Pubblicato in: Cinema

Firenze FilmCorti Festival 2018: cortometraggi e incontri sul cinema alle Murate

Tommaso Tronconi 2 settimane fa
cortometraggio Recall di Daniel Reich
"Recall" di Daniel Reich. Fonte: sito web del festival

Da giovedì 14 a sabato 16 giugno, presso Le Murate PAC (Progetti Arte Contemporanea), si svolgerà il Firenze FilmCorti Festival 2018, organizzato dall’associazione fiorentina Rive Gauche, con la direzione artistica del regista Enrico Le Pera. Tre giorni in cui gli spettatori potranno non solo vedere tutti i cortometraggi finalisti, ma anche partecipare ad una serie di incontri con attori, registi, produttori e professionisti del cinema.

Corti in concorso

Cinquanta i cortometraggi (durata dai 3 ai 30 minuti) selezionati per la fase finale, provenienti da 22 paesi del mondo, tra cui Italia, Iran, Turchia, Germania, Ungheria, Giordania e Australia. Le proiezioni si svolgeranno ogni giorno sia in orario mattutino (dalle 11.00) sia pomeridiano (dalle 14.30). Per tutti i dettagli dei film in programma nelle varie giornate, rimandiamo alla pagina dedicata sul sito ufficiale del festival.

Incontri sul cinema

Il primo in programma, giovedì 14 giugno alle 17.30, è Vestire il cinema con Daniela Salernitano, vincitrice del David di Donatello 2018 per i migliori costumi, a cui seguirà venerdì 15 giugno alle 21.00 Scrivere le immagini con il regista Luca Miniero (“Benvenuti al sud”, “Sono tornato”). Sabato 16 giugno, invece, sono ben tre gli incontri in cartellone: alle ore 13.00 Dove va il cinema? con la critica Silvana Silvestri (direttrice di Alias), alle 14.30 L’attore è uno sciamano? con l’attore Pietro Mossa (vincitore del Firenze FilmCorti Festival 2017) e alle 17.30 Facciamo il cinema con produttori e distributori del settore cinematografico.

Premiazioni e serata finale

Una prima premiazione avrà luogo nella serata d’apertura del Festival con il Premio Women in film, television & Media Italia, conferito da Astrid De Berardinis, vice-presidente di Paramount Pictures, a cui seguirà la proiezione del corto vincitore. Mentre tutti gli altri premi (dal miglior montaggio alla migliore sceneggiatura fino al miglior film) saranno conferiti nel corso della serata conclusiva del 16 giugno, quando sul palco della Corte delle Murate, alle ore 22.00, si esibirà anche Antonio Aiazzi dei Litfiba in un concerto-opera multimediale.

Maggiori info

Le proiezioni e gli eventi sono tutti presso Le Murate PAC (via dell’Agnolo 22, Firenze) e ad ingresso libero. Per info: firenzefilmcortifestival.com – info@rivegauche-festival.eu

Etichette: