Pubblicato in: News

Premio Strega, musei aperti e tanto food: cosa fare a Firenze nel weekend dal 1 al 3 giugno

Tommaso Tronconi 3 settimane fa
vista sull'arno a firenze
Fonte: Pixabay

Finalmente è previsto un weekend di sole e caldo a Firenze. Casca quindi ancor più a pennello il nostro #spiegoneweekend che vi porta a scoprire tutti gli eventi a Firenze nel weekend da venerdì 1 a domenica 3 giugno.

Cosa fare a Firenze nel fine settimana in arrivo? Tanti gli eventi all’orizzonte: mostre d’arte, concerti, eventi gastronomici, incontri letterari, spettacoli teatrali, film al cinema, night life e tante attività per bambini: come sempre, a voi la scelta!

Mostre in corso a Firenze

-> #spiegonemostre: le mostre da non perdere a Firenze a giugno

-> Amico museo 2018: tante iniziative all’insegna dell’arte

-> Domenica metropolitana: tutte le attività alla scoperta dei Musei Civici Fiorentini

-> Domenica al museo: ingresso gratuito nei luoghi d’arte

-> The Impossible Black Tulip. Investigating hybridity from Macao (fino al 3 giugno): terzo appuntamento del ciclo diretto da Valentina Gensini Global Identities. Postcolonial and cross-cultural Narratives, un progetto volto all’esplorazione del concetto di appartenenza. La mostra a le Murate è ispirata alla più antica mappa cinese conosciuta.

-> Plasticaia (fino all’8 giugno): L’istallazione di Victoria DeBlassie pensata per la Serra di vetro 01 è il primo di una serie di interventi artistici che si confronteranno con la nuova trasparente architettura del padiglione nel giardino di Villa Romana in Via senese.

-> Orizzontale (fino al 9 giugno): alla Libreria Brac le foto in bianco e nero di Pierpaolo Florio.

-> Dipingere e disegnare “da gran maestro”. Il talento di Elisabetta Sirani (fino al 10 giugno): appena inaugurata, la nuova mostra della Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi è dedicata alla straordinaria pittrice bolognese allieva di Guido Reni.

-> Maria Lai. Il filo e l’infinito (fino al 10 giugno): alle Gallerie degli Uffizi  le monografica dedicata all’artista sarda. Cinquanta opere per riflettere sulla condizione della donna nella tradizione.

-> Duel – “Di un sole dorato”, Ulla von Brandenburg (fino al 21 giugno): artisti a dialogo al Museo Novecento con tre istallazioni realizzate tra il 2009 e il 2016 poste a confronto con “Nudo giallo“, un dipinto del 1945 di Felice Casorati, recentemente ritrovato tra quelli della collezione Alberto Della Ragione.

-> Il Buio – Ai margini della visione (fino al 21 giugno):  è un format espositivo originale, ideato da Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento, per indagare il tema del buio non come assenza, ma piuttosto come linea comune per raccontare la storia dell’arte sotto un nuovo punto di vista.

-> Paradigma. Il tavolo dell’architetto Mario Cucinella  (fino al 21 giugno): prima tappa del progetto che il Museo Novecento dedica agli architetti, chiamati a raccontarsi al pubblico attraverso immagini, disegni, progetti e/o modellini allestiti su un tavolo.

-> Voci di donne. L’universo femminile nelle raccolte laurenziane (fino al 29 giugno): la mostra, allestita nelle sale della Biblioteca Medicea Laurenziana, propone i risultati di una inedita quanto interessante indagine tra i fondi manoscritti della biblioteca alla ricerca dei testi legati al mondo femminile. La donna appare nella duplice veste di artefice e soggetto delle opere esposte.

-> Il disegno dello scultore (fino al 12 luglio): Adolfo Wildt, Jacques Lipchitz, David Smith, Louise Bourgeois, Luciano Fabro, Rebecca Horn e Rachel Whiteread. Al Museo Novecento le opere di sette artisti per indagare i rapporti tra invenzione ed esecuzione.

-> Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano (fino al 22 luglio): a Palazzo Strozzi i grandi artisti che hanno rappresentato i cambiamenti della nostra nazione tra gli anni Cinquanta e le contestazioni del Sessantotto.

-> Incontri miracolosi. Pontormo dal disegno alla pittura (fino al 29 luglio): nella sala delle nicchie di Palazzo Pitti una mostra imperdibile per gli amanti del Cinquecento. Esposto anche l’Alabardiere del Getty Museum di Los Angeles.

-> Raffello, Rubens, Tiepolo. Studi d’autore dal ‘500 al ‘700 (fino al 31 luglio): al Museo Horne in via de’ Benci 6 i disegni di alcuni dei più grandi artisti italiani e non solo.

-> Omaggio a Elia Volpi pittore (fino al 5 agosto): nella splendida cornice di Palazzo Davanzati disegni e dipinti che svelano un aspetto meno noto del collezionista e antiquario fiorentino.

-> Il corpo è un indumento sacro (fino al 20 settembre): al museo Novecento i video di otto artisti internazionali – Masbedo, Anahita Razmi, Lucy Harvey, Damir Ocko, Silvia Giambrone, Marzia Migliora, Alessandro Piangiamore e Marinella Senatore – che riflettono sul corpo e sulla sua negazione.

-> The Florence Experiment (fino al 26 agosto) nel cortile di Palazzo Strozzi.

-> Tracce. Dialoghi ad arte nel Museo della Moda e del Costume (fino al 31 dicembre): a Palazzo Pitti la mostra/allestimento che mette in evidenza le corrispondenze tra le creazioni di stilisti-artisti e artisti-couturiers operosi dagli anni Trenta del Ventesimo secolo fino ai giorni nostri.

-> Conviti e banchetti. L’arte di allestire le mense (fino al 6 gennaio): tre secoli di arte del convivio al museo Stibbert con le ricostruzioni delle apparecchiature dal Rinascimento all’Ottocento.

-> L’arte di donare (fino al 10 marzo 2019): in esposizione al Museo archeologico nazionale reperti provenienti da un arco di tempo lunghissimo, dall’antico Egitto al Medioevo, con una incursione addirittura nel contemporaneo, entrati di recente nelle collezioni del museo.

Eventi letterari a Firenze

-> #spiegonelibri: gli eventi letterari a Firenze a giugno

-> Venerdì 1 giugno alle 16.00, presso Villa Bardini (Costa S. Giorgio), Gli occhiali della filologia: il primo di una serie di appuntamenti che animeranno l’Estate Fiorentina 2018. Giugno comincia con un appuntamento inserito nel contesto del Festival La città dei lettori; Federico Maria Sardelli interviene insieme ai 12 finalisti del Premio Strega.

-> Da venerdì 1 a domenica 3 giugno alle 10.00, sempre presso Villa Bardini, il festival La città dei lettori con un invito inedito alla lettura: al pubblico verranno regalati i libri delle maggiori case editrici italiane. Negli spazi verdi della villa storica, un programma per adulti e ragazzi con approfondimenti culturali, spettacoli e letture itineranti.

Eventi per bambini a Firenze

-> #spiegonebambini: cosa fare con i più piccoli a giugno

-> Incontri museali imperdibili per i piccolissimi: sabato 2 giugno alle ore 15 Affabulando agli Uffizi, tour di gruppo per bambini dai 6 ai 13 anni per conoscere la Firenze medicea e i suoi capolavori, segreti e leggende degli Uffizi verranno svelati in una visita interattiva come se fosse una favola; domenica 3 giugno alle ore 9.30 Affabulando al Museo del Bargello, tour di gruppo per bambini dai 6 ai 13 anni per conoscere le sale del museo, gli eroi antichi e i personaggi mitologici in una visita interattiva come se fosse una favola, alle ore 11.30 Affabulando a Firenze a occhi chiusi, passeggiata a Firenze per i bambini più piccoli a cui verrà chiesto di chiudere gli occhi e di immaginare di trovarsi al tempo dei romani, vedendo con l’immaginazione, in un viaggio virtuale, terme, tempi, teatro; infine, ultimo weekend per la mostra dedicata all’infanzia Pinocchio, Harry Potter, Topolino, Heidi e tutti gli altri a Villa Bardini (dal 13 febbraio al 3 giugno 2018), grandi classici da Pinocchio a Cappuccetto Rosso, da Heidi a Topolino, fino al recentissimo Harry Potter, e laboratori creativi di Artediffusa alle ore 16.00 ogni domenica giochi e letture per conoscere i personaggi protagonisti della mostra.

-> Venerdì 1 giugno alle ore 17 presso la Libreria Farollo e Falpalà Prime letture, primi sorrisi!, appuntamento con i nuovi lettori dai 2 ai 3 anni.

-> Firenze Street Food Fest: quattro giorni di attività e divertimento a ingresso gratuito presso il Centro Commerciale San Donato a Novoli. Apertura dalle ore 10 alle ore 23 nei giorni giovedì 31 maggio, venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 giugno per gustare prodotti tipici e specialità street food; inoltre sono previsti spettacoli, musica e attività per tutte le età.

-> Laboratorio di scrittura creativa: sperimentare la scrittura come gioco e liberazione, strumento per sollecitare la creatività ed esprimere emozioni e pensieri, ogni sabato presso l’associazione culturale Sophia e Creatività.

Eventi enogastronomici a Firenze

-> #spiegonefood: gli eventi gastronomici di giugno

-> In collaborazione con il centro commerciale San Donato- Novoli, l’associazione culturale Pubbli-Eventi organizza a Firenze, da giovedì 31 maggio a lunedì 3 giugno una carovana del gusto con i migliori Food Truck e operatori in circolazione. Lo Street Food Fest accoglierà tutti gli appassionati e amanti di cibo di strada di qualità che avranno l’occasione di dedicare quattro giorni al gusto e al divertimento grazie ai numerosi eventi collaterali che arricchiranno il programma delle diverse giornate. La manifestazione sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 23.

-> Alle 11 di venerdì, partirà la giornata di nutraceutica organizzata dalla prof.ssa Ristori, che avrà luogo prima nell’aula magna del Plesso in Viale Morgagni 40 dove si terrà la conferenza del prof. Francesco Sofi “Good health and Well Being” a seguire, un rinfresco presso gli orti bioattivi collocati alle residenze studentesche in “Calamandrei”, Viale Morgagni 56.

-> La Fiorentina BXC, squadra di baseball per ciechi organizza sempre venerdì 1 giugno la cena al buio al Circolo Baragli. Il ricavato verrà devoluto interamente alla squadra stessa chew annualmente partecipa a campionato alla Coppa Italia, a livello nazionale, e a tornei di carattere internazionale. Costo della serata 25 €.

-> Percorso Enogastronomico attraverso le cucine regionali organizzato da HippoBingo. Per questo appuntamento il tema sarà la Liguria.

-> Ancora, venerdì, ritorna lo Chef German Briz direttamente dal Messico da Atlantic Pub per l’Apericena Messicano. Appuntamento con il viaggio alla scoperta dei sapori e dei suoni messicani nascosti tra le rovine azteche e maya alle ore 19.

-> Tzatziki e hummus con pane tipo pita, penne con pomodoro melanzane e feta, insalata greca e pesche allo yogurt alla “Cena quasi greca” organizzata alla Casa del Popolo di Settignano sabato 2 giugno.

-> All’Hotel Brunelleschi, invece, menù degustazione dello Chef Rocco de Santis al Ristorante Santa Elisabetta. Costo 88 € a persona inclusi i vini, acqua minerale naturale e frizzante e caffè.

-> Per il Brunch della domenica, dalle 11.30 alle 17, Sunday American Brunch al Red Garter Florence.

-> Brunch anche alla Vineria Sonora a partire dalle 12.30.

-> Anche al Dome potrete gustare colazione americana insieme al buffet salato a partire dalle 12.

-> Ogni domenica mattina, buffet di dolci e salati, anche al Cartabianca Cafè con il Brunch al costo di 12 € a persona.

-> Brunch anche al Calistro a partire dalle 11 alle 16.

-> A partire dalle ore 11 Corso di panificazione alla Scuola di Cucina Lorenzo de’ Medici in cui si prepareranno panini al latte, pane integrale e grissini. L’incontro a un costo di 110 € a persona.

Eventi di cinema a Firenze

-> #spiegonecinema: gli eventi cinematografici di giugno

-> Al Cinema Odeon, “tempio” fiorentino dell’Original Sound, in lingua originale con sottotitoli in italiano il film “Solo: A Star Wars Story” di Ron Howard: venerdì 1 giugno ore 17.00 – 21.00; sabato 2 e domenica 3 giugno ore 16.00 – 18.30 – 21.15.

-> C’era una volta: al Cinema La Compagnia ultimo appuntamento con le grandi fiabe della tradizione che tornano sul grande schermo in occasione della mostra Pinocchio, Harry Potter, Topolino, Heidi e tutti gli altri… – Una mostra tra illustrazioni e sogni dall’Archivio Salani allestita a Villa Bardini (Costa San Giorgio, 2). Domenica 3 giugno, ore 16.00, “Harry Potter e i doni della morte – parte 2” di David Yates.

Spettacoli teatrali

-> #spiegoneteatro: gli spettacoli da non perdere a Firenze a giugno

-> Gli appuntamenti del weekend cominciano con Il migliore dei mondi possibili, il 1 giugno nel giardino di Villa Bardini per la regia di Simona Arrighi e Sandra Garuglieri.

-> Due serate particolari vi aspettano al Teatro della Pergola con lo spettacolo di Anne Teresa De Keersmaeker, all’interno della XXV edizione di Fabbrica Europa 2018, che porta in scena il linguaggio musicale di Johann Sebastian Bach con “Mitten wir im Leben sind/Bach6Cellosuiten” il 2 e il 3 giugno.

-> Gli eventi teatrali principali del weekend si concludono con “Storie del Decamerone: Una guerra”, al Teatro Era il 3 giugno, e “Infinita tenebra di luce” al Teatro Goldoni nella stessa data per la regia di Giancarlo Cauteruccio.

Concerti

-> Per gli amanti della musica non perdete gli appuntamenti di giovedì 31 maggio al Fiorino sull’Arno con Marco Poggiolesi Roots Quartet, quello di venerdì 1 giugno con Chiara White e, infine, quello di sabato 2 giugno col Fil Rouge quintet.

-> Giovedì 31 maggio sarà la volta di Uos Prima Jam all’ Utopiko, con la prima Open Session della stagione, in compagnia di Joy De Vito, Carlo Bonamico e Claudio Sbrolli.

-> Segnatevi in agenda anche il concerto dei Carmelindo al Light, per giovedì 31 maggio, che inaugurano lo spazio estivo all’interno dei giardini di Campo di Marte.

–> Da ricordare il live di Valeria Caliandro di sabato 2 giugno, che si esibirà al Caffè letterario Le Murate con Jacopo Ciani e Sara Soderi.

Nightlife

-> Due divertenti serate vi attendono al Flò Firenze giovedì 31 maggio, con Federico Scavo special dj guest, e con Marco Bertani, Giacomo Miranda DJ Maurizio M per venerdì 1 giugno.

-> Rimanendo in tema di eventi imperdibili all’Utopiko, venerdì 1 giugno, sarà Cance con la sua ricca selezione a 360° in colla vinilica a fare gli onori di casa, con l’imperdibile Switch Live Net e i Redtree Groove.

-> Segnatevi in agenda, infine, anche gli appuntamenti al Titty Twister Club, che venerdì 1 giugno ospiterà La maledizione di Quentin live, e sabato 2 giugno i Tekkaband e il loro rock style.

Gite fuori porta

Firenze e dintorni: tesori da scoprire fuori città

Firenze da vivere: i consigli della redazione

Sei in visita a Firenze e vuoi sapere cosa andare a visitare? Passi per il capoluogo toscano solo per poco tempo e desideri fare una passeggiata veloce? Vivi a Firenze e hai bisogno di idee su cosa o dove mangiare, su dove acquistare oggetti specifici o su cosa fare la sera? Ecco i consigli della nostra redazione e continua a seguirci per tante altre proposte!

Firenze in un selfie

Cosa vedere a Firenze in mezza giornata

Cosa vedere a Firenze in un giorno

Cosa vedere a Firenze in tre giorni

Cosa mangiare a Firenze: piatti tipici

Cosa mangiare a Firenze: dolci tipici

Cosa mangiare a Firenze: pizzerie

Cosa mangiare a Firenze: street food

Cosa comprare a Firenze

Cosa fare a Firenze la sera

Le librerie di Firenze

ZTL a Firenze: come evitare le multe

Dove andare a correre a Firenze

Dove fare aperitivo a Firenze

Dove vedere film in lingua originale a Firenze

Etichette: