Pubblicato in: Guide

Capodanno a Firenze: tra musica, teatro e cene, gli eventi del 31 dicembre 2018 e del 1 gennaio 2019

Tommaso Tronconi 4 settimane fa
brindisi capodanno 2019 a firenze
Fonte: Pixabay.

Anno nuovo, vita nuova? È quello che auguriamo a tutti i lettori di Firenze Weekend! Ma prima di arrivare al 2019, incombe un’altra domanda, che per molti è un vero e proprio rompicapo: cosa fare a Capodanno? Non c’è da preoccuparsi perché vi veniamo incontro noi con questa guida agli eventi fiorentini per la notte di San Silvestro e per il 1 gennaio 2019.

Diciamo subito che per quanto riguarda gli spostamenti, sarà attiva la ztl notturna, ci saranno delle navette bus in direzione del piazzale Michelangelo, la tramvia T1 Leonardo viaggerà per tutta la notte e saranno potenziate molte linee Ataf (per maggiori info www.ataf.net e www.gestramvia.com).

Notte di San Silvestro

Ultimo dell’anno con musica in piazza

Il concerto clou anche quest’anno è al piazzale Michelangelo. Sul palco due nomi amatissimi della musica italiana: Francesco Renga e Baby K. Questa la timeline della serata: alle 21.00 “apriranno le danze” i conduttori di Radio Bruno (organizzatore insieme al Comune di Firenze), alle 21.30 salirà sul palco Lorenzo Baglioni, alle 22.00 sarà il momento di Baby K, alle 23.00 Francesco Renga con le sue canzoni ci porterà fino al brindisi di mezzanotte e oltre. A seguire djset fino alle 2.00 di notte. Ingresso libero; vietato portare petardi, bottiglie di vetro, spray al peperoncino.

Musica classica, invece, in piazza della Signoria: sotto la Loggia dei Lanzi si esibiranno l’Orchestra da Camera Fiorentina e l’Orchestra Sinfonica Ucraina di Lugansk, dirette dal maestro Giuseppe Lanzetta, con valzer e polke della tradizione viennese e celebri arie composte da Strauss, Rossini, Verdi, Bizet.

Jazz e gospel risuoneranno in piazza del Carmine: dalle 22.00 largo al coro gospel The Pilgrims, composto da quaranta cantanti e quattro musicisti; a seguire Eric Waddell & The abundant life singers e la Large Street band, gruppo di fiati e percussioni itinerante in tutto l’Oltrarno.

Dall’Anconella alla Manifattura Tabacchi

Al parco dell’Anconella, dal 28 dicembre al 2 gennaio, c’è il Cirk Fantastik col suo festival invernale. Per il 31 dicembre sono previsti, dalle 16.00, spettacoli di funambolismo e clowneria, e dalle 21.00 cena (la prenotazione è obbligatoria entro il 27 dicembre), cabaret e musica con il gruppo Forrò Mior con Jabu Morales; a seguire dj set “all night long” dei Guerrilla Sound System.

Alla Manifattura Tabacchi (nella piazza dell’orologio dietro piazza Puccini) notte di musica elettronica tutta al femminile: dalle 22.00 Joan Thiele, poi Myss Keta e infine Elisa Bee. Inoltre, ad arricchire l’atmosfera, sugli edifici del cortile interno appariranno delle videoproiezioni realizzate da The Fake Factory. Non mancheranno a mezzanotte i fuochi d’artificio e, dalle 20.00, anche food trucks e un temporary bar per chi desidera mangiare e bere qualcosa in piedi.

Musica elettronica anche all’Obihall con l’Insoud Festival Nye: dalle 21.00 largo ai dj Len Faki, Sam Paganini e Gary Beck.

31 dicembre a teatro

Al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, alle ore 17.00, il maestro finlandese Esa Pekka Salonen dirige l’Orchestra del Maggio in “Daphins et Chloé” di Maurice Ravel e ne “Le Sacre du printemps” di Igor Stravinskij.

Al Teatro Verdi il trio Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni nel loro divertentissimo show, mentre al Teatro della Pergola è di scena la commedia brillante “A testa in giù” con protagonisti Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni.

Al Teatro Puccini l’esilarante duo comico Katia Beni e Anna Meacci nel loro “Best of”, al Teatro di Rifredi la compagnia spagnola Yllana nello spettacolo “Chefs”, al Teatro di Cestello l’intramontabile “Gianburrasca” con la regia di Marco Predieri, al Teatro Le LaudiIl Borghese gentiluomo” di Moliere diretto da Stefano Tamburini, al Teatro ReimsRumori fuori scena” di Michael Frayn per la regia di Antonio Susini.

Al Teatro Niccolini la Compagnia delle Seggiole propone la commedia in vernacolo fiorentino più rappresentata di sempre: “L’acqua cheta” di Augusto Novelli. Infine, allo Spazio Alfieri, dopo la cena con piatti a cura dei Ragazzi di Sipario, alle 22.30 spettacolo di magia con Bustric, accompagnato al pianoforte da Leonardo Brizzi.

Locali e discoteche

Al Tenax, dalle 22.30, al via più di dodici ore di musica no-stop con Hunee, Nu Guinea, Marco Faraone, Alex Neri, Francesco Farfa, Phillip, Cole. All’Hard Rock Cafè, invece, ci sono i Killer Queen e la Last Minute Dirty Band. All’Otel musica house con Boris Dlugosch e Moony, preceduti da un dinner show con musica live, i giochi di prestigio di Mattia Boschi e quelli di fuoco e luce delle Lumen.

All’Auditorium Flog, da mezzanotte e mezzo alle 6 del mattino, il live show di Nedo & The Bello’s e il dj set di Maghero dj e Lorenzo Vichi. Al Glue c’è il Glamorous Glue Party con la musica indie-rock, wave ed electro di Dr Lorenz e Dis0rder. Al Rari Bistrot il #Maiunagioia party con musica anni Novanta e Duemila.

Allo Yab disco club dalle 21.00 cenone con musica dal vivo e dalle 23.45 musica dagli anni Settanta a oggi. Allo Space club dalle 23.45 due piste per ballare tutta la notte, una commerciale-house e una dedicata a hip hop e ritmi latini. Al Combo social club due grandi nomi dell’hip hop, ossia Deda (ex dei Sangue Misto) e Lugi, affiancati da Biga, Teo Naddi e Blasy.

1 gennaio 2019

Al Teatro Verdi martedì 1 gennaio, alle 17.00, “Galà lirico di Capodanno” con l’Orchestra Regionale della Toscana che esegue le più belle musiche e arie d’opera di Verdi, Mozart, Rossini, Donizetti, Puccini, Bizet.

Al Viper Theater (via Pistoiese) continua l’Insound festival iniziato la sera prima all’Obihall. Il 1 gennaio, dalle 16.00 fino alle 4.00 del mattino successivo, tanti dj alla console tra cui l’argentino Pfirter e lo svedese Pär Grindvik.

All’Hotel Brunelleschi (piazza Santa Elisabetta), dalle 13.00 alle 15.00, Brunch del 1 gennaio ideato dallo chef Rocco de Santis e dal restaurant manager Domenico Napolitano, con simpatici e sfiziosi menù  diversificati (maggiori info nell’evento Fb).

Etichette: