oblate: 055 261612 – bibliotecadelleoblate@comune.fi.it.

Etichette: