Pubblicato in: Food

Corsi per grandi e piccini, sagre, olio nuovo e vino novello: il food&beverage dell’autunno a Firenze

Laura SciortinoLaura Sciortino 1 settimana fa
assaggio di olio nuovo
fonte Pixabay

Firenze e i suoi dintorni accolgono davvero tanti appuntamenti dedicati alle specialità di questo periodo: dalle castagne alle polenta fino ai piatti tipici del territorio. Tanti appuntamenti dedicati al vino locale e alla scoperta delle cantine del territorio ma soprattutto all’olio nuovo, una vera specialità per la fettunta toscana. Sono ripartiti anche i corsi enogastronomici dedicati a grandi e piccini, tutti approfondiranno un tema preciso. Tanti gli appuntamenti che mettono in relazione il mondo enogastromico con l’arte, il cinema, il design e l’architettura. Inoltre, manca sempre meno al Natale…e anche a tavola inizia a farsi sentire quest’aria di festa! Scoprite tutto quello che c’è da sapere sul food&beverage nel nostro #spiegonefood!

Fuori Orario: Aperitivi e Brunch a Firenze

-> Ecco dove fare il Brunch a Firenze per iniziare al meglio la domenica mattina

-> Ogni domenica mattina, buffet di dolci e salati, anche al Cartabianca Cafè con il Brunch al costo di 12 € a persona.

-> Sunday American Brunch anche al Red Garter Florence a partire dale 11.30

-> Da ottobre a giugno, ogni domenica, brunch anche al Four Season (Borgo Pinti, 99). È disponibile anche un servizio di baby sitting per i più piccoli (il costo da 0 – 4 anni gratuito, 5 – 12 anni 25€, teenagers 50€, adulti 95€ vini inclusi). Il buffet a “Cucina aperta”  è dalle ore 12.30 alle 15.

-> Brunch tradizionale ogni domenica dalle 12.00 alle 16.00 anche al Caffè dell’Oro (Lungarno degli Acciaiuoli 2/p) con i piatti raccontati attraverso i migliori prodotti delle nostre regioni, con una particolare attenzione alla Toscana. Il costo a persona è di 62 € comprensivi di acqua e caffè, 30 € bambini dai 5 ai 12 anni, ospiti i bambini da 0 a 4 anni.

-> Uova alla Benedict e French toast per il brunch del Mama’s Bakery (via della Chiesa 34r). per info chiamare il numero 055 219214.

-> Brunch anche al bar della Feltrinelli RED in piazza della Repubblica con Caffè americano e spremute, sandwiches, pancakes, uova strapazzate e bacon. L’appuntamento è dalle 11.30 alle 15.

-> Sunday brunch anche alla libreria Brac (via dei Vagellai 18r) con tante specialità vegeriane e vegane.

-> L’Aperitivo a Firenze: ecco dove farlo

Sagre

-> Dal primo al 4 novembre rassegna dedicata all’olio d’oliva a Reggello, evento giunto alla 45ª edizione. L’appuntamento segna ormai da tempo l’inizio della stagione olearia, a partire proprio dalla presentazione al pubblico del prodotto di punta del territorio.

-> Sabato 3 e domenica 4 novembre, a Vitolini, frazione di Vinci, torna la tradizionale Festa dell’Olio, evento nato per promuovere l’olio nuovo. La sera del sabato, a partire dalle 20 è prevista la cena (solo su prenotazione), la domenica, invece, stand gastronomici e degustazioni di olio nuovo. La domenica sarà presente anche un autoraduno di Fiat 500 che faranno un giro turistico per il Montalbano.

-> Dal 10 all’11 novembre a Compiobbi, frazione del Comune di Fiesole (FI), 19ª edizione di Salunta e Sapori d’Autunno, appuntamento dedicato ai sapori tipici della zona con particolare riferimento all’olio d’oliva.

-> Dal 7 ottobre al 4 novembre, nel Comune di Villafranca in Lunigiana (MS), la Castagnata, sagra che avrà luogo tutte le domeniche di ottobre e la prima di novembre. Si potrà iniziare l’assaggio delle castagne locali già dal primissimo pomeriggio; inoltre, sarà possibile provare tante altre specialità locali come torte d’erbi, pattone, pietanze cotte nei testi e molto altro ancora. Domenica 8 si terrà la Castaganata Bike, una pedalata nella selva di Filetto. La sagra avrà luogo presso il Circolo ANSPI di Filetto.

-> Dal 6 al 7 ottobre, 44ª edizione della Sagra del Galletto a Camigliano, frazione di Montalcino (Siena).

-> Dal 12 al 14 ottobre, 25ª edizione della Sagra della Castagna in provincia di Arezzo, più precisamente nei pressi di Mercatale, una frazione del comune di Cortona.

-> Dal 5 al 14 ottobre, sempre nel comune di Arezzo, Sagra della Polenta, con tante specialità a base di questo tipico piatto autunnale.

-> Dal primo al 23 dicembre Prato accoglie…i dolci con tanti eventi “sweet”; tutti i weekend, la città presenta appuntamenti organizzati dal Comune, dalla Strada dei Vini di Carmignano e dei Sapori tipici pratesi. Dalle degustazioni dei panettoni artigianali fino alle presentazioni delle opere di pasticceria, dalle colazioni “ad arte” e di Natale, fino alle visite guidate con degustazione di vini.

Eventi enogastronomici

-> Il 27, 28 e 29 ottobre torna la terza edizione di Vinoè negli spazi della Stazione Leopolda. La Manifestazione è organizzata nell’ambito del 46° Congresso Nazionale FISAR. Durante la prima giornata saranno comunicati i vini vincitori del Premio Vinoè 2018, inoltre saranno presentate le tecniche di affinamento dei vini in anfora attraverso una Masterclass dedicata proprio a questo aspetto, e sarà presente un verticale del Clos des Réas. Domenica 28, invece, sarà proclamato il nuovo sommelier dell’anno; oltre a questo sarà possibile partecipare a una masterclass sul Sakè e agli approfondimenti sulle annate storiche del Brunello di Montalcino e i Millesimi dello Champagne. La giornata del lunedì sarà dedicata più specificatamente a chi opera in questo campo. L’ingresso è riservato ai soci, agli appassionati e agli operatori del settore. Per maggiori info sul programma www.vinoe.it.

-> Il 10 novembre arriva una giornata dedicata al connubio cibo e architettura, “Architetto in cantina”, un evento collettivo organizzato da Toscana Wine Architecture per una rete di cantine, primo esempio in Italia a valorizzare vino, design e turismo. La visita di ogni cantina sarà organizzata secondo uno stile preciso e secondo la lettura del proprio territorio, per esempio proponendo degustazioni di annate particolari, conferenze, presentazioni di oggetti di design o, addirittura, video emozionali. L’appuntamento riguarda dodici cantine tra le provincie di Firenze, Arezzo, Siena, Pisa e Grosseto. Per maggiori informazioni sull’appuntamento visitare il sito www.winearchitecture.it.

-> Il 10 e 11 novembre, a Vinci, torna l’iniziativa Cantine aperte a San Martino, con l’intento di assaggiare eccezionalmente i vini dell’ultima vendemmia e non solo, in abbinamento a prodotti di stagione.

->Il 17 e 18 novembre, a Livorno, si terrà la manifestazione dedicata ai vini locali e alla gastronomia della zona. Mare di Vino prevede la possibilità di partecipare anche a degustazioni ed eccellenze toscane, tra cui miele, formaggi, farine, salumi. Orari: sabato dalle 14:00 alle 19:30 e domenica dalle 11:00 alle 19:30. Appuntamento al Terminal Crociere del porto di Livorno

-> 31 ottobre, 29 novembre, 6 dicembre: tre incontri dedicati al vino in occasione di “Storie da Bere”, appuntamento organizzato da Il Borro Tuscan Bistro. aneddoti, storie e tradizioni raccontate direttamente dai produttori i cui vini saranno accompagnati dalle creazioni dello chef Andrea Campani che ne esalteranno caratteristiche e unicità. Si inizia con “Cuna” (31/10) del Podere Santa Felicita, si prosegue con “Chianti Classico” (29/11) per finire con “Il Brunello” (6/12) e il vino Fattoi di Montalcino. Il costo di ogni serata è di €35i e comprende la cena completa con degustazione dei vini.

-> L’1 e il 2 dicembre, ancora alla Leopolda, un altro evento dedicato al vino: Food & Wine in progress. Il tema di quest’anno sarà eccellenza ed evoluzione a rimarcare la ricerca dell’assoluto, della qualità e del migliore, che accomuna le due grandi anime dell’evento enogastronomico: Ais (Associazione italiana Sommelier) e Unione Regionali Cuochi toscani e che per il quarto anno danno vita a un appuntamento che è ormai fiore all’occhiello del settore agroalimentare. In queste due giornate cooking show, masterclass del vino, seminari di approfondimento, convegni sul futuro del settore, su innovazioni e sperimentazioni e una grande esposizione con una particolare attenzione ai prodotti del territorio. Per maggiori informazioni visitare il sito www.foodandwineinprogress.it.

-> L’1 e 2 dicembre torna anche l’VIII edizione di “Calici sotto l’albero”, la degustazione di vino a Firenze con oltre 200 etichette, offerta a visitatori ed operatori del settore. L’appuntamento è all’Hotel Albani, via Fiume 12. Partecipano aziende vinicole provenienti da tutte le regioni d’Italia. Saranno inoltre presenti anche il Birrificio Corzano 1985, il Salumificio Fontani, la Società Agraria Bacciotti, il Forno La Torre, i Casali del Trebbiolo e Fare Vetreria.

-> il 15 dicembre, il gruppo di danze greche Ciclopi e Lestrigoni sarà protagonista al “Paniyiri Natalizio” – cena greca con danze, appuntamento che sarà presentato al Circolo Vie Nuove a partire dalle ore 20.00. Piati tipici greci come musaka, insalata greca, tzatziki, polpette di zucchine, mpamies senza dimenticare il vino retsina e tutto al ritmo delle più divertenti danze greche come Zorbas, Kalamatianos, Ikariotikos e molte altre. La quota di partecipazione è di 20 € – Ridotto 17 € per gli allievi al corso di Dance Greche. La prenotazione è obbligatoria e riservata ai soci ARCI UISP.

-> Il 15 e 16 dicembre, a Lucca, mostra mercato del peperoncino, alla presenza di numerosi stand, cooking show e seminari a tema. L’appuntamento è al Real Collegio di Lucca, l’ingresso alla manifestazione è gratuito

Corsi gastronomici

-> Sabato 13 ottobre e sabato 25 novembre la cucina e il grande schermo si incontrano in occasione di Cinecibo, l’evento organizzato dalla Scuola di Cucina Lorenzo de’ Medici. (Per il programma completo dei corsi si rimanda al sito: www.cucinaldm.com).

  • Programma 13 ottobre: dalle 14 alle 17 si preparerà La Crème brulée aromatizzata agli agrumi de “Il favoloso mondo di Amelie”, la Torta di Vianne di “Chocolat” e il Courtesan al cioccolato di “Grand Budapest Hotel”. Costo di partecipazione 100 €.
  • Programma 25 novembre: dalle 18 alle 21 saranno preparati Faraona ripiena di “Notting Hill”, petto d’anatra con salsa di vino rosso de “Il matrimonio del mio migliore amico” e Pollo alla Hogwarts di “Harry Potter”. Costo di partecipazione 130 €.

->  Doppio appuntamento con “Alla scoperta delle piante fitoalimurgiche della piana di Prato”, progetto a cura del Dr. Andrea Vanni e del Dr. Simone Rizzuto organizzato per il weekend di sabato 13 e domenica 14 ottobre:

  • Sabato 13/10  passeggiata didattica presso il parco delle Cascine di Prato; “Cercando piante spontanee” avrà inizio alle 14,30 e andrà avanti fino alle 18.30
  • Domenica 14/10 presso la sala della Circoscrizione Nord (via 7 marzo, c/0 Centro Commerciale di Galceti, Prato) sarà presentata la mostra didattica “Le piante commestibili e officinali della tradizione toscana e cinese”

-> Corsi per grandi e piccini anche all’Accademia dei Piccoli Chef. Il costo di ogni lezione è 30 euro. Sono aperte le iscrizioni! Scrivere a inaltoleforchette@alice.it. Ecco il calendario delle lezioni:

  • Sabato 06/10 Ore 15 – Il Colore Rosso 2– Ricominciare a conoscere i colori in cucina, e il loro effetto sul nostro corpo. Saranno preparate tante nuove ricette con alla base questo colore.
  • Sabato 13/10 Ore 15 –Party Style! – Tante ricette per un buffet adatto alle feste.
  • Sabato 27/10 Ore 15 –Il menù di Transylvania. Cosa mangiano i protagonisti di Transylvania?
  • Sabato 10/11 Ore 15 –Non chiamatela semplicemente pizza – Nuove versioni della pizza per chi è stanco dei soliti gusti; nuove forme, nuovi ingredienti, per gustarle anche con gli occhi.
  • Sabato 17/11 Ore 15 –Non chiamateli sofficini – Si impara l’impasto per fare i sofficini a casa e tanti gustosi ripieni.
  • Sabato 24/11 Ore 15 – Potato – Mr. Potato, un lord in cucina. Nasce povera ma si arricchisce in cucina. La patata si fa amare da tutti, va d’accordo con ogni ingrediente e si cuoce in mille modi. Un piccolo corso su come renderla sfiziosa e gustosa.
  • Sabato 01/12 Ore 15 –Zucchina prima ti odiavo ora ti amo – Paura della verdura? In questa giornata si scopriranno tanti modi per cucinarla in maniera gustosa.
  • Sabato 15/12 Ore 15 – Da grande sarò un pasticciere –  Che tu voglia partecipare alle selezioni di junior bake off, che tu voglia semplicemente stupire la mamma o il babbo, che tu voglia preparare un dolce speciale per l’amico del cuore… un corso sull’arte della pasticceria.

-> Sabato 15 dicembre, a Prato, Laboratorio di cucina Giapponese da FreeBudo; Durante questa lezione prenatalizia si impareranno a cucinare Yakimeshi, il riso saltato giapponese, ed altri piatti della cucina casalinga. Saranno svelati poi anche i segreti dell’ Ebi Wantan Soup, ravioli di pasta finissima con ripieno di gamberi in un brodo profumato. Al termine della lezione, come di consueto, saranno assaggiate le pietanze preparate. Il corso sarà svolto con Yasuko Ueno e Gianna Giraldi; Il costo della lezione è di Euro 35 a persona.

-> Sabato 15 dicembre corso di pasticceria con lo chef vedano Christian Gori, per imparare a cucinare i dolci senza usare latte, uova e burro. L’appuntamento è da Desinare dalle 14.30 alle 18.30.

Per voi ecco ancora qualche consiglio su cosa e dove mangiare a Firenze:

-> Per ogni stagione: i piatti tipici da non perdersi se passate da Firenze

-> Per i più tradizionali, ecco dove mangiare la pizza a Firenze anche d’estate

-> Dal lampredotto al bicchiere di vino: ecco dove gustarsi lo streefood a Firenze

Etichette: