Pubblicato in: Cinema

Original sound, arte e festival: l’autunno al cinema di Firenze

Tommaso Tronconi 2 settimane fa
bohemian rhapsody film sui queen
"Bohemian Rhapsody" di D.Fletcher e B.Singer. Fonte: 20th Century Fox

L’autunno è per molti un periodo grigio, di giornate lunghe e uggiose. Ma per il cinema è la stagione più ricca di film, come dimostrano i tanti appuntamenti che pullulano un po’ in tutta Firenze. Molte le occasioni cinematografiche da non perdere, quindi mettete mano all’agenda per appuntarvi le migliori.

Dopo ottobre e novembre, anche per il mese di dicembre Firenze Weekend vi prende per mano e vi guida alla scoperta di film, eventi e rassegne cinematografiche che tengono viva la nostra bella città: è lo #spiegonecinema dell’autunno 2018.

Film in lingua originale con sottotitoli in italiano

-> Al Cinema Odeon, “tempio” fiorentino dell’Original Sound, questi gli appuntamenti in cartellone:

Bohemian rhapsody” di Bryan Singer: da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre ore 16.00 – 18.45 – 21.15, martedì 4 dicembre ore 16.00, mercoledì 5 dicembre ore 21.00, giovedì 6 dicembre ore 15.45, da venerdì 7 a domenica 9 dicembre ore 16.00 – 18.45 – 21.15, da lunedì 10 a mercoledì 12 dicembre ore 16.00.

Cold War” di Pawel Pawlikowski: giovedì 13 e sabato 15 dicembre ore 16.30 – 18.30 – 21.00, domenica 16 e lunedì 17 dicembre ore 16.30 – 18.30, martedì 18 dicembre ore 18.30 – 21.00.

“A Star is Born” di Bradley Cooper: da giovedì 11 a domenica 14 ottobre ore 16.15 – 18.45 – 21.15, mercoledì 17 ottobre ore 21.00, giovedì 18 ottobre ore 16.00 – 18.30, da venerdì 19 a domenica 21 ottobre ore 16.15 – 18.45 – 21.15.

“Bad times at the El Royal” di Drew Goddard: da giovedì 25 a sabato 27 ottobre ore 16.15 – 18.30 – 21.00, domenica 28 ottobre ore 15.30, lunedì 29 ottobre ore 16.15 – 18.30, martedì 30 ottobre ore 21.00.

“The Nutcracker and the Four Realms” di Lasse Hallstrom e Joe Johnston: mercoledì 31 ottobre ore 16.30 – 18.30 – 20.30, giovedì 1 e venerdì 2 novembre ore 16.30 – 18.30 – 21.00, venerdì 9 novembre ore 16.30 – 18.30 – 21.00, sabato 10 novembre ore 21.00, domenica 11 novembre ore 16.30 – 18.30 – 21.00.

“Fantastic Beasts: the crimes of Grindelwald” di David Yates: da giovedì 15 domenica 18 novembre ore 11.30 – 16.00 – 18.45 – 21.15, lunedì 19 novembre ore 16.00 – 18.45, martedì 20 novembre ore 16.00 – 21.00, da venerdì 23 a domenica 25 novembre ore 16.00 – 18.45 – 21.15.

Biglietti: intero 8,50 € / ridotto 6,50 €

-> Al Cinema Portico:

Private war” di Matthew Heineman: martedì 27 novembre ore 21.00

“First Man” di Damien Chazelle: martedì 6 novembre ore 18.20 – 21.00

“A Star is Born” di Bradley Cooper: martedì 30 ottobre ore 21.00.

The Man Who Killed Don Quixote” di Terry Gilliam: martedì 2 ottobre ore 21.00.

Eventi di cinema

Film a dicembre

-> Evento Méliès: domenica 2 dicembre, al cinema La Compagnia, serata dedicata a Georges Méliès a 80 anni dalla sua scomparsa. Alle ore 19.00 introduzione e proiezione dei film restaurati di “Méliès prestigiatore” (girati tra il 1896 e il 1909) con accompagnamento musicale del Maestro Liv Gard; alle ore 20.30 proiezione del film “Hugo Cabret” (2011) di Martin Scorsese in versione originale con sottotitoli. Biglietto intero 5 € / ridotto 4 €.

-> “Don Chisciotte“: domenica 2 dicembre, ore 15.30, al Portico (in diretta dal Teatro Bolshoi di Mosca) il notissimo balletto con protagonisti Gamache, Kitri e Basil.

-> “Natale con Montalbano“: lunedì 3 dicembre (ore 15.45 – 18.00), martedì 4 dicembre (ore 18.30 – 21.00) e mercoledì 5 dicembre (ore 16.15 – 18.30), all’Odeon in anteprima il nuovo attesissimo episodio della serie dedicata al commissario più famoso d’Italia, ideato dalla penna di Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti.

-> “Lo schiaccianoci”: lunedì 3 dicembre, ore 20.15, sul grande schermo dell’Odeon il celebre balletto di Natale diretto da Peter Wright.

-> “Transfert” di Massimiliano Russo: lunedì 3 dicembre, ore 21.15, al Portico un’opera prima tra le più premiate del cinema indipendente italiano. Con 15 premi vinti, tra cui il Tauro d’Oro al Miglior Attore al 64esimo Taormina Film Fest, “Transfert” è fra i venti film italiani più premiati del 2018.

-> Anteprima di Zitta!“: martedì 4 dicembre, alle 21.00, allo Spazio Alfieri l’anteprima del film di Massimiliano Boldrini che riunisce dieci cortometraggi (quindi dieci storie) con l’intento di unire le forze contro la violenza di genere in ogni sua forma. Per partecipare è necessaria la prenotazione scrivendo a: zittailfilm@gmail.com.

-> AnteprimaNon ci resta che vincere“: martedì 4 dicembre, ore 21.00, allo Stensen il film di Javier Fesser (in versione originale sottotitolata in italiano) su una squadra di basket composta da persone con disabilità intellettiva.

-> Anteprima La donna elettrica“: mercoledì 5 dicembre, ore 21.15, al cinema Spazio Uno il film di Benedikt Erlingsson su una donna armata di tutto punto che compie spericolate azioni di sabotaggio contro le multinazionali che stanno devastando la sua terra, l’Islanda.

-> “Monk with a camera“: giovedì 6 dicembre, ore 21.00, all’Odeon il film di Tina Mascara e Guido Santi sulla vita di Nicholas Vreeland che ha lasciato i privilegi di una carriera da fotografo di successo per diventare un monaco buddhista tibetano.

-> “The Doors live at the Bown“: lunedì 10 dicembre, ore 18.30 – 21.00, all’Odeon il film-concerto della celebre band rivolto sia ai fan più accaniti sia alle più giovani generazioni desiderose di scoprire il mito di Jim Morrison.

-> “The Apartment“: martedì 11 dicembre, ore 18.45, all’Odeon in versione restaurata il celebre film di Billy Wilder con Jack Lemmon e Shirley MacLaine, assoluto capolavoro della commedia e della satira sociale.

-> “L’uomo che rubò Banksy”: martedì 11 e mercoledì 12 dicembre al Cinema Portico (orari in via di definizione) e al cinema Odeon (l’11/11 ore 21.15, il 12/11 ore 18.30 – 21.00) il film-evento sulle opere del celebre artista, diretto da Marco Proserpio e narrato da Iggy Pop.

-> “The eyes of Orson Welles“: domenica 16 e lunedì 17 dicembre ore 21.00, martedì 18 dicembre ore 16.15, all’Odeon il documentario di Mark Cousins dedicato a uno dei più grandi e rivoluzionari maestri del cinema: Orson Welles.

Film a novembre

-> “Il banchiere anarchico“: sabato 3 novembre, ore 15.30, allo Stensen il film di Giulio Base tratto dal libro omonimo di Ferdinando Pessoa. Alla presenza dell’attore Paolo Fosso.

-> “Zeffirelli per Firenze: l’alluvione del ’66“: domenica 4 novembre, ore 15.00 e ore 17.00, alla Fondazione Zeffirelli, in occasione della domenica metropolitana e dell’anniversario dell’alluvione che devastò Firenze, il documentario che Franco Zeffirelli girò sugli Angeli del fango. Prenotazione obbligatoria per numero limitato di posti. Ingresso: 10 €

-> “The artist is present“: lunedì 5 novembre, ore 18.45, allo Stensen il documentario che racconta l’icona della performance art, Marina Abramović.

-> “1938 – Quando scoprimmo di non essere più italiani“: lunedì 5 novembre, ore 21, allo Stensen il documentario di Pietro Suber che ripercorre il dramma delle leggi razziali a ottant’anni dalla loro approvazione. Ospite il regista e il rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei.

-> “Conversazione su Tiresia con Andrea Camilleri“: al cinema Odeon lunedì 5 novembre ore 16.30 – 18.30 e al cinema Portico dal 5 al 7 novembre (orari su www.multisala-ilportico.it), sul grande schermo lo spettacolo andato in scena al Teatro Greco di Siracusa lo scorso 11 giugno, regia di Roberto Andò e musiche di Roberto Fabbriciani.

-> “Il settimo sigilloin versione restaurata: lunedì 5 novembre alle ore 21.00 al Cinema Odeon martedì 6 novembre alle ore 20.30 allo Stensen, in occasione dei 100 anni dalla nascita di Ingmar Bergman, sarà proiettato “Il settimo sigillo”, uno dei più grandi capolavori del maestro svedese, in versione restaurata originale (svedese) con sottotitoli in italiano.

-> “Il ragazzo più felice del mondo“: mercoledì 7 novembre, alle ore 20.30 e 22.30, allo Stensen il nuovo film di Gipi alla presenza del regista e fumettista, che farà una performance di disegno in realtà virtuale a partire dalle 19.00.

-> “Friedkin Uncut – Un diavolo di regista“: mercoledì 7 novembre, ore 21.30, al cinema Spazio Uno il documentario di Francesco Zippel che offre una visione introspettiva della vita e del percorso artistico di William Friedkin.

-> “La libertà non deve morire in mare“: giovedì 8 novembre, ore 21.30, al cinema Spazio Uno il documentario di Alfredo Lo Piero che vuole far luce su ciò che spinge i migranti a rischiare la loro vita in mare per approdare sulle coste Europee.

-> “La Sylphide“: domenica 11 novembre, ore 16.00, al Portico in diretta live dal Teatro Bolshoi di Mosca il balletto “La Sylphide”.

-> “Bernini”: lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 novembre, al Portico (orari su www.multisala-ilportico.it) e all’Odeon (il 12/11 ore 16.00, il 13-14/11 ore 16.30 – 18.15) il film evento sul grande scultore italiano, regia di Francesco Invernizzi.

-> “The Making of the Mahatma“: lunedì 12 novembre, ore 21.00, all’Odeon il film di Shyam Benegal che racconta la storia della formazione di Gandhi.

-> “La Bayadére“: martedì 13 novembre, ore 20.15, sul grande schermo dell’Odeon il celebre balletto di Petipa.

-> “Coldplay: a head full of dreams“: mercoledì 14 novembre, ore 21, all’Odeon il film sulla nota band guidata da Chris Martin.

-> “Zen su ghiaccio sottile“: venerdì 16 novembre, ore 21.30, al cinema Spazio Uno proiezione del film d’esordio di Margherita Ferri, con ospiti in sala la regista e l’attrice protagonista Eleonora Conti.

-> “Still recording“: lunedì 19 novembre, ore 21, all’Odeon il film di Saaed Albatal e Ghiath Ayoub vincitore della Settimana Internazionale della Critica del 75esimo Festival di Venezia.

-> “The fabulous trickster“: martedì 20 novembre, ore 21, allo Stensen il film di Luigi Cinque su Antonio Infantino, il “re della taranta”.

-> “Penguin Higway“: martedì 20 novembre, ore 18.30, all’Odeon il film di Isoyhasu Ishida tratto dal romanzo che ha conquistato la critica vincendo il prestigioso premio Japan SF Grand Prize.

-> “Piazza Vittorio“: giovedì 22 novembre, ore 21.30, al cinema Spazio Uno il documentario di Abel Ferrara sulla più estesa piazza di Roma che si contraddistingue per la varietà multietnica dei propri abitanti.

-> “Transfert” di Massimiliano Russo: venerdì 23 novembre, ore 21.00, al Portico un’opera prima tra le più premiate del cinema indipendente italiano. Con 15 premi vinti, tra cui il Tauro d’Oro al Miglior Attore al 64esimo Taormina Film Fest, “Transfert” è fra i venti film italiani più premiati del 2018.

-> Anteprima di Zitta!“: in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, domenica 25 novembre (ore 21.00), allo Spazio Alfieri l’anteprima del film di Massimiliano Boldrini che riunisce dieci cortometraggi (quindi dieci storie) con l’intento di unire le forze contro la violenza di genere in ogni sua forma. Per partecipare è necessaria la prenotazione scrivendo a: zittailfilm@gmail.com.

-> “Le ninfee di Monet”: lunedì 26, martedì 27 e mercoledì 28 novembre, all’Odeon (il 26/11 e il 28/11 ore 16.30 – 18.30 – 21.00, il 27/11 ore 18.30) e al Portico (orari su www.multisala-ilportico.it), il film-evento su uno dei capolavori del maestro dell’Impressionismo.

-> “Choose love“: martedì 27 novembre, ore 21, all’Odeon il coinvolgente e toccante documentario di Thomas Torelli che esamina le implicazioni e i valori scientifici del perdono.

-> “The things we keep“: giovedì 29 novembre, ore 21, al cinema La Compagnia il documentario di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman vincitore del premio del pubblico al Biografilm Festival di Bologna.

Film a ottobre

-> “L’amica geniale“: dal 1 al 3 ottobre, al Cinema Odeon (il 1/10 ore 16.00 – 18.15 – 21.00, il 2/10 ore 18.30 – 21.00, il 3/10 ore 16.00 – 21.00) e al Cinema Portico (1-2/10 ore 16.00 – 21.00, il 3/10 ore 16.00) i primi due episodi della serie diretta da Saverio Costanzo tratta dal best seller di Elena Ferrante che ha conquistato oltre dieci milioni di lettori in tutto il mondo.

-> “Michelangelo infinito”: all’Odeon (martedì 2 ottobre ore 16.00 e mercoledì 3 ottobre ore 18.15) e al Cinema Portico (lunedì 1 e martedì 2 ottobre ore 15.30 – 19.20; mercoledì 3 ottobre ore 16.30 – 21.00) il film-evento dedicato ad uno dei più grandi geni dell’arte universale e alle sue opere immortali: Michelangelo Buonarroti.

-> “Pope Francis: a man of his word” (“Papa Francesco: un uomo di parola”): da giovedì 4 a domenica 7 ottobre all’Odeon il documentario su Papa Francesco diretto da Wim Wenders e presentato con successo al Festival di Cannes. Giovedì 4, sabato 6 e domenica 7 ottobre ore 16.30 – 18.30 – 21.00, venerdì 5 ottobre ore 21.00. In versione originale con sottotitoli in italiano.

-> “Imagine“: da lunedì 8 a mercoledì 10 ottobre all’Odeon (8-9/10 ore 16.30 – 18.30 – 21.00, il 10/10 ore 16.00) e al Cinema Portico (8/10 ore 21.00, 10/10 ore 19.15) il film-evento sulla vita di John Lennon e Yoko Ono.

-> Anteprima Quasi nemici – L’importante è avere ragione“: martedì 9 ottobre, ore 21.00, al Portico in anteprima la nuova commedia con protagonista Daniel Auteuil.

-> Illuminazione e tantrismo + J.Krishnamurti: la sfida del cambiamento“: mercoledì 10 ottobre, al Cinema Odeon, alle ore 18.30 incontro con Diego Manzi sui temi dell’illuminazione e il tantrismo, a seguire alle ore 21.00 proiezione del film sulla straordinaria vita e il pensiero di J.Krishnamurti.

-> Sabato 13 ottobre, ore 21.10, al circolo SMS di Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303), proiezione gratuita del film “Sulla mia pelle” di Alessandro Cremonini, interpretato da Alessandro Borghi, Jasmine Trinca e Max Tortora e incentrato sugli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi.

-> “Mirai“: lunedì 15 (ore 16.00 – 18.00), martedì 16 (ore 16.30 – 18.30 – 21.00) e mercoledì 17 ottobre (ore 16.30 – 18.30) all’Odeon il nuovo capolavoro di Mamoru Osoda, “Mirai”, presentato al Festival di Cannes, dove ha conquistato il pubblico e la critica della Quinzaine des Réalizateurs.

-> “Mayerlingdi MacMillan: lunedì 15 ottobre, ore 20.15, all’Odeon il primo appuntamento del nuovo ciclo dedicato alle opere e ai balletti trasmessi in diretta dalla Royal Opera House di Londra.

-> “Once upon a time in the West” (“C’era una volta il West“): giovedì 18 ottobre, ore 21.00, all’Odeon in versione restaurata il capolavoro di Sergio Leone con l’indimenticabile colonna sonora di Ennio Morricone.

-> The Milk System: lunedì 22 ottobre, ore 21.00, allo Stensen il film di Andreas Pinchler che si interroga intorno al latte: è veramente così salutare? Chi ci guadagna sul mercato del latte e a spese di chi?

-> “Klimt e Schiele – Eros e Psiche”: da lunedì 22 a mercoledì 24 ottobre all’Odeon (ore 16.30 – 18.30 – 21.00) e al Cinema Portico (orari in via di definizione) il film-evento in occasione del centenario della morte di due giganti dell’arte: Gustav Klimt ed Egon Schiele.

-> “Fahrenheit 11/9“: giovedì 25 ottobre, ore 21.15, all’Odeon il nuovo attesissimo film di Michael Moore. Dopo “Fahrenheit 9/11”, vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes 2004, stavolta l’attenzione si sposta su un’altra data significativa: il 9 novembre 2016, giorno in cui Donald Trump è stato eletto Presidente degli Stati Uniti. Film in versione originale con sottotitoli in italiano.

-> “La Valchiria” di Wagner: domenica 28 ottobre, ore 18.00, al Cinema Odeon la seconda opera dell’epopea dell’Anello del Nibelungo di Richard Wagner diretta da Antonio Pappano.

-> “Nureyev“: lunedì 29 e martedì 30 ottobre all’Odeon (ore 21.00 il 29/10 e ore 16.30 – 18.30 il 30/10) e al cinema Portico (entrambi i giorni ore 16.15 – 18.30 – 21.00) il film sul ballerino più famoso del mondo con materiale inedito e le sue performance più provocatorie.

-> “Halloweenin versione restaurata: mercoledì 31 ottobre, alle ore 22.15, per la notte di Halloween torna sul grande schermo dell’Odeon il capolavoro del cinema horror firmato da John Carpenter in versione restaurata. Film in versione originale con sottotitoli in italiano.

Rassegne e festival

Cinema di novembre e dicembre

-> Festival dei Popoli: dal 3 al 10 novembre, al cinema La Compagnia, la 59esima edizione del Festival Internazionale del Film Documentario. www.festivaldeipopoli.org

-> Schermo dell’arte Film Festival: dal 14 al 18 novembre, al cinema La Compagnia, l’undicesima edizione del festival dedicato ai rapporti tra arte e cinema. In programma oltre venti film tra documentari e film d’artista, molti dei quali in prima assoluta accompagnati dai loro autori. www.schermodellarte.org

-> Festival Internazionale di Cinema e Donne: dal 21 al 25 novembre, al cinema La Compagnia, la 40esima edizione del festival dedicato a cinema e donne con un omaggio a Marie-Castille Mention-Schaar, Coup de foudre Cannes 2018. www.laboratorioimmaginedonna.it

-> River to River: dal 6 al 11 dicembre, al cinema La Compagnia, il Florence Indian Film Festival, alias l’unico festival in Italia totalmente dedicato al cinema indiano.

Cinema di ottobre

-> Cinema e montagna – Immagini tra terra e cielo: 1, 15 e 29 ottobre, alle ore 21.00, allo Stensen una rassegna di film organizzata dalla sezione fiorentina del CAI (Club Alpino Italiano): lunedì 1 ottobre “Stella Polaris Ulloriarsuaq” di Yatri N. Niehaus (86 min.) e “Living with wildlife” di Leanne Allison (23 min.); lunedì 15 ottobre “La Congenialità – The attitude of gratitude” di Christian Schmidt (30 min.) e “The White Maze” di Matthias Mayr (52 min.); lunedì 29 ottobre “Holy Mountain” di Reinhold Messner (80 min.) e “Annapurna III – Unclimbed” di Jochen Schmoll (13 min.). Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli italiani.

Ingresso libero.

-> Florence Short Film Festival: il 2 e 3 ottobre, presso lo Spazio Alfieri (via dell’Ulivo 8), la quinta edizione del festival del corto cinematografico internazionale promosso dall’associazione culturale Toscana Cultura.

-> Florence Queer Festival: dal 2 al 7 ottobre, presso il Cinema La Compagnia, la sedicesima edizione del festival internazionale di cinema e arte gay, lesbica e trans gender.

-> Entre dos mundos – Guillermo Arriaga: dall’11 al 13 ottobre, presso il Cinema La Compagnia e la Libreria Todo Modo, una serie di appuntamenti tra cinema e letteratura dedicati al pluripremiato scrittore, regista e sceneggiatore. Giovedì 11 ottobre, a La Compagnia, ore 18.00, brindisi di benvenuto, presentazione della rassegna e proiezione del film “Le tre sepolture” di Tommy Lee Jones alla presenza di Guillermo Arriaga e Bruno Arpaia. Venerdì 12 ottobre a La Compagnia: ore 15.30 proiezione di “The Burning Plain”, ore 17.30 Master Class con Guillermo Arriaga condotta da Giovanni Bogani (ingresso libero riservato agli iscritti, per info e iscrizioni: info.vivarte@gmail.com), ore 20.30 proiezione del film “Words with Gods” alla presenza di Guillermo Arriaga e Andrea Bigalli. Sabato 13 ottobre alla Libreria Todo Modo: ore 18.30 shortfilm della Trilogia della Morte, ore 19.30 Ilide Carmignani e Guillermo Arriaga in un dialogo con il pubblico sul nuovo libro dell’autore, “Il selvaggio” (edito da Bompiani).

Maggiori info: www.cinemalacompagnia.it

-> 5FFF – festival/concorso di Sceneggiature, Cartoon e Sperimentali: dal 18 al 20 ottobre, presso Le Murate PAC Progetti d’Arte Contemporanea, l’associazione Rive Gauche indice tre giornate di festival/concorso dedicate a cortometraggi innovativi e sperimentali, ai cartoon e alle sceneggiature. www.firenzefilmcortifestival.com

-> Festival del Cinema d’Indonesia: dal 26 al 28 ottobre, al cinema La Compagnia, la quinta edizione del festival dedicato ai film e alla cultura indonesiani. Maggiori info: www.cinemalacompagnia.it

-> France Odeon: dal 31 ottobre al 4 novembre, diviso in una prima parte al cinema La Compagnia e una seconda all’Odeon, il festival diretto da Francesco Ranieri Martinotti che propone le anteprime dei migliori film francesi dell’anno. www.franceodeon.com

 

Etichette: