Pubblicato in: Guide

Festa della Repubblica a Firenze: gli appuntamenti del 2 giugno 2018

Laura SciortinoLaura Sciortino 3 settimane fa
Frecce Tricolore a Firenze per la festa del 2 giugno
Fonte Flickr ph: Mario Cutroneo

Sono tante le iniziative a Firenze per questo ponte del 2 giugno. In questo giorno ricorre l’anniversario referendum – per la prima volta a suffragio universale – in cui l’Italia era chiamata a scegliere tra monarchia o repubblica dopo la fine del fascismo.  Più di 12 milioni di italiani votarono a favore di un’Italia repubblicana e, a partire dal ’49, il 2 giugno fu definitivamente dichiarato festa nazionale. Tra le iniziative culturali e celebrative, gli appuntamenti sportivi, le visite guidate, ecco tutto quello che c’è da fare in questo fine settimana di festa a Firenze e dintorni.

Il 2 giugno sulle due ruote

Da venerdì a domenica, il centro storico di Scarperia, in occasione del motomondiale, si anima di attività per intrattenere le migliaia di persone che verranno a seguire il MotoGP nel circuito del Mugello. Lo Speed and Sound Festival, infatti, prevede dj set, attività sportive, spettacoli di animazione a tema anni ’50 e ’60 (con la presenza del celebre gruppo Twist & Shout) o le band che suoneranno live come gli Stone Garden, gli Eleven Jan, i The Chimichangas o la Bloco Bandito band. In tutta l’area sarà presente anche un mercato artigianale e numerose bancarelle attrezzate per mangiare. Queste iniziative accompagneranno la gara del motomondiale (MotoGp, Moto2 e Moto3) e i riders di tutto il mondo e, proprio il 3 giugno, nel cielo dell’autodromo, passeranno le Frecce Tricolori per salutare, nei colori dell’Italia, tutti gli appassionati.

Eventi a ingresso gratuito

C’è ancora tempo per prendere parte alle escursioni gratuite a Fiesole, con l’iniziativa organizzata dal Comune e partita lo scorso 8 aprile (la prenotazione è obbligatoria). Sempre a ingresso gratuito è anche la festa medioevale di Malamantile, alla quale sarà possibile partecipare per l’ultimo fine settimana. Ogni anno, da venticinque anni, il borgo fiorentino si anima di attività per grandi e piccini e diventa un appuntamento che richiama l’attenzione di migliaia di visitatori. Sabato 2 giugno l’apertura del castello è prevista alle ore 16, con successivo corteo per le vie del borgo a cura del gruppo Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze. Le attività andranno avanti fino a domenica 3 con dimostrazioni didattiche, danze rinascimentali, spettacoli di giocoleria, simulazioni di combattimenti e, in chiusura, l’atteso spettacolo pirotecnico (alle 22.30).
Con l’Orchestra Chiti, alle 17 di sabato 2, proprio per onorare la repubblica e la sua festa, la tradizionale lettura degli articoli della Costituzione italiana al Giardino Buonamici di Prato, intervallati ai grandi successi di musica leggera.

Alla scoperta della città

Per chi ama le visite in città, invece, il 2 giugno alle 10.30 sarà possibile visitare una delle Chiese più antiche di Firenze: la Basilica di San Miniato al Monte, fondata sulle reliquie del martire convertitosi al cristianesimo e decapitato nel 250 d.C  in quello che era l’anfiteatro romano.  La leggenda vuole che Miniato si rialzò e, con la sua stessa testa sotto braccio, andò a morire proprio nel luogo dove oggi sorge la Basilica a lui dedicata.  (per info e prenotazioni sulla visita si consiglia di visitare il sito www.conoscifirenze.it) Altro luogo da visitare in questa giornata è la Cappella Brancacci, dove potrete ammirare i lavori del Masaccio e del Masolino. (SOCI COOP 1 biglietto per 2 persone. Biglietto di entrata 7 euro  Cappella Brancacci + Fondazione Romano Cenacolo Orcagna in Santo Spirito. Biglietto gratuito fino 18 anni. Riduzione per studenti 18/25 anni, 5 euro).
Ancora sabato (alle 11.30), altro viaggio nella bellezza anche nel complesso domenicano di Santa Maria Novella dove, oltre alle opere, sarà possibile visitare gli strumenti astronomici e gli affreschi recentemente recuperati dai restauratori. Biglietto gratuito per i residenti nel comune di Firenze, biglietto intero € 7.50, 5 ridotto.

Tour insoliti

Per gli amanti delle passeggiate e i più romantici, invece, alle 17 è prevista una passeggiata sulle colline di Bellosguardo alla scoperta della storia d’amore che vide coinvolti Henry James e Constance F. Woolson, raccontata dallo scrittore Valerio Aiolli. L’evento prevede anche la visita esclusiva a Villa Castellani. Quota di partecipazione: 20 euro (comprensiva di aperitivo e auricolare). La prenotazione è obbligatoria scrivendo a vittoriatoursfirenze@gmail.com.

Altro tour guidato anche a Villa Bardini con l’iniziativa “Firenze dei lettori” per andare alla scoperta della creatività e della letteratura cittadine. Piccoli gruppi di pubblico si incontreranno a Villa Bardini, assisteranno a una breve presentazione degli autori e poi andranno con loro alla scoperta della città. Alle 16.30 di venerdì 1 giugno appuntamento con Simone Innocenti, sabato, invece, alle 10.30 con Simona Baldanzi Pilade Cantini e, nel pomeriggio, con Enzo Fileno Carabba. A chiudere l’iniziativa, l’incontro, domenica 3 (ore 10.30) con con Marco Vichi e Leonardo Gori.

Anche Il giardino di Rachel ha organizzato per il 2 giugno una visita guidata nella Firenze Alchemica, un itinerario a tema con un approfondimento sulla simbologia ermetica nascosta sulle facciate dei palazzi fiorentini; in particolare si narrerà la vicenda di Francesco I e Bianca Cappello, la coppia alchemica per eccellenza. (costo della passeggiata 12 € adulto, 5 € bambino. Gratis disabili e under 7 ) per info e prenotazioni francesca.valle@yahoo.it,  Cell. 380 7385 327 www.francescarachelvalle.com.

Cosa fare la sera del 2 giugno

Tante le cose da fare anche la sera, dai concerti, agli spettacoli, fino al dopo cena. A Le Murate Caffè letterario, la cantautrice e polistrumentista pratese, Valeria Caliandro, propone alle 21 un live in compagnia di Jacopo Ciani (viola, violino, chitarra elettrica, cori) e Sara Soderi (violoncello, basso e cori). All’Utopiko, invece, live gratuito dei Redtree Groove, mentre per gli appassionati di rock, blues e soul, appuntamento con i Radio Noise al NabuccoWine Bar & Food. Al circo-lo Teatro del sale, la serata è dedicata all’ultimo album di Michele Biondi “Cotton & Moonshine” con Edoardo Vannozzi alla batteria, Federico Paoli al basso e Michele Biondi per voce e chitarra. Concerto (alle 21) anche in Piazza della Signoria, con i piccoli musicisti del Progetto Banda, i giovani filarmonici della scuola primaria che si cimenteranno brani tratti da alcuni famosi film cinematografici come “Pirates of the Caribbean” o “Prince of Egypt” di Hans Zimmer, accanto a brani più conosciuti della canzone italiana e mondiale. Al Palazzo Arrighetti-Gatti (via del Giglio 9/11), invece, la Lirica di Firenze, presenta “La Traviata a Palazzo”, una serata che comprende cena (alle 19), visita al palazzo storico (ore 20.15) e concerto alle 21.

Etichette: