Pubblicato in: Guide

Fochi, finale del Calcio Storico Fiorentino, Festa dei Colori e delle Fate: tutti gli eventi del 24 giugno 2018

I fuochi su Ponte Vecchio
Fonte: Mariagiovanna Grifi

Momento molto atteso a Firenze il 24 giugno, festa di San Giovanni Battista, patrono della città. I festeggiamenti hanno origine nel 1157 quando l’Arte dei Mercantanti o di Calimala, tra le corporazioni di arti e mestieri più importanti di Firenze, cominciarono a curare tutte le manifestazioni. Questo compito passò alla Società di San Giovanni Battista sotto il Granducato di Ferdinando III di Toscana che la costituì con “rescritto” del 29 gennaio 1796. Non bisogna dimenticare, però, che il 24 giugno cade nel periodo solstiziale, che segna l’inizio dell’estate e che veniva celebrato con riti e banchetti anche nell’era precristiana e nelle culture pagane.

Ecco perché, oltre ai “fochi” di San Giovanni, segnaliamo il Festival dei Colori di Villa Vrindavana Iskcon, dedicato all’amore e alla vita, e la Festa delle Fate organizzata da ESistenza per benedire l’estate della Madre Terra insieme agli esseri di luce. Nel weekend del 23-24 giugno, inoltre, si celebra anche il Capodanno cascianese e lo Street Food Festival, evento che si ripete ogni anno nei giardini di piazza della Repubblica a San Casciano. Infine, anche alcune proposte di musica, teatro, cinema ed eventi museali per chi trascorrerà a Firenze i prossimi sabato e domenica.

Santa Messa e Fochi

L’omaggio al patrono di Firenze comincia la mattina del 24 giugno con il Corteo storico, a cui partecipa anche il sindaco, che parte da Palazzo Vecchio per consegnare in offerta Ceri e Croci all’Arcivescovo della città di Firenze presso il Battistero; successivamente ci si sposta tutti nel Duomo per assistere alla Santa Messa alle ore 10.30.

Appuntamento alle ore 22.00, invece, per i famosi “fochi”, spettacolo pirotecnico che si tiene ormai dal XII secolo: i fuochi d’artificio vengono fatti esplodere da Piazzale Michelangelo in modo tale che tutti possano vederli. Cittadini e turisti si riversano sui Lungarni e sui ponti per assistere allo spettacolo, molti i locali e gli alberghi che organizzano per l’occasione aperitivi e cene.

Finale del Calcio Storico Fiorentino

Come ogni anno, proprio in questo giorno si disputa la finale del Calcio Storico Fiorentino, tradizione nata nel XVI secolo che vede competere le squadre dei quattro quartieri storici della città in un gioco antesignano del calcio e del rugby. La partita è prevista per le ore 17 in piazza Santa Croce, ma anche in questo caso prima, alle 16, un corteo storico parte da piazza Santa Maria Novella per percorrere le vie del centro fino a destinazione.

Biglietti Calcio Storico Fiorentino: l’acquisto dei biglietti per la finale potrà avvenire a partire dalle ore 11 del giorno martedì 19 giugno esclusivamente presso la sede del Box Office, via delle Vecchie Carceri 1 Firenze, con pagamento digitale tramite bancomat, carta di credito (con esclusione del circuito AMEX) e carta prepagata. Potranno essere acquistati fino a un massimo di 5 biglietti per persona. Costi: Tribune popolari € 29; Tribuna numerata € 40; Tribuna onore laterale € 60; Tribuna onore centrale € 80.

Festival dei Colori a Villa Vrindavana Iskcon

Holi è un festival tipico della tradizione induista, dedicato ai colori e all’amore, che solitamente si celebra in primavera, considerata la stagione “della ritorno alla vita”. Rappresenta un momento di risveglio e rinascita in cui il bene vince la sua lotta contro il male e ogni partecipante all’evento si ritrova rinnovato nelle energie e nei sentimenti positivi. La caratteristica di questa festa è il lancio di impalpabili polveri colorate con cui bisogna dipingersi dalla testa ai piedi per simbolizzare l’uguaglianza, l’incontro con l’altro, la pace, l’integrazione, ma anche il divertimento e la gioia di vivere; e infatti la “pioggia di colori” è accompagnata da canti e danze tradizionali.

Ingresso gratuito domenica 24 giugno dalle ore 18.30 nel giardino di Villa Vrindavana Iskcon allestito con banchetti di sacchettini colorati (e magliette bianche). Saranno usati solo colori di origine vegetale e minerale, delicati al contatto e facili da rimuovere, banditi tutti i prodotti di origine chimica. La festa sarà accompagnata da musica dal vivo e dj set, con divieto di alcol e fumo. Per partecipare è sufficiente entrare nel cancello, parcheggiare la macchina e raggiungere il punto di consegna dei colori.

Indirizzo: Villa Vrindavana Iskcon, via degli Scopeti 106/108, San Casciano Val Di Pesa.

Festa delle Fate sul prato di ESistenza

L’inizio dell’estate si tinge di magia in una festa colorata sotto le stelle con il Piccolo Popolo di fate, elfi, gnomi e unicorni che contribuiscono a benedire la Madre Terra e a portare luce, amore ed energia a tutti gli esseri viventi. Per chi è affascinato da questo mondo (fantastico?) non può perdersi l’appuntamento con ESistenza, di Elisa Staderini sabato 23 giugno alle ore 18.30: una serata dedicata alla benedizione della Fiamma e dell’Acqua, tra meditazioni, danza, cerchi sacri e un laboratorio per costruire la propria bacchetta magica. Per l’occasione sarà allestito anche un piccolo magic-buffet vegetariano.

Indicazioni per la serata: per costruire la bacchetta è necessario portare con sé un piccolo cristallo e, a piacere, fiori finti (tipo bomboniera), nastrini colorati e tutto ciò che piace per decorarla; si consiglia, inoltre, di munirsi di una bottiglietta d’acqua (meglio se di vetro, meglio ancora di vetro blu) e di un tappetino yoga (o simile): è gradito l’abbigliamento a tema fatato (ali, coroncina di fiori, o qualunque abito e accessorio con il quale ci si senta davvero MAGICI!). Chi vuole, può portare con sé i propri cristalli.

Iscrizione obbligatoria al 328 9613106 entro giovedì 21 giugno. Ingresso: 25 euro. In caso di pioggia l’evento verrà annullato.

Street Food Festival e Capodanno sancascianese

Tre giorni di streetfood, musica e danza per le vie del centro storico di San Casciano, dal 22 al 24 giugno, vi aspettano nei giardini di piazza della Repubblica (il “Piazzone”). Quest’anno l’iniziativa si avvale della collaborazione di Colleventi e il tema è la cucina internazionale, per cui non solo tradizioni chiantigiane, ma anche bancarelle con cibi provenienti da ogni dove; naturalmente intrattenimento e animazione non mancheranno sia per grandi che per piccini.

La notte di sabato 23, inoltre, si festeggia il Capodanno sancascianese nella pinetina con dj set e cocktail bar fino alle 2.00.

Orari del Festival: 22 giugno 12-24; 23 giugno 10-24; 24 giugno 10-24.

Per ulteriori info http://www.prolocosancascianovp.com/

Decibel Open Air

No stop di musica per la giornata di domenica al Parco delle Cascine. Si comincia alle ore 12 presso l’Arena del Visarno con la seguente line up:

-> 12.00-13.30: Uner

-> 13.30-14.30: Monolink

-> 14.30-16.00: Nic Fanciulli

-> 16.00-17.30: Marco Faraone

-> 17.30-19.30: Nina Kraviz

-> 19.30-21.00: Paul Kalkbrenner

-> 21.00-24.00: Carl Cox

Per info su biglietti e altro: http://www.decibelopenair.com/

Cinema, spettacoli e concerti

-> Per gli eventi cinema ecco gli appuntamenti per il weekend di San Giovanni: venerdì 22 giugno alle ore 21 (con replica domenica 24 alle ore 17.30) anteprima nazionale de “Le memorie di Giorgio Vasari” di Luca Verdone al Cinema Odeon; sabato 23 giugno nelle arene estive di Firenze in programma “A casa tutti bene” di Gabriele Muccino, a Esterno Notte al Poggetto (ore 21.30), e “Io sono Tempesta” di Daniele Luchetti, al Cinema estivo Chiardiluna.

-> Ancora qualche posto per la passeggiata teatrale al Giardino dell’Iris “Shakespeare a colazione” a cura di Perelandra Teatro, domenica 24 giugno alle ore 10 e alle ore 11, mentre alle ore 10, 11 e 12 è possibile prenotarsi per “Una città per volare”, il viaggio teatrale de La Compagnia delle Seggiole nell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche; per il Pistoia Teatro Festival, invece, in scena dal 18 al 30 giugno la Compagnia Lombardi-Tiezzi con “La signorina Else” di Schnitzler presso Le Stanze (via Curtatone e Montanara).

-> Infine, i concerti di sabato 23 giugno: al Teatro del Maggio “Il prigioniero/ Quattro pezzi sacri” di Luigi Dallapiccola, regia di Virgilio Sieni e direzione di Zubin Mehta; per il Lucca Summer Festival in piazza Napoleone Queens of The Stone Age; per l’Estate Fiorentina Paolo Benvegnù in concerto a San Salvi.

Eventi museali per grandi e piccoli

Per le mostre in corso a Firenze si consiglia il nostro #spiegonemostre e si ricorda, inoltre, che molti musei fanno aperture straordinarie serali per l’estate.

Per i più piccoli: sabato 23 per Musei da Favola alle 10 e alle 11.30 Giochi di equilibrio al Museo Nazionale del Bargello; due visite narrate con Florence and Tuscany sabato 23, Affabulando… sulle tracce degli animali fiorentini e Affabulando… a Palazzo Pitti, e una domenica 24, Affabulando… al Giardino di Boboli; infine, sabato e domenica al Museo Novecento visita-conferenza Speciale Solo. Emilio Vedova per conoscere le opere di questo autore diventate veri “eventi spaziali” nei quali la pittura si può muovere e toccare. Per maggiori info visita il nostro #spiegonebambini.

Etichette:

Forse sei interessato a: