Pubblicato in: News

Elisabetta Sirani, marketing e EatPrato: cosa fare a Firenze nel weekend dall’8 al 10 giugno

Benedetta ColasantiBenedetta Colasanti 2 settimane fa
Duomo Firenze
Fonte: Pixabay

Firenze a giugno è viva di turisti e cittadini che ancora non scelgono il mare per i weekend estivi; le cose da fare in città sono moltissime! Ecco per voi il nostro #spiegoneweekend che vi porta a scoprire tutti gli eventi a Firenze nel fine settimana da venerdì 8 a domenica 10 giugno.

Esposizioni artistiche, eventi enogastronomici, incontri letterari e teatrali, proposte cinematografiche; tanti incontri dedicati ai bambini per chi è già genitore e appuntamenti con la vita notturna e con i concerti per i più giovani.

Mostre in corso a Firenze

-> #spiegonemostre: le mostre da non perdere a Firenze a giugno

-> Amico museo 2018: tante iniziative all’insegna dell’arte

-> Domenica metropolitana: tutte le attività alla scoperta dei Musei Civici Fiorentini

-> Domenica al museo: ingresso gratuito nei luoghi d’arte

-> Dipingere e disegnare “da gran maestro”. Il talento di Elisabetta Sirani (fino al 10 giugno): appena inaugurata, la nuova mostra della Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi è dedicata alla straordinaria pittrice bolognese allieva di Guido Reni.

-> Maria Lai. Il filo e l’infinito (fino al 10 giugno): alle Gallerie degli Uffizi la monografica dedicata all’artista sarda. Cinquanta opere per riflettere sulla condizione della donna nella tradizione.

-> Duel – “Di un sole dorato”, Ulla von Brandenburg (fino al 21 giugno): artisti a dialogo al Museo Novecento con tre istallazioni realizzate tra il 2009 e il 2016 poste a confronto con “Nudo giallo“, un dipinto del 1945 di Felice Casorati, recentemente ritrovato tra quelli della collezione Alberto Della Ragione.

-> Il Buio – Ai margini della visione (fino al 21 giugno): è un format espositivo originale, ideato da Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento, per indagare il tema del buio non come assenza, ma piuttosto come linea comune per raccontare la storia dell’arte sotto un nuovo punto di vista.

-> Paradigma. Il tavolo dell’architetto Mario Cucinella (fino al 21 giugno): prima tappa del progetto che il Museo Novecento dedica agli architetti, chiamati a raccontarsi al pubblico attraverso immagini, disegni, progetti e/o modellini allestiti su un tavolo.

-> Voci di donne. L’universo femminile nelle raccolte laurenziane (fino al 29 giugno): la mostra, allestita nelle sale della Biblioteca Medicea Laurenziana, propone i risultati di una inedita quanto interessante indagine tra i fondi manoscritti della biblioteca alla ricerca dei testi legati al mondo femminile. La donna appare nella duplice veste di artefice e soggetto delle opere esposte.

-> Il disegno dello scultore (fino al 12 luglio): Adolfo Wildt, Jacques Lipchitz, David Smith, Louise Bourgeois, Luciano Fabro, Rebecca Horn e Rachel Whiteread. Al Museo Novecento le opere di sette artisti per indagare i rapporti tra invenzione ed esecuzione.

-> Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano (fino al 22 luglio): a Palazzo Strozzi i grandi artisti che hanno rappresentato i cambiamenti della nostra nazione tra gli anni Cinquanta e le contestazioni del Sessantotto.

-> Incontri miracolosi. Pontormo dal disegno alla pittura (fino al 29 luglio): nella sala delle nicchie di Palazzo Pitti una mostra imperdibile per gli amanti del Cinquecento. Esposto anche l’Alabardiere del Getty Museum di Los Angeles.

-> Raffello, Rubens, Tiepolo. Studi d’autore dal ‘500 al ‘700 (fino al 31 luglio): al Museo Horne in via de’ Benci 6 i disegni di alcuni dei più grandi artisti italiani e non solo.

-> Omaggio a Elia Volpi pittore (fino al 5 agosto): nella splendida cornice di Palazzo Davanzati disegni e dipinti che svelano un aspetto meno noto del collezionista e antiquario fiorentino.

-> Il corpo è un indumento sacro (fino al 20 settembre): al museo Novecento i video di otto artisti internazionali – Masbedo, Anahita Razmi, Lucy Harvey, Damir Ocko, Silvia Giambrone, Marzia Migliora, Alessandro Piangiamore e Marinella Senatore – che riflattono sul corpo e sulla sua negazione.

-> The Florence Experiment (fino al 26 agosto) nel cortile di Palazzo Strozzi.

-> Tracce. Dialoghi ad arte nel Museo della Moda e del Costume (fino al 31 dicembre): a Palazzo Pitti la mostra/allestimento che mette in evidenza le corrispondenze tra le creazioni di stilisti-artisti e artisti-couturiers operosi dagli anni Trenta del Ventesimo secolo fino ai giorni nostri.

-> Conviti e banchetti. L’arte di allestire le mense (fino al 6 gennaio): tre secoli di arte del convivio al museo Stibbert con le ricostruzioni delle apparecchiature dal Rinascimento all’Ottocento.

-> L’arte di donare (fino al 10 marzo 2019): in esposizione al Museo archeologico nazionale reperti provenienti da un arco di tempo lunghissimo, dall’antico Egitto al Medioevo, con una incursione addirittura nel contemporaneo, entrati di recente nelle collezioni del museo.

Eventi letterari a Firenze

-> #spiegonelibri: gli eventi letterari a Firenze a giugno

-> Venerdì 8 giugno alle 17.00, alla biblioteca delle Oblate, la presentazione del libro di Antonietta Langiu “Tessiture di donne”.

-> Venerdì 8 e sabato 9 giugno alle 9.00, presso Impact Hub Firenze (via Panciatichi, 16), Florence Marketing Experience, il primo evento per conoscere la comunicazione del futuro. Sarenno presenti Barilla, Armando Testa Group, Opera del Duomo, LuisaViaRoma, TED.

-> Sabato 9 giugno alle 16.30, passeggiata in biblioteca: alla scoperta del complesso delle Oblate; a cura dell’Associazione Culturale Akropolis. La partecipazione è gratuita previa prenotazione: 055 2616512 – bibliotecadelleoblate@comune.fi.it.

-> Sabato 9 e domenica 10 giugno, presso la Libreria Cafè La Cité, Vite che sono in fondo la mia: laboratorio di scrittura autobiografica con Alessandro Raveggi: tecniche, consigli, letture, esercizi e dibattito, metodi e fonti principali per scrivere della propria vita. Il prezzo di partecipazione è di 125 euro; per informazioni e iscrizioni: info@fowardfoward.org.

Eventi per bambini a Firenze

-> #spiegonebambini: cosa fare con i più piccoli a giugno

-> Incontri museali imperdibili per i piccolissimi: sabato 9 giugno per il ciclo Musei da Favola incontri gratuiti per bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni accompagnati dai familiari, alle ore 10.30 e alle ore 14.30 Storie di angeli, santi e artigiani, visita alla chiesa di Orsanmichele e Laboratorio al Museo Salvatore Ferragamo, e alle ore 10.30 Il vaso François. Un vaso antico racconta al Museo Archeologico Nazionale, racconti di avventure mitiche degli dei e degli eroi, attraverso le immagini delle sculture e delle pitture vascolari; ancora sabato 9 giugno alle ore 16 Affabulando… a Palazzo Pitti, visita guidata al palazzo in forma narrativa per incuriosire i più piccoli sulle storie della famiglia Medici, e alle ore 14 Affabulando… sulle tracce degli animali fiorentini, visita per le vie della città alla scoperta di storie fiorentine, la guida accompagnerà i bambini in vari luoghi seguendo le tracce degli animali (dal cinghiale al leone, dal cagnolino all’aquila) per conoscere anche il temperamento dei cittadini di Firenze; invece sabato e domenica alle ore 16.30 al Museo Novecento Speciale Mostra Il disegno dello scultore che indaga il rapporto tra l’artista e il disegnoe dove i bambini dai 6 ai 10 anni saranno protagonisti di un laboratorio centrato sulla grafica; domenica 10 giugno alle ore 10.15 Affabulando… al Giardino di Boboli, visita guidata al giardino in forma narrativa per incuriosire i più piccoli sulle storie della famiglia Medici; infine, tutti i sabati e le domeniche alle ore 15 e alle ore 16.30 Visita al Museo Novecento per ripercorrere il XX secolo individuando le principali linee di sviluppo artistico del Novecento, con un taglio fortemente interdisciplinare e un’attenzione specifica all’Italia e a Firenze.

-> Venerdì 1 giugno alle ore 17 presso la Libreria Farollo e Falpalà Prime letture, primi sorrisi!, appuntamento con i nuovi lettori dai 2 ai 3 anni.

-> Le letture di Sara: lettura dal libro “Zagazoo” di Quentin Blake (CameloZampa, 2016) per bambini dai 6 anni in su, sabato 9 giugno alle ore 11.30 alla Biblioteca delle Oblate.

-> Le storie di Filù: lettura ad alta voce per bambini dai 4 ai 6 anni de “Il figlio dei draghi” di Sébastien Perez e Justine Brax, alla Biblioteca Luzi sabato 9 giugno alle ore 11.

-> Lucca Bimbi: due giorni di festa nel Real Collegio di Lucca, in centro città, sabato 9 e domenica 10 giugno dalle 10 alle 20 con stand, aree gioco, laboratori didattici, spazi creativi, spettacoli e attrazioni che coinvolgeranno tutti i visitatori. Tra le attività proposte: gli spettacoli “Il Musical La Bella e La Bestia” e lo spettacolo di magia, il percorso itinerante “Favoleggiando di Fiaba in Favola”; allestita anche una area food per mangiare.

-> Laboratorio di scrittura creativa: sperimentare la scrittura come gioco e liberazione, strumento per sollecitare la creatività ed esprimere emozioni e pensieri, ogni sabato presso l’associazione culturale Sophia e Creatività.

Eventi enogastronomici a Firenze

-> #spiegonefood: gli eventi gastronomici di giugno

-> Da venerdì 8 a domenica 10 giugno, la III edizione di EatPrato torna negli spazi del Giardino Buonamici e anima la città. La rassegna rappresenta un momento per assaporare il meglio della produzione enogastronomica e della ristorazione pratese: dai vini di Carmignano alla mortadella di Prato, dal pane al famoso biscotto di Prato, e ancora i fichi secchi di Carmignano, le pesche di Prato e tutto ciò che rappresenta questo territorio.

-> Altro appuntamento dedicato al mangiar bene è quello della Festa della Birra, organizzato presso la Cooperativa Libertas (zona Quaracchi). Da venerdì 8 a domenica 10 giugno cibo e musica live con i Vision Project, Catch Up, Iron Maiden Tribute Band e Empatia.

-> Venerdì 8 giugno dalle 19.30, aperitivo per festeggiare il primo compleanno di Calistro.

-> Sempre venerdì 8, alle 21.00, Marco Pinzauti presenta il suo live acustico al Ristorante Vio.

-> Al ristorante dell’Hotel Brunelleschi, menù degustazione con le creazioni dello chef Rocco de Santis con vini Prunotto in abbinamento del Maître Domenico Napolitano. Il costo della cena è di 91 euro a persona incluso vino, acqua e caffè. Per info e prenotazioni: 055 27370 – info@hotelbrunelleschi.it.

-> Musica Classic & Deep House di Marco Fiorucci per il Sushi House della One night in Beijing a partire dalle 22.00.

-> In occasione del calcio storico, TuscanBites ha ideato un menù apposito al prezzo fisso di 19 euro (dall’antipasto al secondo). L’appuntamento è sabato 9 giugno.

-> Corso di cucina genitore-figlio organizzato da Eataly con le docenti Chiara Brandi e Gaia Murarolli, creatrici dei blog forchettinagiramondo e GingerGlutenFree a tema cartoni animati. Dalle 19.00 si preparano i piatti dei cartoon: i Nachos e guacamole di “Cattivissimo Me 2”, il Pane elfico de “Il Signore degli Anelli”, i Biscotti magici di “Alice nel Paese delle Meraviglie” e i Donuts dei “Simpson”. Il corso, su richiesta, è garantito anche senza glutine.

-> Sabato e domenica, sempre da Eataly, appuntamento dedicato all’abbinamento cozze e gin tonic. L’impepata di cozze sarà infatti abbinata ai Pigskin Gin + tonica Lurisia o al Hendrik’s Gin + tonica Fever Tree.

-> Sabato, a partire dalle 22.00, la serata House “Gambei” di One night in Beijing.

-> I brunch della domenica: a partire dalle 12.30 alla Vineria Sonora; a partire dalle 12.00 colazione americana e buffet salato al Dome; buffet di dolci e salati anche al Cartabianca Cafè al costo di 12 euro a persona; dalle 11.00 alle 16.00 brunch anche al Calistro.

-> Domenica, dalle 18.00 alle 21.00, alla Scuola di Cucina Lorenzo de’Medici, Contest di Macaron. Alla fine del corso i partecipanti sono invitati a scattare una foto creativa dei propri macarons e a condividerla sui social; la migliore foto sarà pubblicata sui social della scuola e il vincitore riceverà uno sconto del 10% sul prossimo corso.

-> I Giovani Musulmani di Firenze, insieme alla comunità islamica fiorentina e SMS Rifredi, organizzano alle 20.00 la Iftar/Cena di Convivialità, aperta ai cittadini. L’iniziativa è volta anche alla conoscenza della realtà musulmana locale e al dialogo. La prenotazione è obbligatoria, il costo è di 5 euro a persona.

Eventi di cinema a Firenze

-> #spiegonecinema: gli eventi cinematografici di giugno

-> Al Cinema Odeon, “tempio” fiorentino dell’Original Sound, in lingua originale con sottotitoli in italiano il film “Deadpool 2” di David Leitch: venerdì 8 giugno ore 17.00 – 21.30; sabato 9 giugno ore 17.00 – 21.00; domenica 10 giugno ore 17.00.

-> Odeon Satya Doc: al Cinema Odeon (piazza Strozzi) un nuovo film sul confronto culturale tra Oriente e Occidente: venerdì 8 giugno, ore 19.45, “Bhutan: felicità interna lorda” di Marie-Monique Robin.

Spettacoli teatrali

-> #spiegoneteatro: gli spettacoli da non perdere a Firenze a giugno

-> Gli appuntamenti del weekend cominciano con “Reading/Ride-Rice-Chase”, il 7 giugno nel parco di Villa Favard con le letture ironiche sull’amore che fugge a cura di Ciro Masella; mentre venerdì 8 giugno nella stessa location toccherà al cabarettista Max Galligani

-> Due serate particolari vi aspettano con “Storie del Decamerone: Il potere”, al Teatro Era l’8 giugno, e “Infinita tenebra di luce” al Teatro Goldoni nella stessa data per la regia di Giancarlo Cauteruccio.

-> Gli eventi teatrali principali del weekend si concludono con lo spettacolo “Lifeguard” di Benoît Lachambre, all’interno della XXV edizione di Fabbrica Europa 2018, che porta in scena, all’Accademia di Belle Arti, un’azione coreografica fuori dai codici estetici il 9 e il 10 giugno.

Concerti

-> Per gli amanti della musica non perdete gli appuntamenti di giovedì 7 giugno al Fiorino sull’Arno con i Perfidia Quartet, quello di venerdì 8 giugno con Francesco Taskayali e, infine, quello di sabato 9 giugno con i Tête de Bois.

-> Venerdì 8 giugno, all’Utopiko, è la volta dei T-Bus che attingono al grande repertorio Rock-Blues americano e inglese arricchendolo di improvvisazioni e jam session.

-> Segnatevi in agenda anche il concerto di Claudio Corona & Friends w\\ Lorenzo Bagnoli al Light, per venerdì 8 giugno, eclettici musicisti e carismatici cantanti.

–> Da ricordare i live di giovedì 7 giugno al Cafè Bistrot 1926, con la Jazz Timeless Music, e del 9 giugno in compagnia del Sàbado Cubano con i Perfidia.

Nightlife

-> Una divertente serata vi attende al Wood Music Garden giovedì 7 giugno, con Lapsus & Friends e i migliori talenti di zona insime ad amici djs legati alla label dei Supernova.

-> Segnatevi anche l’appuntamento di venerdì 8 giugno, al Cafè Bistrot 1926, che ospiterà la The Golden Decades of Rock, con i classici degli anni ’60, ’70 e ’80 in chiave acustica.

-> Rimanendo in tema di eventi imperdibili a La Toraia, domenica 10 giugno, sarà il Cirk Fantastik con la sua danza aerea ad intrattenere il pubblico sul Lungarno del Tempio, per una serata immersa in un’atmosfera di stupore e bellezza.

Gite fuori porta

Firenze e dintorni: tesori da scoprire fuori città

Firenze da vivere: i consigli della redazione

Sei in visita a Firenze e vuoi sapere cosa andare a visitare? Passi per il capoluogo toscano solo per poco tempo e desideri fare una passeggiata veloce? Vivi a Firenze e hai bisogno di idee su cosa o dove mangiare, su dove acquistare oggetti specifici o su cosa fare la sera? Ecco i consigli della nostra redazione e continua a seguirci per tante altre proposte!

Firenze in un selfie

Cosa vedere a Firenze in mezza giornata

Cosa vedere a Firenze in un giorno

Cosa vedere a Firenze in tre giorni

Cosa mangiare a Firenze: piatti tipici

Cosa mangiare a Firenze: dolci tipici

Cosa mangiare a Firenze: pizzerie

Cosa mangiare a Firenze: street food

Cosa comprare a Firenze

Cosa fare a Firenze la sera

Le librerie di Firenze

ZTL a Firenze: come evitare le multe

Dove andare a correre a Firenze

Dove fare aperitivo a Firenze

Dove vedere film in lingua originale a Firenze

 

Etichette: