Pubblicato in: News

Arte, teatro, concerti: il primo weekend del 2020 a Firenze

Lorena VallieriLorena Vallieri 4 settimane fa
Uffizi terzo corridoio
Il terzo corridoio degli Uffizi

Eccoci arrivati al primo weekend del 2020. Un anno pieno di atteste, speranze e tantissimi eventi e cose da scoprire. In attesa dell’Epifania, che tutte le feste porta via, possiamo ancora goderci il clima natalizio delle strade di Firenze, scintillanti di luci.

Ma per scoprire tutti gli eventi in programma nel fine settimana non potete far altro che consultare il nostro #Spiegoneweekend, con i consigli su cosa fare a Firenze e sugli eventi in programma tra venerdì 3 e domenica 5 gennaio 2020.

Eventi nel Weekend

-> Il 5 gennaio, in occasione dell’iniziativa #Domenicalmuseo saranno aperti gratuitamente i seguenti luoghi di cultura: MAF Museo archeologico nazionale di Firenze (8.30-14.00); Cenacolo di Andrea del Sarto (8.15-13.50, ultimo ingresso ore 13.30); Cenacolo del Fuligno (8.30-13.30); Parco di Villa il Ventaglio (8.15-16.30); Giardino della Villa medicea di Castello (8.30-16.30, ultimo ingresso ore 16.00); Villa Medicea della Petraia (8.30-16.30, ultimo ingresso 15.30); Villa medicea di Cerreto Guidi e Museo storico della Caccia e del Territorio (10.00-19.00). Saranno inoltre ad ingresso gratuito i musei del Bargello (8.15-14.00, ultimo ingresso 13.20), delle Cappelle Medicee (8.15-14.00, ultimo ingresso 13.20) e di Palazzo Davanzati (13.15-19.00, ultimo ingresso 18.30).

-> Sempre il 5 gennaio torna la Domenica Metropolitana, la prima del 2020! Scopri qui tutte le iniziative, le visite guidate e i laboratori per grandi e piccini.

-> Orari prolungati dei musei: venerdì 3 e sabato 4 gennaio, il Museo Nazionale del Bargello e il Museo delle Cappelle Medicee amplieranno il proprio orario di apertura invernale, restando aperti dalle 8.15 alle 18.00.

Eventi per bambini a Firenze

-> #Spiegonebambini: cosa fare con i più piccoli a Firenze

-> Il Bargello per lefamiglie: nei pomeriggi di venerdì 3 e sabato 4 gennaio 2020, il Museo Nazionale del Bargello offre la possibilità di partecipare a dei percorsi didattici dedicati alle famiglie. L’iniziativa si intitolaI Suoni e gli Avorie propone due diversi percorsi per scoprire alcune delle opere più belle e curiose custodite dal Museo del Bargello: la prima visita avrà per tema la musica e i tanti modi in cui quest’arte immateriale e fatta di suoni invisibili può essere evocata nelle forme e nei diversi materiali della scultura; il secondo percorso porterà invece i bambini e le loro famiglie alla scoperta della preziosa collezione di avori, composta da oggetti di uso quotidiano come cofanetti, bastoni, pettini, specchietti e scacchiere, resi di gran lusso non solo per il materiale usato, ma ancor più dai finissimi intagli che illustrano storie di personaggi biblici e letterari, di cavalieri, animali e storie d’amore.

-> Firenze Winter Park: un parco per gli sport invernali presso il giardino del TuscanyHall.

-> Natale al Museo Stibbert: domenica 5 gennaio alle 14.30 laboratori didattici per bambini dai cinque ai dieci anni e dedicati ai ritratti creativi dei nobili. Per informazioni: 055 475520 – biglietteria@museostibbert.it

-> Dal 4 al 6 gennaio, presso il Parco di Villa Giamari di Montemurlo, si festeggia la Befana 2020 con spettacoli, mercatini e laboratori per bambini; lunedì, all’arrivo della Befana, saranno distribuite calze in omaggio.

-> In biblioteca: sabato 4 gennaio alle 10.30 presso la biblioteca Filippo Buonarroti e alle 16.00 alle Oblate, La Befana si racconta, un’intervista alla scoperta delle abitudini della Befana. Alle 16.30, alla biblioteca Pietro Thouar, La Befana e la gallina bianca: come ha imparato a volare la Befana? Alle 17.00, alla biblioteca Orticoltura, Viene viene, la Befana! Laboratorio e spettacolo. Domenica 5 gennaio alle 21.00, presso la BiblioteCaNova Isolotto, I calzini della Befana.

-> Venerdì 3 e sabato 4 gennaio alle 21.00, presso TuscanyHall, “The Black Blues Brothers” tra musical e acrobazie, uno spettacolo dinamico adatto al pubblico di ogni età. Biglietti a partire da 28 euro; per informazioni e prenotazioni: 055 6504112.

-> Domenica 5 gennaio, al TuscanyHall, altro grande spettacolo con “Gran Gala du Cirque”.

-> Da sabato 4 (18.30) a lunedì 6 gennaio (16.45), presso il Teatro Puccini, “Le avventure di Pinocchio”.

-> La domenica alle 10.00 e alle 12.00, al Teatro della Pergola, Ingegni Teatrali: un viaggio alla scoperta della macchina teatrale attraverso le menti e le invenzioni di coloro che hanno pensato, costruito e sperimentato gli ingegni del Teatro della Pergola. Età consigliata: a partire dai dieci anni, il prezzo è di 5 euro; per informazioni e prenotazioni: 055 2264364 – museo@teatrodellatoscana.it.

-> Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 (fino a domenica 12 gennaio) Dinosauri Invasion, una grande mostra sui dinosauri presso viale Guidoni 206 (accanto al Centro Sportivo Paganelli). Un viaggio a ritroso nel tempo con esemplari a dimensione naturale animati. Il biglietto di ingresso ha un costo di 13,00 euro (adulti) o di 10,00 euro (bambini fino ai dodici anni), i bambini sotto i 90 centimetri hanno diritto all’omaggio. Per informazioni e prenotazioni: info@dinosaurinvasion.it.

Eventi gastronomici

-> #Spiegonefood: scopri gli appuntamenti gastronomici a Firenze

-> Come ogni venerdì, mercato contadino in Piazza Tasso con tante verdure fresche di stagione, pane, vino, formaggi, yogurt, passate, conserve e marmellate, olio, prodotti erboristici e di liquoreria, trasformati vegetali, succhi di frutta, libri e molto altro.

-> A partire dalle 17.30, appuntamento alla Terrazza di Rodo per l’aperitivo a 10 €. per info e prenotazioni oppure mandando una mail a info@fivero.it.

-> Fino al 6 gennaio, mercatino di Natale al Centro Polifunzionale San Donato di Novoli, con artigianato, idee regalo ed espositori di prodotti tipici. Ingresso gratuito. Orario continuato dalle 10:00 alle 19:00.

-> Al Rio Grande, venerdì 3 gennaio, Forró Pé no Chão: una serata con cena, spettacolo e musica dal vivo. Per prenotare, potete chiamare lo 0557330179 oppure il 328 909 5101.

-> Sabato 4, al Mercato Centrale, un pomeriggio dedicato al Panettone Rifatto, un vero e proprio showcooking durante il quale verranno insegnate due ricette: Semifreddo al panettone con salsa al ribes e mandorle salate e il budino al cioccolato con panettone e arancia candita. L’evento è gratuito e su iscrizione: @info.firenze@mercatocentrale.it.

-> La sera, invece, al Circolo Rigacci, dalle 20:00 alle 21:15, Cena a Buffet al Bistrot e, a seguire, concerto con Letizia Fuochi e Francesco Frank Cusumano.

-> Sunday Brunch anche da Red Garter dalle 11:30 fino alle 17:00 con tante specialità tipicamente americane. Info e prenotazioni allo 055 248 0909.

-> Brunch anche da Bristol Winter Garden che vi offrirà un ricco buffet ispirato alla cucina familiare italiana ideato dallo Chef Pasquale D’Ambrosio. Tutte le domeniche, dalle 12.00 alle 15.00. Il prezzo è di € 75 a persona, bevande incluse. I bambini dai 5 ai 14 anni pagano 40 €, gratis sotto i 4 anni. Per info & prenotazioni: Telefono 055 2665620 oppure una mail scrivendo a d.bonissone@starfood-starhotels.it.

-> Ogni domenica, da mezzogiorno alle 15:00, Brunch anche all’Hotel Regency con le proposte dello Chef Sandro Baldini che vi porteranno in un viaggio culinario tra tradizione e innovazione.

-> Brunch anche al Dome Firenze con la formula di 25 € a persona che includono buffet dolce e salato, portate calde ordinabili al tavolo, bevande analcoliche. È gradita la prenotazione chiamando lo 055 0464950.

-> Se avete voglia di un brunch più “caliente”, ogni domenica da Parc Bistrò, Brunch Spagnolo con Paella, gazpacho e tapas dalle 11:30 alle 14:30. Costo 10 € a persona (bevande escluse).

-> La sera della domenica, consueto appuntamento al Cinema San Quirico con le Gustose Visioni. Il 5 gennaio si parte alle 19:00 con la cena a tema e, a seguire, visione di”Amici Miei atto I” (h 20:00) e “Amici Miei atto II” (ore 22:00). Per tutti i partecipanti che lo vorranno è previsto a partire dal pirmo pomeriggio un breve tour al sui luoghi del film per terminare allo scantinato del Mascetti. La prenotazione è obbligatoria, i posti sono limitati. Costo della serata 25 € a persona.

Concerti e Nightlife

-> #Spiegoneconcerti: tutti i live del 2020 a Firenze

-> Per gli amanti della musica non perdete l’appuntamento del 3 gennaio al Circolo Il progresso con i “Putan Club”, il trio franco-italiano che declina femminismo, elettronica & sauvagerie.

-> Concerto dei Super Bad per il 3 gennaio alla Nof, i bombers del funk traboccanti di groove, nuove idee e pezzi inediti.

–> Live di Cristina D’Avena il 4 gennaio al Viper, il party Cartoon con il magico mondo che ha contraddistinto la nostra infanzia.

-> Una divertente serata al Glue con nuovi appuntamenti che inaugurano il 2020 con Apericine, venerdì 3 gennaio, per la rassegna ‘Diversi’.

-> Il Titty Twister il 5 gennaio, che ospiterà Dark Epiphany, il party dalle tinte scure e sfumature gotiche.

-> Alla Flog il 5 gennaio, Clover Party, il Pride Park con il laser show.

Cinema a Firenze

-> #Spiegonecinema: per un anno di cinema a Firenze

-> Al cinema La Compagnia: “Celebration” di Olivier Meyrou (venerdì 3 alle 15.00, domenica 5 alle 19.00); “La belle époque” di Nicolas Bedos (venerdì 3 alle 17.00, sabato 4 alle 19.15, domenica 5 alle 21.00); “A dog called money” di Seamus Murphy (venerdì 3 alle 19.00, sabato 4 alle 15.00 e alle 21.15). Nell’ambito di Scusate il ritardo – Classic: “Apocalypse now – Final cut” di Francis Ford Coppola nella versione restaurata in 4K (venerdì 3 alle 21.00); “Hiroshima mon amour” di Alain Resnais nella versione restaurata in 4K (domenica 5 alle 15.00). Nell’ambito di Disney Vintage Story: “Elliott, il drago invisivile” di Don Chaffey (sabato 4 alle 17.00); “Tutto accadde un venerdì” di Gary Nelson (domenica 5 alle 10.30); “Il fantasma del pirata Barbanera” di Robert Stevenson (domenica 5 alle 17.00).

-> Al cinema Odeon: in lingua originale “Sorry We Missed You” il nuovo film di Ken Loach (venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 alle 16.30, alle 18.30 e alle 21.00).

-> Il Richiamo della Foresta: sul grande schermo la storia di Buck, il cane dal cuore d’oro.

-> Onward: il nuovo sorprendente lungometraggio Disney•Pixar ambientato in un immaginario mondo fantastico.

-> Jungle Cruise, l’avventura cinematografica ispirata alla storica attrazione di Disneyland.

->Soul: tutto sul nuovo attesissimo film della Disney Pixar.

-> Mulan: sarà presentata nel 2020 l’epica storia della leggendaria guerriera cinese.

Spettacoli teatrali

-> #Spiegoneteatro: gli spettacoli da vedere a Firenze

-> Firenze: guida ai teatri

-> Gli appuntamenti del weekend cominciano con “Ditegli sempre di sì”, fino al 5 gennaio al Teatro della Pergola, con la regia di Roberto Andò il classico di Eduardo De Filippo in bilico tra la pochade e un vago pirandellismo.

-> Tre serate particolari vi aspettano con “Odore di chiuso” al Teatro di Rifredi, dove fino al 5 gennaio andrà in scena lo spettacolo di Andrea Bruno Savelli, che porta in scena gli scritti di Marco Malvaldi.

-> Gli eventi teatrali principali del weekend si concludono con ”La gobba della befana”, al Teatro di Cestello fino al 4 gennaio, la novella di Emma Perodi diretta da Elena Baistrocchi.

Mostre a Firenze

-> #Spiegonemostre: tutte le mostre a Firenze nel 2020

-> Plasmato dal fuoco. La scultura in bronzo nella Firenze degli ultimi Medici: a Palazzo Pitti fino al 12 gennaio 2020 esposte oltre 170 opere per una rassegna sulla scultura in bronzo tra Sei e Settecento.

-> Leonardo da Vinci e il moto perpetuo fino al 12 gennaio 2020 al Museo Galileo una mostra dedicata ai disegni di Leonardo e dei principali protagonisti delle ricerche sul moto perpetuo. Con modelli, filmati e ipotesi di ricostruzione.

-> Corpo a corpo: fino al 12 gennaio a Villa Bardini 35 artisti internazionali riflettono sull’arte classica.

-> Neo Rauch. Opere dal 2008 al 2019: fino al 12 gennaio 2020 a Palazzo Pitti la prima grande retrospettiva italiana dedicata al pittore di Lipsia.

-> Novecento lunare: fino al 15 gennaio 2020 a Palazzo Vecchio esposte una selezione di opere di  Lucio Fontana, Eliseo Mattiacci, Fausto Melotti e Giulio Turcato dedicate allo sbarco sulla luna.

-> Lucciole per Lanterne: fino al 16 gennaio 2020 al piano terra del Museo Novecento, nello spazio dedicato al ciclo DUEL,  si può ammirare la prima personale in Europa dell’artista cinese WangYuyang.

-> Da qui tutto bene: altro appuntamento fino al 16 gennaio 2020 al Museo Novecento per ammirare l’installazione di Rebecca Moccia, primo impegnativo intervento site-specific realizzato in un museo italiano dalla giovane artista.

-> Un matrimonio futurista: e sempre fino al 16 gennaio 2020 il Museo Novecento propone cartoline, marmi, dipinti e un’installazione ispirati al matrimonio tra Gino Severini  e Jeanne Fort.

-> Natalia Goncharova. Una donna e l’Avanguardia tra Gauguin, Matisse e Picasso: un percorso di oltre 130 opere per la prima monografica che Palazzo Strozzi dedica a un’artista donna della modernità. Fino al 19 gennaio.

-> Il colore dei miei giorni: a Palazzo medici Riccardi esposte settanta opere di Danièle Lorenzi Scotto.

-> Mummie. Viaggio verso l’immortalità: fino al 2 febbraio 2020 esposti al Museo archeologico oltre cento oggetti per comprendere  il rapporto degli Egizi con l’aldilà.

-> Luca Pignatelli. In un luogo dove gli opposti stanno: dopo la personale al Museo Bardini, Luca Pignatelli torna a Firenze proponendo alla Galleria Poggiali una serie di lavori inediti (fino all’8 febbraio 2020).

 -> La poetica del segno: fino al 13 febbraio 2020  al Museo Novecento monografica dedicata a una delle protagoniste del secolo breve: Bice Lazzari.

-> Solo – Mirko Basaldella: al Museo Novecento ultimo appuntamento dedicato al ciclo Solo, dedicato a Mirko Basaldella a cinquant’anni dalla morte  dell’artista friulano (fino al 13 febbraio 2020).

-> Rä di Martino: L’eccezione: al Museo Novecento  fino al 13 febbraio 2020 si potrà vedere anche il video “L’eccezione” di Rä di Martino, artista fra le più rinomate del panorama nazionale e internazionale.

-> Volti e storie. Ottavio Leoni (1578-1630) rittrattista nell’Accademia Colombaria e nelle raccolte fiorentine: fino al 16 febbraio 2020 nello Spazio Mostre Fondazione CR Firenze la prima esposizione monografica dedicata al ritrattista romano.

-> Pietro Aretino e l’arte del Rinascimento: durerà fino al 1° marzo 2020 l’innovativa mostra dedicata che le Gallerie degli Uffizi dedicano a Pietro Aretino, poliedrico intellettuale del Cinquecento.

-> Inside Magritte: fino al 1° marzo 2020 alla Cattedrale dell’immagine di Santo Stefano al Ponte  percorso espositivo multimediale dedicato a René Magritte.

-> I cieli in una stanza. Soffitti lignei a Firenze e a Roma nel Rinascimento: preziosi disegni e un inedito soffitto ligneo di età augustea agli Uffizi, per una mostra da non perdere.

-> Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’Archivio Buonarroti: fino al 9 marzo 2020 Casa Buonarroti celebra il Cinquecentenario della nascita di Cosimo I e Caterina de Medici con una esposizione dedicata al lungo e complesso rapporto di Michelangelo con la famiglia Medici.

-> Enigma Pinocchio. Da Giacometti a LaChapelle: fino al 22 marzo 2020 a Villa Bardini esposizione dedicata a Pinocchio e al suo ruolo nell’arte del Novecento.

-> Cosimo I. Spolveri di un grande affresco: fino al 24 marzo 2020 al Museo de’ Medici una quindicina di pezzi tra dipinti, reliquie, curiosità manoscritti, medaglie, libri a stampa e oggetti di vario genere che hanno come denominatore comune la figura di Cosimo I.

-> Bellezza e nobili ornamenti nella moda e nell’arredo del Seicento: un percorso per scoprirne la bellezza, fino all’8 aprile 2020 al Museo Davanzati.

-> CACAO tra Cielo e Terra: fino al 13 aprile 2020 al Museo Fondazione Scienza e Tecnica un interessante percorso alla scoperta del cacao.

Gite fuori porta

Firenze e dintorni: tesori da scoprire fuori città

Gita in Versilia: Forte dei Marmi, Pietrasanta, Seravezza

Firenze da vivere: i consigli della redazione

Sei in visita a Firenze e vuoi sapere cosa andare a visitare? Passi per il capoluogo toscano solo per poco tempo e desideri fare una passeggiata veloce? Vivi a Firenze e hai bisogno di idee su cosa o dove mangiare, su dove acquistare oggetti specifici o su cosa fare la sera? Ecco i consigli della nostra redazione e continua a seguirci per tante altre proposte!

Fontanelli: dove trovarli a Firenze e come utilizzarli

Tramvia: la nuova linea T2 Vespucci

Tramvia: La linea T1 Leonardo

Unica Toscana: la tessera personale per il trasporto pubblico

FirenzeCard: cosa è e come usarla

Cosa vedere a Firenze in mezza giornata

Cosa vedere a Firenze in un giorno

Cosa vedere a Firenze in tre giorni

I più bei giardini di Firenze

Visita alle Ville Medicee

Firenze dall’alto: punti panoramici

Firenze in un selfie

Dove andare a correre a Firenze

Dove fare un pic nic a Firenze e dintorni

Dove fare aperitivo a Firenze

Cioccolata calda: dove gustarla a Firenze

Dove mangiare all’aperto a Firenze

Piatti tipici: la tradizione toscana

Cosa mangiare a Firenze: pizzerie

Cosa mangiare a Firenze: street food

Dove mangiare il gelato a Firenze

Cinema all’aperto: le arene estive

Dove vedere film in lingua originale a Firenze

Passione vintage a Firenze: tutti i negozi

Cosa fare a Firenze la sera

Le librerie di Firenze

Biblioteche e librerie aperte la sera

ZTL a Firenze: come evitare le multe

Car and bike sharing a Firenze: per chi vuole muoversi comodamente

Mezzi di trasporto a Firenze

Come raggiungere gli aeroporti di Firenze e Pisa

Etichette: