Pubblicato in: News

Cosa fare a Firenze nel weekend dal 6 all’8 aprile 2018

Mariagiovanna GrifiMariagiovanna Grifi 2 settimane fa
Fonte: ph. Mariagiovanna Grifi

Come scoprire gli appuntamenti da non perdere a Firenze nel weekend? Ecco per voi il nostro #spiegoneweekend per andare incontro a tutte le passioni e a tutti i gusti!

Per voi il calendario di eventi dal 6 all’8 aprile 2018. In primo piano le mostre, molte in chiusura nel mese di aprile, e diverse esposizioni appena inaugurate, tanti gli spettacoli teatrali e, come sempre, concerti e serate nei locali. Non mancano, infine, eventi per le famiglie con bambini, le rassegne cinematografiche di Firenze e gli appuntamenti letterari.

Mostre a Firenze

Tutte le mostre da vedere a Firenze ad aprile nel nostro #spiegonemostre.

-> Giottolandia. Quando la natura imita l’arte. Dalla Maremma una raccolta di ciottoli di Roberto Mari (fino all’8 aprile): al Museo di Storia Naturale “La Specola” una collezione di giottoli, pietre calcaree dai colori e disegni multiformi, quasi delle anticipazioni della pittura astratta.

-> Vincenzo Gemito (fino all’8 aprile): eccezionalmente esposte al Museo del Bargello tre terracotte realizzate dallo scultore napoletano intorno al 1870: “Scugnizzo”, “Studio dal vero (Moretto)” e “Fiociniere”.

-> Da Brooklin al Bargello: Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stefano Arienti (fino all’8 aprile): al Museo del Bargello sarà possibile ammirare Firenze la lunetta con la “Resurrezione di Giovanni della Robbia, recentemente esposta a due grandi mostre presso il Museum of Fine Arts di Boston e la National Gallery di Washington.

-> Reliquiario di Montalto al Bargello (fino al 8 aprile): il rarissimo capolavoro di oreficeria medievale, attribuito all’artista francese Jean Du Vivier, attivo a Parigi alla corte di Carlo V, sarà visibile nella Cappella della Maddalena per tutta la durata dei lavori di restauro al Museo Sistino Vescovile di Montalto, danneggiato durante il terremoto del 30 ottobre 2016.

-> There Is A Light That Never Goes Out (fino al 13 aprile): mostra fotografica di Antonio Viscido allo ZAP – Zona aromatica protetta, in vicolo di Santa Maria Maggiore 1. Soggetto delle fotografie i ritratti di spettatori che, nel buio di un teatro, di un locale, di un’arena estiva, vengono illuminati dalla luce dei propri smartphone, di un tablet o anche di una sigaretta.

> Omaggio ad Aldo Mondino (fino al 14 aprile): la Galleria Santo Ficara, che ha seguito per molto tempo il lavoro di Aldo Mondino, e la Galleria Il Ponte, che negli anni ha raccolto un importante nucleo di opere realizzate fra il 1963 e il 1964, presentano a Firenze una doppia personale in collaborazione con l’Archivio Aldo Mondino.

-> Tessuto e ricchezza a Firenze nel Trecento. Lana, seta, pittura alla Galleria dell’Accademia (fino al 15 aprile): il Trecento come secolo in cui nasce la moda. I ricami, i preziosi velluti e le tavole dagli sfondi dorati testimoniano ancora oggi la grande tradizione artigianale e artistica di Firenze.

-> Il Settecento: una selezione (fino al 15 aprile): nella Sala delle nicchie di Palazzo Pitti una raffinata selezione di opere del Settecento che affrontano il tema del viaggio, del fascino per l’Oriente, del ritratto all’epoca dei Lumi e della vita intima e famigliare dei bambini.

-> Corpus Dei (fino al 18 aprile): gli scatti fotografici di Sabrina van den Heuvel, giovane fotografa olandese che ha trascorso alcuni mesi in Italia, esposti all’Istituto Olandese in viale Torricelli 5.

-> Momento Flettente (fino al 21 aprile): la Galleria Cartavetra ospita la prima personale di Pietro Desirò, giovane artista specializzato nell’incisione, già vincitore di una borsa di studio della Banca Centrale di Livorno per il Corso di Specializzazione al Bisonte.

-> 60 anni di spesa italiana (fino al 21 aprile): alla Stazione Leopolda la mostra spettacolo voluta da Esselunga per celebrare i primi sessant’anni della sua storia e di una parte importante della vita degli italiani.

-> Pagine dal vivo. Manifesti per il teatro 1997-2018 (fino al 22 aprile): nella sala oro del Teatro della Pergola vent’anni di opuscoli, brochure, programmi di sala, manifesti degli spettacoli prodotti e delle annuali campagne abbonamenti della Fondazione Teatro della Toscana.

-> Monet Experience e gli Impressionisti (fino al 1° maggio): alla chiesa di Santo Stefano a Ponte la mostra multimediale proposta da Crossmedia Group è un’immersione sensoriale nei capolavori del grande maestro e dei maggiori interpreti dell’Impressionismo.

-> 1927. Il ritorno in Italia. Salvatore Ferragamo e la cultura visiva del Novecento (fino al 2 maggio): al Museo Ferragamo una panoramica sull’Italia degli anni Venti, quando Salvatore Ferragamo tornò in patria, dopo dodici anni trascorsi negli Stati Uniti.

– > L’arte terapeutica del cibo (fino al 7 maggio): alla Biblioteca Marucelliana il rapporto tra il cibo e l’uomo, ma anche il cibo come medicina indagati nel corso della storia.

-> Valletta capitale d’Europa (fino al 10 maggio): in occasione di Valletta capitale europea della cultura 2018, Palazzo Vecchio dedica a questa storica città, centro nevralgico del Mediterraneo, una mostra che ne ripercorre la storia, dalla costruzione dopo il celebre assedio di Malta nel 1565 fino alla fine del XVIII secolo.

-> Con dolce forza. Donne nell’universo musicale del Cinque e Seicento (fino al 13 maggio): ospitata all’Oratorio di Santa Caterina delle Ruote a Ponte a Ema, l’esposizione è dedicata alle donne musiciste del XVI e XVII secolo con un particolare occhio di riguardo al contesto storico culturale fiorentino.

-> Spagna e Italia in dialogo nell’Europa del Cinquecento (fino al 27 maggio): nell’Ala Magliabechiana delle Gallerie degli Uffizi la mostra dedicata agli scambi artistici e culturali tra l’Italia e la Spagna nel Cinquecento.

-> Dipingere e disegnare “da gran maestro”. Il talento di Elisabetta Sirani (fino al 10 giugno): appena inaugurata, la nuova mostra della Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi è dedicata alla straordinaria pittrice bolognese allieva di Guido Reni.

-> Maria Lai. Il filo e l’infinito (fino al 10 giugno): alle Gallerie degli Uffizi la monografica dedicata all’artista sarda. Cinquanta opere per riflettere sulla condizione della donna nella tradizione.

– > Voci di donne. L’universo femminile nelle raccolte laurenziane (fino al 29 giugno): la mostra, allestita nelle sale della Biblioteca Medicea Laurenziana, propone i risultati di una inedita quanto interessante indagine tra i fondi manoscritti della biblioteca alla ricerca dei testi legati al mondo femminile. La donna appare nella duplice veste di artefice e soggetto delle opere esposte.

-> Tracce. Dialoghi ad arte nel Museo della Moda e del Costume (fino al 31 dicembre): a Palazzo Pitti la mostra/allestimento che mette in evidenza le corrispondenze tra le creazioni di stilisti-artisti e artisti-couturiers operosi dagli anni Trenta del Ventesimo secolo fino ai giorni nostri.

-> L’arte di donare (fino al 10 marzo 2019): in esposizione al Museo Archeologico Nazionale reperti provenienti da un arco di tempo lunghissimo, dall’antico Egitto al Medioevo, con una incursione addirittura nel contemporaneo, entrati di recente nelle collezioni del museo.

Eventi per bambini

Cosa fare con i bambini nel mese di aprile nel nostro #spiegonebambini.

-> Attività al Museo Galileo: due laboratori, sabato 7 aprile per bambini dai 7 anni in su alle ore 15 Esploratori si diventa, attività per conoscere nuovi popoli, animali e piante rivivendo le esplorazioni di Marco Polo e Amerigo Vespucci; domenica 8 aprile alle ore 15 Microscopiche scoperte, laboratorio per bambini dai 7 anni in su volto alla scoperta del microscopico mondo di pulci e zanzare e alla conoscenza della storia dei primi strumenti di osservazione.

-> Incontri museali imperdibili per i piccolissimi: per Museum Time, appuntamento sabato 7 aprile alle ore 10.30 (in inglese) al Museo delle Cappelle Medicee e domenica 8 aprile alle ore 15.00 al Museo Nazionale del Bargello per un’attività narrativa; infine, mostra dedicata all’infanzia Pinocchio, Harry Potter, Topolino, Heidi e tutti gli altri a Villa Bardini (dal 13 febbraio al 3 giugno 2018), grandi classici da Pinocchio a Cappuccetto Rosso, da Heidi a Topolino, fino al recentissimo Harry Potter, e laboratori creativi di Artediffusa alle ore 16.00 ogni domenica giochi e letture per conoscere i personaggi protagonisti della mostra.

-> Letture per i piccoli: sabato 7 aprile alle ore 10.30 presso la Biblioteca Buonarroti Il buco, lettura e laboratorio tratta dall’omonima storia di A. Llenas per bambini dai 3 ai 6 anni a cura dell’Associazione SciogliLibro; alle ore 11.30 alla Biblioteca delle Oblate Le letture di Sara, lettura dal libro “Mio padre è un orso polare” di Michael Morpurgo (Lapis, 2016) per bambini dai 6 anni in su; alle ore 16.30 presso la libreria IBS Mortina e l’odioso cugino, lettura animata del libro di Barbara Cantini (Mondadori Ragazzi), a cura di Valentina Testoni, Matias Endrek e Lorenzo Girolami.

-> Ho in Serbo una sorpresa per te: laboratorio multiculturale e corso di lingua serba per famiglie con bambini dai 5 ai 10 anni di origine straniera, sabato 7 aprile alle ore 16.00 alla Biblioteca delle Oblate incontro dedicato alla danza tradizionale.

-> A senso in-verso: giochi, esperimenti e laboratori rivolti a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni per conoscere la poesia e trasformare ogni idea e suggestione in componimenti, sabato 7 aprile alle ore 16.30 presso la Biblioteca Luzi, in collaborazione con l’associazione Allibratori.

-> La bella Simonetta: laboratorio di illustrazione per bambini dai 3 a i 6 anni a cura dell’Associazione LibriLiberi, sabato 7 aprile alle ore 17 presso la Biblioteca Orticoltura si parte dalla storia della bella Simonetta, delle sue nozze con il figlio di un ricco mercante, Marco Vespucci, celebrate a Genova e del suo arrivo a Firenze su una galea dorata con cento rematori passando per l’Arno, un fiume che ha tante storie da raccontare.

-> Strega comanda emozione!: letture e giochi di mimica facciale e corporea per conoscere e riconoscere le emozioni alla Biblioteca Pietro Thouar, sabato 7 aprile alle ore 16.30 per bambini dagli 8 ai 12 anni, organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale Scioglilibro.

-> Un secolo molto animato: ciclo di incontri per scoprire i più bei film d’animazione rivolto a famiglie con figli dai 6 ai 14 anni. Al Museo Novecento sabato 7 aprile alle ore 15.30 “Il gigante di ferro” di Brad Bird.

-> C’era una volta: rassegna al Cinema La Compagnia dal 17 febbraio al 26 maggio 2018 in occasione della mostra a Villa Bardini. Sabato 7 aprile “L’isola del tesoro” e domenica 8 aprile “Harry Potter e la camera dei segreti” (n occasione del ventennale dell’uscita del primo volume di Harry Potter in Italia).

Eventi enogastronomici

Pranzi, cene, aperitivi e brunch di aprile nel nostro #spiegonefood.

-> I sapori della stagione nuova di Paolo Gori tra uova, agnello e il formaggio marzolino alla Trattoria da Burde venerdì 6 marzo. Menu completo e vini in abbinamento 45€ tutto compreso.

-> Ancora Aperipesce, al prezzo di 12€ a persona, al Baraka Cafè che apre il buffet dell’aperitivo a partire dalle 18.30.

-> Strozzasuocere porcini e tartufo, 2 bicchieri di vino o birra e dessert di coccoli ripieni con nutella, crema e marmellata in occasione di Tartufo Multilingual Super party organizzato da Il Coccolo – Fritti e Cornetti.

-> A partire dalle 15.30, Mercato Contadino in piazza Tasso; saranno ospiti i compagni dell’ANPI delle sezioni Potente e Oltrarno con un ricordo pubblico degli eventi del febbraio/marzo 1922, eventi che videro protagonista il quartiere nella resistenza alle squadracce fasciste e alle truppe venute in loro supporto. Qui troverete formaggi, yogurt, pane, vino, verdure di stagione passate di pomodori, olio, prodotti erboristici e di liquoreria, trasformati vegetali, marmellate, succhi di frutta e molto altro.

-> Due giorni tutti dedicati alla Cultura del Tè quelli di sabato 7 e domenica 8 marzo. Dalle degustazioni fino alla cerimonia del Tè, questo e molto altro ancora nell’iniziativa Raccontare il Tè in Villa, l’evento realizzato in occasione della mostra mercato di alto artigianato In villa con gli artigiani. L’appuntamento è a Villa Le Piazzole, a partire dalle ore 10 con la prima degustazione gratuita di Tè dal mondo con possibilità di acquisto Tè in foglia.

-> Sabato potrete anche partecipare al corso base per la lavorazione del cioccolato “Chocolate Design – Primo Livello” organizzato da Donamalina Cioccolateria Gelateria (via Antonio Pacinotti). Ogni partecipante realizzerà e decorerà i suoi cioccolatini, che poi potrà portar via confezionati in bustine trasparenti. Attrezzature, vestiario e prodotti necessari alla realizzazione delle creazioni previste dal corso saranno a disposizione per tutta la durata della lezione.

-> Terzo appuntamento all’Hops Pub con la cena di Pesce al costo di 20€; il menù propone un crostone di gamberi al Cognac, polpo e patate, zuppa di pesce, dolce e una bottiglia di vino.

-> Consigliamo di vestirvi in stile anni ’70 se vorrete partecipare alla “Cena con delitto” organizzata dal Residence La Contessina & La Sosta delle Contesse (via Faenza 71n). Un ricco menù dalle schiacciate dell’hotel, fino al dolce di primavera al prezzo di 30€ a persona insieme al delitto de La compagnia del giallo. Per info e prenotazioni: 055.2670275, 392.2207801, 335.5859321, oppure lasostadellecontesse@gmail.com.

-> Con lo scopo di diffondere sempre più la cultura del cioccolato artigianale e l’arte della sua lavorazione, sabato 7 e domenica 8, in piazza Duomo a Prato, arriva la Festa del cioccolato. Particolare attenzione verrà data all’arte della lavorazione di questo prodotto e all’arte artigiana dei maestri cioccolatieri tramandata da padre in figlio ed arricchita dalle moderne tecniche di lavorazione. L’evento è a ingresso gratuito.

-> Nello stesso fine settimana, Seminario Formativo di Dietetica Cinese all’Accademia di Neuropatia Anea; una panoramica generale sulle funzioni del cibo dal punto di vista energetico secondo la tradizione della medicina cinese (in particolare di quella taoista), condotta dal relatore Dott. Riccardo De Conti. Costo dell’intero weekend 150€; l’evento è rivolto agli studenti e ai naturopati professionisti.

-> La domenica inizia con il consueto appuntamento con il brunch. Cinque portate servite direttamente al tavolo e un ricco buffet dalle 12 alle 15 al Dome di Firenze.

-> Ancora brunch anche alla Vineria Sonora (via degli Alfani 39/R), ma di cibo rurale con pane Toscano DOP e da Grani Antichi Biodinamici, Marmellate Biologiche, Crostate di Marmellate, Cantucci Artigianali alle Mandorle e Cioccolato, succhi di frutta bio e molto altro ancora. Prezzo: 15€ a persona.

-> Brunch anche al Cartabianca Cafè al costo di 12€ a persona.

-> Per i più sportivi, invece, lo Sports Brunch è al Red Garter Florence a partire dalle 11.30.

-> Ancora, l’8 aprile, mattinata dedicata a come inventarsi nuovi piatti con i resti della Pasqua da Pepita & Grano Italia. Insieme allo chef Monia, tante idee gustose e facili da realizzare. Per prenotare basta mandare una mail a: info@pepitaygrano.it oppure venire in negozio entro le 19.30 di mercoledì 4.

-> Aprile, alla Trattoria Puccini, è “il mese della Schiacciata”. A soli € 4,50 schiacciata ripiena con bevuta (calice di vino, birra o acqua). L’appuntamento per domenica è a partire dalle ore 12.

Cinema a Firenze

Eventi cinematografici e rassegne del mese di aprile nel nostro #spiegonecinema.

-> “The Young Karl Marx”: venerdì 6 aprile (ore 16.30 – 18.45 – 21.00), sabato 7 aprile (ore 16.00 – 21.30) e domenica 8 aprile (ore 16.30 – 18.45 – 21.00) al Cinema Odeon di Firenze il film “The Young Karl Marx” (“Il giovane Karl Marx”) di Raoul Peck in versione originale (un mix di francese, tedesco e inglese) sottotitolata in italiano. Biglietti: intero 8,50€, ridotto 6,50€.

-> Un secolo molto animato: proseguono gli incontri per vivere la magia del cinema d’animazione, rivolti ai bambini e ai ragazzi dai 6 ai 14 anni e alle loro famiglie (nonni compresi). Al Museo Novecento (piazza Santa Maria Novella, 10) sabato 7 aprile, alle ore 15.30, “Il gigante di ferro” di Brad Bird. La partecipazione è gratuita (nel caso del Museo Novecento è escluso l’ingresso al museo). Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti: info@muse.comune.fi.it; 055 2768224, 055 2768558.

-> Odeon Satya Doc – One World University: al Cinema Odeon (piazza Strozzi) continuano gli incontri tra Oriente e Occidente. Sabato 7 aprile, ore 19.00, il film-evento “Haiku on a Plum Tree”, alla presenza della regista Mujah Maraini-Melehi e della scrittrice Dacia Maraini.

-> C’era una volta: al Cinema La Compagnia continuano gli appuntamenti con le grandi fiabe della tradizione che tornano sul grande schermo in occasione della mostra Pinocchio, Harry Potter, Topolino, Heidi e tutti gli altri… – Una mostra tra illustrazioni e sogni dall’Archivio Salani allestita a Villa Bardini (Costa San Giorgio, 2). Questo weekend: sabato 7 aprile, ore 17.00, “L’isola del Tesoro” di Byron Haskin (1950, 93 min.); domenica 8 aprile, ore 16.00, “Harry Potter e la camera dei segreti” di Chris Columbus (2002, 161 min.). Ingresso: 5€ intero, 4€ ridotto (con biglietto della mostra di Villa Bardini, con scontrino di un acquisto effettuato da Dreoni Giocattoli nella settimana dello spettacolo, oppure con la tessera IOinCOMPAGNIA).

-> 45 anni da “F for Fake”: domenica 8 aprile, alle ore 19.00, al Cinema La Compagnia, in occasione del 45esimo anniversario del film diretto da Orson Welles, proiezione del documentario “Silvan, Orson Welles e la Magia Italiana” di Valeria E. Russo (2017, 27 min.); a seguire proiezione di “F for Fake” di Orson Welles (89 min.) in versione restaurata in 4k. Ingresso: 5€ intero, 4€ ridotto.

Eventi letterari

Letture, incontri e appuntamenti letterari nello #spiegonelibri di aprile.

-> Tutti i venerdì alle 20.30, presso CMO Centro di Medicina Osteopatica (via Ungheria, 32), La bellezza della vita, incontri di Arte e Biografia, ciclo pensato per approfondire la conoscenza dei più grandi artisti della storia da un punto di vista biografico. Il prezzo di partecipazione è di 30 euro; per informazioni: http://www.cmosteopatica.it/.

-> Alle Oblate (via dell’Oriuolo, 24): venerdì 6 e sabato 7 aprile alle 16.00, Soggetti e linguaggi. Incontri di Filosofia e letteratura a cura di Francesco Toto, una riflessione su Rousseau e la politica; nell’incontro di venerdì intervengono Bruno Accarino, Francesco Toto, Lorenzo Rustighi e Giuseppe Panella, coordina Stefano Beni, sabato sarà la volta di Marco Menin, Francescomaria Tedesco e Tiziana Villani, coordinati da Ubaldo Fadini. Venerdì alle 18.00, Incontri Transafrica… L’Africa che fa parlare di sé, il IX ciclo degli appuntamenti dedicati alla realtà sociale e culturale africana, in particolare sulla migrazione e sulla ricerca del lavoro in Italia. Sabato 7 aprile alle 16.30, passeggiata in biblioteca alla scoperta del complesso delle Oblate, a cura dell’Associazione Culturale Akropolis; la partecipazione è gratuita ma si richiede la prenotazione: 055 2616512 – bibliotecadelleoblate@comune.fi.it.

-> Presso IBS Bookshop: venerdì 6 aprile alle 18.00 la presentazione del libro di Leonardo Colombati “Estate”. Sabato 7 alle 18.00, la presentazione del libro di poesie di Silvia Albertazzi “Finale di stagione”. Domenica 8 alle 11.00 la presentazione del libro di Cinzia Piccoli “Ritratto di uno stalker”. Alle 17.00, la presentazione de “Lo scrittore giovane” di Roberto Carnero.

-> In occasione della Festa della Matematica, venerdì 6 aprile alle 17.30, presso l’Accademia La Colombaria (via Sant’Egidio, 23), una conferenza sulla serie di Fibonacci. Per informazioni: 033 7879594 – archimede@math.unifi.it.

-> Venerdì 6 aprile alle 18.30, alla RED Feltrinelli (piazza della Repubblica), Maria Antonietta presenta live il suo nuovo e terzo album “Deluderti”.

-> Venerdì 6 aprile alle 21.00, presso l’Accademia Metafisica Applicata (Borgo Pinti, 20), Animal Communication, una conferenza con Marie Sophie Guilleminot finalizzata all’interpretazione delle emozioni e dei sentimenti dei propri animali, per favorire una maggiore connessione e comunicazione. Per maggiori informazioni: accademiametafisicaapplicata@gmail.com

-> Venerdì 6 aprile alle 21.00, presso l’Accademia Musicale di Firenze (via Adriani, 27-29), lettura, musica e pittura intorno a “8”, un romanzo e otto racconti. Le letture tratte dal libro sono accompagnate dai pianisti Chiara Belfanti e Giacomo Pettini e dal pittore Mario Minarini.

-> Sabato 7 aprile alle 17.00, alla BiblioteCaNova Isolotto (via Chiusi), l’ultimo Incontro con la Poesia, per concludere il ciclo di appuntamenti pensati per favorire la conoscenza, la comprensione e la pratica dell’arte poetica. A cura dell’Associazione Semicerchio.

-> Sabato 7 e domenica 8 aprile sarà possibile partecipare a visite guidate gratuite alla riscoperta del tessuto dell’antica Firenze, riemerso in occasione dei lavori per la ripavimentazione di piazza della Repubblica. La prenotazione è obbligatoria: 055 5520407 – turismo@archeologia.it.

-> Sabato 7 e domenica 8 aprile alle 15.30, presso l’Associazione Archeosofica Sezione di Firenze (Lungarno Guicciardini, 11/R), il seminario Cronologia del Nuovo Testamento con Daniele Corradetti per approfondire un tema cruciale per gli appassionati di esoterismo. Il costo di partecipazione è di 25 euro. Per informazioni: https://archeosofiafirenze.org/2018/03/22/7-8-aprile-2018-cronologia-nuovo-testamento/.

Spettacoli

Aprile a teatro, il meglio degli spettacoli del mese nel nostro #spiegoneteatro.

-> Gli appuntamenti del weekend cominciano con “Alpenstock”, fino all’8 aprile al Teatro di Rifredi per la regia di Angelo Savelli; da ricordare anche lo spettacolo “Enricomincio da me”, il nuovo lavoro di Enrico Brignano al Teatro Verdi fino all’8 aprile.

-> Due serate particolari vi aspettano al Teatro Puccini, il 5 aprile con Giorgio Montanini in “Elogio di un perdente” e dal 6 all’8 aprile con Silvio Orlando e Vittoria Belvedere in scena con “La scuola”; e fino alla stessa data al Teatro di Cestello sarà la volta di “Cane!” per la regia di Alessandra Comanducci.

-> Da segnare in agenda lo spettacolo “Pedigree” di Babilonia Teatri, al Teatro Era venerdì 6 aprile; mentre andrà in scena nella stessa data al Teatro delle ArtiDecameron”, con la partecipazione di Tullio Solenghi, e al Teatro della Pergola, fino all’8 aprile, “Otello” di Elio De Capitani e Lisa Ferlazzo Natoli.

-> Fa tappa al Teatro Metastasio di Prato, fino all’8 aprile, “Vangelo secondo Lorenzo” di Leo Muscato; invece il 6 e il 7 aprile al Teatro delle Spiagge toccherà a “I veryferici”, e al Teatro Goldoni di Livorno il 6 aprile a Fabrizio Gifuni con “Galline autolesioniste declamano dubitazioni Amletiche”.

-> Da ricordare l’appuntamento del 5 aprile al Teatro Aurora di Scandicci con “Fuga da via Pigafetta”, insieme alla comicità di Paolo Hendel; inoltre segnaliamo “Cavalli di razza” al Teatro Obihall del 6 aprile, che vedrà sul palco lo show di Maurizio Battista.

-> Gli eventi teatrali principali del weekend si concludono con “Sotto pelle” al Teatro dell’Antella giovedì 5 aprile; infine, domenica 8 aprile andrà in scena allo Spazio Alfieri l’alchimia di Alberto e Laura Giorgi con “L’Illusionista”.

Concerti

-> Per gli amanti della musica segnaliamo gli appuntamenti al Cafè 1926: il 5 aprile con il Irish Music with Dirty Old Band, mentre venerdì 6 aprile sarà la volta del tributo a Dalla e De Gregori con i Banana Republic Duo.

-> Segnatevi in agenda anche il live al Keller Garage di Prato del 6 aprile con Madonna tribute Band; mentre nella stessa data toccherà a Walking on the moon, a tribute to the Police, nello spazio del Glue Alternative Concept.

–> Da segnalare le serate del 6 aprile al Tender Club con i Siberia e della David Bowie Night alla Flog per sabato 7 aprile, con Ziggy Stardust, il Duca Bianco, The Alien; invece nella stessa data al Jazz Club sarà la volta degli Allophones Live.

–> Non perdetevi il concerto di Francesco Leineri e l’Essenziale di giovedì 5 aprile all’Appartamento, e quello di venerdì 6 aprile con Roberto Cagnoli, Marco Cencetti e Renato Cordovani, mentre sabato 7 aprile toccherà alla Fermata ClassicaIgor Stavinksky, sempre nella stessa location.

Nightlife

-> Tre divertenti serate vi attendono giovedì 5 aprile al Combo Social Club con il The Sweet Life Society, mentre venerdì 6 aprile saranno sul palco i Brusco Live + Reggae & Jungle Night, e sabato 7 aprile i Monkey Show Sbanebio live + Lusiano Secci Ercolin dj Sert.

-> Rimanendo in tema di eventi imperdibili, al Circolo Buh!, sabato 7 aprile, toccherà a Lemandorle, per un live scanzonato tra follia punk, ironia pop ed elettronica da club.

-> Segnatevi in agenda anche il party al Tenax, che giovedì 5 aprile ospiterà la serata di beneficenza Tenax & Friends, in collaborazione con lo Yab per l’Associazione Tumori Toscana.

-> Da ricordare, infine, l’appuntamento al Viper Theatre di sabato 7 aprile con Firenze Rocks Warm Up, in attesa del festival rock più importante d’Italia, sarà una serata di pura adrenalina.

Infine, per grandi e piccini tanti musei gratis, visite guidate e laboratori domenica 8 aprile per la Domenica metropolitana (cliccare per scoprire tutte le iniziative).

Gite fuori porta

Firenze e dintorni: tesori da scoprire fuori città

Firenze da vivere: i consigli della redazione

Sei in visita a Firenze e vuoi sapere cosa andare a visitare? Passi per il capoluogo toscano solo per poco tempo e desideri fare una passeggiata veloce? Vivi a Firenze e hai bisogno di idee su cosa o dove mangiare, su dove acquistare oggetti specifici o su cosa fare la sera? Ecco i consigli della nostra redazione e continua a seguirci per tante altre proposte!

Cosa vedere a Firenze in mezza giornata

Cosa vedere a Firenze in un giorno

Cosa vedere a Firenze in tre giorni

Cosa mangiare a Firenze: piatti tipici

Cosa mangiare a Firenze: dolci tipici

Cosa mangiare a Firenze: pizzerie

Cosa mangiare a Firenze: street food

Cosa comprare a Firenze

Cosa fare a Firenze la sera

Etichette: